File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



B2 H 01162 00 0 0 .pdf



Nome del file originale: B2_H-01162-00-0-0.pdf
Titolo: untitled

Questo documento in formato PDF 1.6 è stato inviato su file-pdf.it il 19/11/2016 alle 07:33, dall'indirizzo IP 93.64.x.x. La pagina di download del file è stata vista 581 volte.
Dimensione del file: 75 KB (3 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


Sistemi sigillanti І Isolamento termico e acustico

Schiuma per pistole GU invernale
B2, con PDR

Descrizione del prodotto
La schiuma per pistole GU invernale è una schiuma di installazione monocomponente indurente con l'umidità. Grazie alla
formulazione di nuova concezione è particolarmente indicata
per la lavorazione a temperature ambiente basse.
La schiuma per pistole GU invernale aderisce a tutti i comuni
materiali da costruzione, ad eccezione del polietilene, del silicone,
degli oli, dei grassi e degli agenti distaccanti. La schiuma per
pistole GU invernale corrisponde alla classe di materiali edilizi B2
secondo DIN 4102. La schiuma può essere lavorata a temperature
ambiente e del substrato che vanno da -15 °C a +30 °C. La schiuma indurita è semirigida, elastica, prevalentemente a celle chiuse,
inalterabile, resistente all'umidità, resistente alle temperature da
-40 °C a +100 °C. È resistente all'invecchiamento, ma non ai raggi
UV. I valori di isolamento termico e acustico sono eccellenti.

Caratteristiche prodotto

Campi di applicazione

■ Resa fino a 40 litri (bomboletta da 500 ml)

Ovunque sia necessario colmare interstizi, incollare e isolare, ad
esempio nell'installazione di rivestimenti di porte, per il riempimento pulito e controllato nella realizzazione di finestre e per la
sigillatura isolante di fughe di giunzione in finestre e cassonetti.
Ma anche per il riempimento di fughe di giunzione nei rivestimenti esterni delle porte e per riempire di schiuma piccole cavità
e interstizi nel muro. In generale nella costruzione di edifici multipiano, dove è necessario sigillare i pannelli.

■ Lavorabile ad una temperatura ambiente massima di -15 °C
■ Struttura cellulare sottile e uniforme
■ Eccellente stabilità dimensionale
■ Classe di materiali da costruzione B2

50

Dati tecnici e requisiti [2]
Schiuma per pistole GU invernale

Classificazioni e livelli

Resa, espansione libera (bomboletta 500 ml)

fino a 40 litri

Peso specifico apparente, a espansione libera

circa 13 kg/m3

Normativa NF / ISO / DIN

Struttura cellulare

Fine

Completa essicazione al tatto

circa 6 – 9 minuti

Tagliabile dopo [1]

circa 9 – 12 minuti

Completamente in grado di sostenere carichi [1]

circa 12 ore

Temperatura di lavorazione: substrato e ambiente
– Minima / Massima / Ottimale

-15 °C / +30 °C / +20 °C

Temperatura di lavorazione: bomboletta
– Minima / Massima / Ottimale

+5 °C / +30 °C / +20 °C

Stabilità termica del trefolo di schiuma indurito

-40 °C fino a +80 °C (a breve termine fino a +100 °C)

Allungamento a rottura

8 – 10 %

a norma DIN 53430

Resistenza al taglio

3 – 4 N/cm2

A norma DIN 53427

Resistenza alla trazione

6 – 7 N/cm2

a norma DIN 53430

Sollecitazione compressiva al 10 % di compressione

2 – 3 N/cm2

A norma DIN 53421

Classe materiale da costruzione

B2 (normalmente infiammabile)

DIN 4102, parte 1

[1]
[2]

20 mm di trefolo di schiuma
Misurazione effettuata a 20 °C e 50 % di umidità relativa. Questi valori possono variare a causa di fattori ambientali quali la temperatura, l'umidità e il tipo di substrato.

