File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Interpretazione del disegno infantile.pdf


Anteprima del file PDF interpretazione-del-disegno-infantile.pdf

Pagina 1 2 3 4 5 6

Anteprima testo


-

Scompaiono le trasparenze, le esagerazioni;
L’acquisizione dei rapporti spaziali permette anche la realizzazione dello spazio tridimensionale;
Compaiono le sfumature di uno stesso colore.

Le emozioni nei disegni dei bambini
Proprio perché il bambino attraverso il disegno comunica qualcosa, evitiamo di giudicarlo o influenzarlo,
perché non solo rischieremmo di bloccare la sua vena creativa e il suo bisogno di sperimentare ma anche di
farlo chiudere in se stesso.
L’espressione delle emozioni nei disegni è veicolata principalmente dall’uso del colore, i bambini piccoli fino
a 7 anni utilizzano il colore in modo improprio, come scarica puramente emotiva, solo più tardi il colore
sarà realistico.
Premettendo che la simboleggiatura non va presa alla lettera, ma inserita in un’osservazione più ampia (che
tenga conto anche dell’età e della maturità del bambino), ecco qualche strumento per interpretarli.
In generale dobbiamo distinguere tra colori caldi e freddi. Chi utilizza prevalentemente :
-

Colori caldi: preferiti da bambini estroversi, istintivi, allegri e curiosi;
Colori freddi: preferiti da bambini timidi, razionali e introversi.

ROSSO: è il colore del cuore e del sangue, simboleggia la passione, l’amore, il calore ma anche la guerra
come la rabbia. È un colore molto stimolante. La persona che lo sceglie è vivace, impetuosa. È il colore delle
emozioni forti e della vivacità corporea.
GIALLO: è il colore del sole, indica desiderio di comunicare, di gioire, bisogno di novità, apertura al nuovo.
La persona che lo preferisce è dinamica, aperta , vivace. Indica la vivacità intellettuale.
VERDE: è il colore della vegetazione, della natura, indica costanza, equilibrio, compostezza. È il colore della
calma, della tranquillità. La persona che lo sceglie è matura, perseveranza.
BLU: il colore del mare e del cielo, indica riflessione e spiritualità ma anche malinconia e introversione. La
persona che lo predilige è calma, tranquillità.
VIOLA: è il colore della sensibilità, del bambino inserito in un contesto regolante con una routine e delle
regole. È l’unione del rosso cioè la vivacità del bambino e del blu cioè la calma indica una vivacità tenuta a
freno.
MARRONE: è il colore della terra, indica concretezza, maturità, materialità. La persona che lo sceglie è
pratica e concreta.
ARANCIO: colore positivo della vivacità, della socievolezza, della padronanza di se. Chi ama indossarlo
esprime estroversione, apertura nei confronti degli altri. Deriva dal rosso e dal giallo indica la vivacità
corporea e cognitiva.

Educatrice Per Passione | https://www.facebook.com/Educatrice-Per-Passione-1418483568402835/

3