File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



progetto frutta SELVATELLE .pdf



Nome del file originale: progetto frutta_SELVATELLE.pdf
Autore: studenti

Questo documento in formato PDF 1.5 è stato generato da Microsoft® Office Word 2007, ed è stato inviato su file-pdf.it il 06/07/2016 alle 05:10, dall'indirizzo IP 94.161.x.x. La pagina di download del file è stata vista 1290 volte.
Dimensione del file: 3.9 MB (23 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


Classe 2^
Plesso di Selvatelle

a.s. 2015/2016

L’ obiettivo che noi insegnanti ci siamo poste è quello di stimolare nei bambini il
consumo della frutta nella loro dieta.
Questo perché, come dicono le stesse ricerche, per uno stile di vita salutare è
necessario consumare più volte al giorno porzioni di frutta.
A tal proposito, la metodologia adoperata è stata tesa verso la conoscenza diretta
della frutta, in particolare quella del nostro territorio che rappresenta una zona di
eccellenza adatta a soddisfare al meglio questa semplice “ regola” offrendo, oltre
alla massima freschezza, della bontà e della tipicità, tutta una serie di informazioni
sulla loro origine e sui loro valori nutrizionali: per guadagnare in salute e in
benessere, gustando il meglio della natura.
La grande varietà della frutta offre un altro vantaggio: quello di una proposta fresca
e continuamente rinnovata, stagione dopo stagione.
Nutrirsi secondo i ritmi della natura permette infatti di assumere le sostanze
migliori per affrontare il freddo dell’inverno o il caldo dell’estate, assicurando
all’organismo le difese necessarie.
Le attività proposte sono state trasversali alla maggior parte delle discipline:
italiano, arte e immagine, scienze, geografia, tecnologia, laboratorio creativo.

Il progetto “Frutti…AMO” ha avuto inizio nel mese di ottobre dato che era in corso
nelle campagne del nostro territorio la vendemmia.

Siamo partiti con l’osservazione della pianta della vite, con la nomenclatura delle
sue parti, il frutto e la trasformazione dall’uva al vino:

L’UVA

Testo informativo

Nomenclatura delle varie
parti del frutto

La trasformazione dell’uva al vino.

Laboratorio:” fare per imparare”

LA NOSTRA VENDEMMIA

La pittura con le dita

Testo regolativo

Cartellone
murale

Il progetto prosegue con l’osservazione del castagno, della
raccolta del frutto in località Rivalto:

Testo informativo

Filastrocca

Laboratorio creativo

AUTUNNO tempo di…cachi

Informazioni scientifiche

Osservazione diretta della
pianta e disegno dal vivo

LABORATORIO CREATIVO
Con la foglia dell’albero del cachi possiamo creare…

…ANCORA FRUTTI D’AUTUNNO

Il melograno

Il kiwi

Mela cotogna

Pera

Mela

Fichi

I frutti caratteristici dell’ inverno sono gli agrumi.

L’arancia: nomenclatura delle varie parti del frutto.

Testo informativo- testo descrittivo

Testo regolativo:
La spremuta d’arancia

“Facciamo la spremuta in classe”

…cin…cin!!

….CHE

BUONAAAAA!!!!!!!

LA FRUTTA IN PRIMAVERA

Le nespole

Le fragole

Siamo andati nella fattoria di Corazzano per riscoprire il
gusto e i profumi della primavera: le piante
e i frutti.

ARRIVA…………..L’ESTATE: la stagione della varietà dei
frutti.
Le albicocche

Le ciliegie

TESTO FANTASTICO: “Storia di una ciliegia”

Le pesche

Le susine

I “ poponi”

Il cocomero

... ARRIVA L’ESPERTO NUTRIZIONISTA…

LE FILASTROCCHE SUI FRUTTI
Inventate dai bambini.
“Se a merenda vuoi la MELA, chiama la
mamma che te la pela.”
“ Un menù da favola? Metti in tavola sempre
la… FRAGOLA”.
“ Ogni mattina una SUSINA fa bene alla
pancina”.
“ Una fetta d’ANGURIA in estate è
una…goduria”.
“ Un dolcissimo FICO offri sempre al tuo
amico”.
“ Di tante qualità sono le PERE se le frulli le
puoi anche bere”.
“ Il CACHI è morbido e saporito, quando è
dolce ti lecchi anche il dito”

“Squisita la CASTAGNA arrostita ma
qualcuno la preferisce bollita.
Quando il vin non è più mosto, il MARRON è
buono arrosto”.
“ Il MELOGRANO ha un succo rosso e tanti
granellini che diverte tanto i bambini”.
“ La buccia dell’ARANCIA spande un buon
odore, i suoi spicchi hanno un delizioso
sapore”.
“ L’UVA la mangi al mattino, è molto
zuccherina anche per una bambina.
La puoi mangiare ad ogni occasione,
anche a colazione”.

Le filastrocche e lo slogan sono tratti dalla
rappresentazione teatrale di plesso“ Alice nel paese delle
meraviglie ” che sarà presentata a fine anno scolastico.
La scena, “ Il non-compleanno” , che la classe seconda
rappresenterà, è stata riadattata al progetto.


Documenti correlati


Documento PDF tiamerosemprepieroangela
Documento PDF lormagiugno2019


Parole chiave correlate