File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Interpretazione del disegno infantile.pdf


Anteprima del file PDF interpretazione-del-disegno-infantile.pdf

Pagina 1 2 3 4 5 6

Anteprima testo


ROSA: simboleggi al femminilità, la gioventù, l’ingenuità, la valenza psicologica di un rosso attenuato cioè
sensibilità. Il rosso stemperato dall’innocenza del bianco.
BIANCO: è il colore della pulizia, dell’innocenza e della purezza.
NERO: è il colore della notte del mistero del lutto e della morte ma anche della trasgressività e della
ribellione, della combattività e del bisogno di uscire dagli schemi. Sia nero che grigio utilizzati in eccesso
indicano malinconia, difficoltà con l’ambiente. Depressione.

TRATTO:
• regolare e sicuro, prevalenza di linee curve: rivela buone capacità di adattamento, fiducia verso gli altri,
espansività, socievolezza, libertà di esplorare, determinazione;
• irregolare e incerto, prevalenza di tratti spigolosi e cancellature: rivela introversione, paura di rimproveri
e di sbagliare, aggressività e ansia.
PRESSIONE:
• debole: indica sensibilità e timidezza;
• forte: indica irruenza, entusiasmo e grinta.
Il tratto deciso, omogeneo e continuo e la pressione normale indica l’energia che il bambino normalmente
scarica.
La pressione forte e il tratto discontinuo può essere l’espressione di una emozione forte.
La disposizione nello spazio indica lo spazio utilizzato dal bambino durante un disegno. In generale un
bambino che disegna al centro del foglio una figura grande indica la sua sensazione di essere al centro del
suo ambiente cioè vive bene. Se un bambino si disegna piccolino non vive una situazione di emarginazione
ma ciò indica il suo carattere introverso.
Il foglio rappresenta l’ambiente da esplorare:
• completamente occupato dal disegno: il bambino è socievole ed estroverso, ha fiducia in stesso, verso gli
altri e verso situazioni sconosciute;
• il disegno travalica il foglio: il bambino vuole essere al centro dell’attenzione ed è poco riflessivo;
• poco occupato dal disegno: il bambino è insicuro e introverso;
• il disegno è nella parte superiore: il bambino tende a rifugiarsi nella fantasia per sfuggire alla realtà;
• il disegno è nella parte inferiore: il bambino ha fin troppo i piedi per terra e potenzialità inespresse;
• il disegno è nella parte sinistra del foglio: il bambino ha paura del futuro e del mondo fuori casa;
• il disegno è nella parte destra del foglio: il bambino ha fiducia nel futuro e negli altri.

Educatrice Per Passione | https://www.facebook.com/Educatrice-Per-Passione-1418483568402835/

4