File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Monitor Emilia Romagna settembre 2016.pdf


Anteprima del file PDF monitor-emilia-romagna-settembre-2016.pdf

Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12

Anteprima testo


Monitor dei Distretti – Emilia Romagna
Settembre 2016

Solo segnali positivi dal Sistema moda. Il distretto dell’Abbigliamento di Rimini ha evidenziato una
crescita del 17%, grazie alle vendite in Russia, Polonia e Stati Uniti. La Maglieria e abbigliamento
di Carpi ha chiuso con un aumento dell’export di 1,7%, a causa soprattutto del forte incremento
delle vendite nel Regno Unito, Francia, Germania e Belgio. Di nuovo positivo l’export delle
Calzature di San Mauro Pascoli (+5,2%) specialmente negli Stati Uniti, primo mercato di
riferimento del distretto, nel Regno Unito e in Cina.

Finalmente solo luce per
i distretti del Sistema
moda

Continua la dinamica negativa dell’export dei Mobili imbottiti di Forlì (-6,1%) che sconta il calo
delle vendite in Francia, primo mercato di riferimento, Gran Bretagna e Cina. Il distretto forlivese è
stato comunque uno dei migliori distretti del mobile italiano fino al 2015, anno in cui ha
raggiunto il suo massimo storico di export.
Fig. 5 - Evoluzione dell'export dei distretti del Sistema Moda
della regione (var. % tendenziale)

Fig. 6 - Evoluzione dell'export dei distretti del Sistema Casa
della regione (var. % tendenziale)

Fonte: elaborazione Intesa Sanpaolo su dati Istat

Fonte: elaborazione Intesa Sanpaolo su dati Istat

2. La CIG nei primi 8 mesi del 2016
Nei primi 8 mesi del 2016 il ricorso alla Cassa Integrazione Guadagni delle imprese dei distretti
regionali ha evidenziato un aumento del 29,1% delle ore autorizzate rispetto allo stesso periodo
del 2015, portando il monte ore a 9,6 milioni, su livelli che rimangono storicamente elevati. Tale
trend è il risultato di una crescita generalizzata e, in particolare, di un balzo delle ore autorizzate
di CIG straordinaria, destinata alla gestione di crisi di carattere strutturale. Dall’analisi per singolo
distretto emerge come l’incremento del ricorso alla Cassa Straordinaria sia riconducibile ai distretti
delle Macchine agricole di Reggio Emilia e Modena e Macchine utensili di Piacenza.

Mercato del lavoro: uno
scenario complesso

Fig. 7 - Monte Ore CIG autorizzate nei distretti tradizionali dell’Emilia Romagna (milioni di ore);
confronto primi 8 mesi

Fonte: elaborazioni Intesa Sanpaolo su dati INPS

Intesa Sanpaolo – Direzione Studi e Ricerche

6