Informazioni per l'ordine
Descrizione

Imballaggio

Contenuti

Conf./Cartone

Conf./Pallet

Codice articolo

Schiuma per pistole GU invernale
B2, con PDR

Bomboletta di
schiuma

500 ml

12 pz.

42 scatole

H-01162-00-0-0

51

Sistemi sigillanti І Isolamento termico e acustico

Schiuma per pistole GU invernale
B2, con PDR

Lavorazione
■ I substrati devono essere stabili, puliti, privi di polvere e grasso.
Rimuovere eventuali materiali sciolti e immediatamente
prima della lavorazione inumidire i substrati con acqua. Se
necessario migliorare la stabilità del substrato applicando un
primer adeguato in profondità. Preparare i componenti per il
fissaggio
■ Agitare bene la bomboletta per ca. 20 volte prima di avvitarla
alla pistola per installazione. Seguire le istruzioni d'uso della
pistola dosatrice. Inserire la bomboletta e avvitare la pistola
di installazione con l'adattatore filettato all'anello filettato
nero della bomboletta, prestando attenzione a non inclinare
o capovolgere la bomboletta. Per ottenere una struttura cellulare ancora più fine e uniforme, un tubo adattatore può essere
innestato sulla pistola
■ Prendere nota delle informazioni riportate sulla bomboletta e
sulla pistola dosatrice. La schiuma fresca continua a espandersi quasi raddoppiando il suo volume, pertanto non riempire
in modo eccessivo le cavità. Erogare la schiuma premendo
in modo controllare il grilletto della pistola. L'indurimento
della schiuma accelera se il substrato viene ulteriormente
inumidito. Per fughe e cavità di grandi dimensioni, è consigliato inumidire ogni strato di schiuma. Un'umidità insufficiente e l'eccessivo riempimento delle cavità può portare ad
un'espansione successiva indesiderata della schiuma

■ Temperatura di lavorazione
–Ottimale: +20 °C
Riscaldare le bombolette troppo fredde in acqua tiepida.
Non riscaldare main oltre +50 °C, perché potrebbero
scoppiare. Non agitare le bombolette troppo calde, ad
esempio se sono rimaste in macchina d'estate, raffreddarle
con acqua fredda!
■ Pulizia
–Pulitore per pistole GU per la pulizia e la rimozione di
schiuma fresca
–Dopo la lavorazione pulire il tubo adattatore con il pulitore
per pistole GU e riposizionarlo per l'applicazione successiva
–Rimuovere immediatamente le macchie di schiuma
fresche con il pulitore per pistole GU. Ciò è possibile solo
nell'intervallo di perdita di adesività
–La schiuma indurita deve essere rimossa solo meccanicamente

Conservazione

Indicazioni di sicurezza

■ La temperatura di conservazione ideale delle bombolette
è compresa tra +10 °C e +20 °C

■ Non riscaldare mai le bombolette a temperature superiori
a 50 °C perché potrebbe sussistere il rischio di scoppio

■ Le bombolette devono essere conservate in verticale
e protette dal gelo e dagli effetti del calore

■ Non agitare mai le bombolette calde, ad esempio se sono
rimaste in macchina in estate, ma prima di utilizzarle
raffreddarle in acqua fredda

■ Una volta aperta, la bomboletta deve essere utilizzata
nell'arco di 4 settimane

Smaltimento
■ Le bombolette vuote devono essere smaltite secondo le
normative nazionali. In Germania il PDR si occupa del ritiro dei
cartoni con le bombolette di schiuma per pistole invernale GU
vuote. Ulteriori informazioni sono riportate sull'etichetta e / o
sul lato esterno del cartone

52


B2_H-01162-00-0-0.pdf - pagina 1/3
B2_H-01162-00-0-0.pdf - pagina 2/3
B2_H-01162-00-0-0.pdf - pagina 3/3

Documenti correlati


Documento PDF b2 h 01162 00 0 0
Documento PDF idap971714
Documento PDF cv europass 20160716 cuzzola it
Documento PDF eq diofanteo
Documento PDF assegnazioni
Documento PDF cv eu


Parole chiave correlate