File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Il Visionario.pdf


Anteprima del file PDF il-visionario.pdf

Pagina 1 2 3 4

Anteprima testo


Scienz^^ecnolo^a
Dopo la scoperta di un animale
sconosciuto abbattuto durante
una partita di caccia in Sardegna

sero
Potrebbe essere realtà il sogno della "Valle dei dinosauri"

S

essantasei milioni di anni fa, forse a causa delle conseguenze dell'impatto della Terra con un
asteroide, l'intera popolazione dei dinosauri si estinse in un tempo brevissimo rispetto ai circa 160
milioni di anni durante i quali aveva dominato il pianeta, lasciando come unico ricordo resti fossili e molti interrogativi. L'abbattimento durante una partita di caccia in Sardegna di quello che assomiglia a un cucciolo di dinosauro ha riportato a galla un vecchio sogno sfruttato da romanzi e da film come
// mondo perduto, Jurassic Park e King Kong: l'esistenza di un luogo dotato di particolari caratteristiche dove i dinosauri sono sopravvissuti. Nel 1983, nella zona della foresta di Likouala, una specie di
"isola preistorica" nel cuore del
Congo, il biologo Marcellin
Agnagna fu il primo occidentale
ad avvistare in tempi moderni
un animale che gli indigeni chiamavano Mokèlé-mbèmbé; il suo
aspetto coincideva in modo
impressionante con quello di un
brontosauro. L a presenza del

Mokèlé-mbèmbé era stata segnalata per la prima volta dal
missionario francese LiévinBonaventure Proyart nel 1776 e
le voci di avvistamenti sono
continuate sino alla fine del secolo scorso. Dal 2000 si avvicendano nella zona spedizioni
finanziate da canali televisivi.

L a possibile esistenza di specie
"scomparse" non è del tutto
scartata dai paleontologi: nel
secolo scorso, infatti, sono stati
scoperti un mammifero (l'Okapi) e un pesce (il Celacanto)
ritenuti estinti da milioni di anni.
SEGUE IN "MARTIN M Y S T È R E
LE N U O V E A V V E N T U R E A C O L O R I "

In alto: il misterioso rettile
abbattuto presso le colline di
Montiferro (Oristano).
A destra e a fianco: ricostruzione
di una possibile "Valle dei
dinosauri".

re la mansione di servitore e per difendere la
In attesa dei "robot biologici" con DNA e proteine

C'è un Golem
nel nostro futuro
Presto 1 robot domestici
si occuperanno dei lavori di casa

R

acconta la leggenda che nella Praga del 1580
il rabbino Loew si fosse avvalso della magia
della Cabala per infondere una parvenza di vita
nel corpo di argilla di Yossel, il più famoso dei
Golem, una creatura artificiale creata per svolge-

comunità ebraica. I l Golem è stato senza dubbio
il primo rappresentante dei "Robot casalinghi",
automi umanoidi dotati di intelligenza artificiale
in grado di svolgere varie incombenze; alcuni di
essi, come T R I , progettato dall'Istituto Italiano di Tecnologia, saranno presto sul mercato.
L a scienza guarda però già ai biocomputer, che
invece dei chip di silicio utilizzeranno DNA e
proteine. L a ricerca procede lentamente, e i computer tradizionali si rivelano ancora superiori,
ma è possibile che presto gli uomini artifieiali
diventino ancora più simili agli esseri umani.
S E G U E IN "MARTIN M Y S T È R E LE N U O V E A V V E N T U R E A C O L O R I "

PRIMATI

MOTORI

Avvistata una
nuova "Rossa"?

DAL FUTURO

:

^

il
ir.

m

dal 5 Novembrel

Quasi il doppio dell ' "Azzam " dell 'Emiro
di Abu Dhabi, detentore del primato

Varato lo yacht
più granae del
mondo

D

ai Vulcantieri di Collnibbio ha preso il
mare lo yacht più grande mai costruito, la "Amaterasu". L a gigantesca nave
(197.000 tonnellate di stazza lorda, 306
metri di lunghezza e 38 di larghezza, più di
un miliardo di dollari di costo) è una vera e
propria città galleggiante con 18 ponti.
SEGUE IN "MARTIN MYSTÈRE
LE NUOVE A V V E N T U R E A C O L O R I "

I

l bolide che è stato visto sfrecciare in
piena notte dalle parti di
Maranelio è una "semplice" F12
oppure, come sostengono alcune
voci, si tratta di un segretissimo prototipo di una nuova "Rossa"? Malgrado le insistenze della stampa,
non sono state rilasciate diehiartizioni ne nell'uno ne nell'altro senso.
S E G U E IN "MARTIN M Y S T È R E
LE N U O V E A V V E N T U R E A C O L O R I "

Si sospetta un rapimento,
ma gli inquirenti non confermano

La scomparsa
del ragazzo che
conosce ogni cosa
A

ncora nessuna notizia di
Jasper (il nome è di fantasia), " I l ragazzo che sa tutto",
scomparso dal centro di ricerche
dove era ospitato. Il giovane aveva chiesto di essere esaminato
nella speranza di scoprire le
ragioni della sua apparente onniscienza, ma dopo pochi giorni è
sparito senza lasciare traccia;
pare vi siano indizi di un rapimento. Jasper poteva rispondere
"quasi" a qualunque domanda,
come se il suo cervello fosse collegato con un web infinitamente
vasto. A volte non trovava subito
il responso, in quanto aveva mal
impostato i parametri di ricerca
come può accadere con Intemet;
solo in pochi casi doveva arrendersi, poiché la risposta non esisteva "in rete". Come quella a
proposito dell'origine dei suoi
poteri, che Jasper si poneva con
angoscia da tempo, ma invano.
SEGUE IN "MARTIN MYSTÈRE
LE N U O V E A V V E N T U R E A C O L O R I "

Sopra: l'ultima immagine di Jasper
(il volto è stato oscurato) nel centro
ricerche da cui forse è stato rapito.