File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Pagine 21 25da L'Informatore del Marmista 656 Agosto 2016 .pdf



Nome del file originale: Pagine 21-25da L'Informatore del Marmista 656 Agosto 2016.pdf
Titolo: N.656 AGOSTO 2016
Autore: GIORGIO ZUSI EDITORE

Questo documento in formato PDF 1.6 è stato generato da QuarkXPress(R) 8.51, ed è stato inviato su file-pdf.it il 28/09/2016 alle 16:09, dall'indirizzo IP 79.48.x.x. La pagina di download del file è stata vista 933 volte.
Dimensione del file: 1.2 MB (5 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


Design Design

Marmo e ferro
tra cielo e terra
3407 frammenti di marmo Palissandro e 1 griglia di ferro per
l’installazione di Matthew Broussard, presentata da Recycled
Stones in occasione del decennale di Tones on the Stones.
di Victor Montagnani

3407 fragments of Palissandro marble and an iron grid were needed
for Matthew Broussard's installation presented by Recycled Stones
on the occasion of the tenth anniversary of Tones on the Stones.

L’installazione
“Ossimoro” nella cava
di Beola in Val d’Ossola
“Oxymoron” installation
in a Beola-Gneiss quarry
in Val d’Ossola.


656 L’Informatore del Marmista

21

Recycled Stones
Dal 2015, Recycled Stones, in collaborazione con i narratori della contemporaneità artisti, designer, artigiani - ricontestualizza nella quotidianità il ruolo e il valore
dell’irregolarità delle pietre di scarto della Val d’Ossola, considerandole sia matrici per la
realizzazione di oggetti d’arte e design, sia risorse da esplorare in ambito sociale e
culturale.
Ossimoro
La relazione tra cielo e terra, in montagna, è uno degli aspetti che emerge con
evidenza. La dimensione verticale ed orizzontale degli elementi sembra dissolversi,
unirsi, confondersi. Le nuvole si piegano, si addensano, assumono valore materico e si
fanno montagna. La roccia mostra pieghe e strati che, in senso figurato, la fanno
sembrare fluida, morbida. I due elementi si assomigliano, eppure ammettono una
natura così differente: la pietra evoca solidità, gravità, la storia di un tempo ancestrale. Le
nuvole seguono un moto effimero, etereo, suggeriscono narrazioni di impermanenza.
Questa scultura, e l’idea che l’ha generata, ruota attorno a questa tensione tra
opposti. Una griglia statica racconta la fluidità di una nuvola di pietra. Un ossimoro. Una
polarità che integra il contrario in un continuo divenire.
“Ossimoro” di Matthew Broussard è un progetto di Recycled Stones realizzato in
collaborazione con Tones on the Stones, Moro Serizzo, azienda specializzata nell’alto
artigianato e nelle arti applicate di Crodo (Verbania), partner tecnico di Recycled
Stones. Il materiale utilizzato per l’installazione di “Ossimoro” proviene dall’unica cava
esistente al mondo di marmo Palissandro, Crevoladossola (Verbania) Gruppo Tosco
Marmi.

22

L’Informatore del Marmista 656

Parole chiave: recycled stones, cava di
Beola, Val d’Ossola, marmo Palissandro.

Marble and iron
between heaven and earth

Nell’ultimo lavoro con recycled stones,
Matthew Broussard - artista americano,
italiano d’adozione - unisce i frammenti
di pietra in una sequenza modulare, evocando come tecnica realizzativa l’arte del
mosaico e una griglia di computer
graphic. L’artista, alla seconda collaborazione con recycled stones, è conosciuto e
apprezzato a livello europeo per la sua
capacità di intrecciare linguaggi e materie, interpretandoli con una sensibilità

Key words: recycled stones, Beola quarry, Val
d’Ossola, Palissandro marble.
In his latest work with recycled stones,
Matthew Broussard - an American-born,
Italian by adoption artist - combines the fragments of stone in a modular sequence in a
manner that recalls technique used in mosaic
art and computer graphics. Broussard (this is
his second collaboration with Recycled Stones)
is well-known around Europe for his skill in



3407 i frammenti
in marmo Palissandro
utiilzzati per
l’installazione
di Matthew Broussard.
3407 fragments
of Palissandro marble
for the installation
by Matthew Broussard.

656 L’Informatore del Marmista

23

24

L’Informatore del Marmista 656

poetica e visionaria.
I 3407 frammenti di marmo Palissandro derivati da lastre imperfette, non più funzionali per la produzione tradizionale e
recuperate nei luoghi della produzione e una griglia statica narrano la fluidità di
una nuvola di pietra, un ossimoro, una
polarità che integra il contrario in un
continuo divenire. “Ossimoro” è un’installazione site-specific di 18 metri di
lunghezza, 7 di larghezza, collocata a 20
metri di altezza dal terreno della cava di
Beola in Val d’Ossola ed è stata presentata da Recycled Stones in occasione del
decennale di Tones on the Stones, rassegna di eventi di teatro, musica e danza,
ambientata nelle cave d’estrazione del
VCO (Verbano - Cusio - Ossola), che si
è svolta dal 23 al 30 luglio 2016.

interweaving languages and subjects, interpreting them with a poetic and visionary sensitivity.
The 3407 fragments of Palissandro marble obtained from imperfect slabs no longer suitable for conventional processing retrieved from
production centres - and a static grid narrate
the fluidity of a cloud of stone as an oxymoron, a polarity that integrates opposites undergoing constant evolution. “Oxymoron” is a
site-specific installation measuring 18 metres
long, 7 metres wide and 20 metres high set up
in a Beola-Gneiss quarry in Val d’Ossola. It
was presented by Recycled Stones on the occasion of the tenth anniversary of Tones on the
Stones, a series of theatre, music and dance
events set in quarries in the Verbano-CusioOssola area that took place 23-30 July 2016.

Foto di Giada Caterina Zerboni.
Ringraziamenti: si ringrazia Tiziana Scaciga /
Recycled Stones.

Photos by Giada Caterina Zerboni.
Acknowledgements: Thanks to Tiziana Scaciga /
Recycled Stones.

L’installazione
“Ossimoro” è stata
presentata da Recycled
Stones in occasione
del decennale
di Tones on the Stones.
“Ossimoro” installation
was presented
by Recycled Stones on
the occasion of the tenth
anniversary
of Tones on the Stones.

656 L’Informatore del Marmista

25


Documenti correlati


Documento PDF pagine 21 25da l informatore del marmista 656 agosto 2016
Documento PDF vademecum referendum abrogativo 17 aprile 2016
Documento PDF n toscaprimo 16
Documento PDF mozione zero
Documento PDF foto di gruppo 1 marzo informatore
Documento PDF macworld fun 2003


Parole chiave correlate