File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



REGOLAMENTO del BURRACO.pdf


Anteprima del file PDF regolamento-del-burraco.pdf

Pagina 1 2 3 4 5 6

Anteprima testo


Joker (o jolly)

Per sequenza si intende:
un gruppo di almeno tre carte dello stesso seme, ordinate in scala (3 cuori, 4
cuori, 5 cuori)
Sequenze e combinazioni possono essere integrate, in mancanza di una
carta, dalle «matte»: Jolly e Pinelle. I Jolly sono i quattro ben noti Joker delle
carte francesi; per Pinella si intendono invece tutti i 2 (nel gioco sono
ovviamente otto in totale, due per ogni seme) considerati non nella loro
funzione naturale nella sequenza (1, 2, 3, 4 ...), comunque prevista, ma alla
stregua del Jolly stesso.[2]
Per ogni combinazione o sequenza è ammessa al massimo una unica matta;
esempio di combinazione con Matta: 4 fiori, 5 fiori, 6 fiori, 2 cuori (pinella che
vale per il 7 fiori), 8 fiori; oppure 6 fiori, 6 cuori, joker, 6 fiori.
La matta può essere rimpiazzata dalla carta che sostituisce, ma non può
comunque essere tolta dalla sequenza o dalla combinazione. Le matte non
tornano, quindi, mai in mano, ma rimangono in fondo - o in cima se
necessario - alla sequenza/combinazione dove continuano a svolgere il loro
ruolo.

Lo scarto
Ogni giocatore, alla fine del proprio turno, deve scartare una carta (salvo che
per andare a mazzetto «al volo», detto anche «in diretta», cioè senza scarto).
Se prendendo il Monte degli Scarti, non si raccoglie una carta, questa
consisterà nel nuovo scarto di fine turno.