File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



INCANTEVOLE INFERNO.pdf


Anteprima del file PDF incantevole-inferno.pdf

Pagina 1 234315

Anteprima testo


Maitreya:
«Hai raccontato a me, illustre saggio, la creazione del mondo, le genealogie
dei patriarchi, la durata della Manwantaras, e le dinastie di Principi, in
dettaglio. Ora sono desideroso di sentire da te un resoconto della
dissoluzione del mondo […]»
Paráśara:
«Ascolta da me, Maitreya, le circostanze esatte della fine di tutte le cose. […]
Le quattro Ere (Yuga) sono il Satya, il Treta, il Dwapara e il Kali […] Vi
sono successioni infinite di queste quattro Ere. […] Nell’ultima, il Kali Yuga,
si verificherà una dissoluzione del mondo. […] Le menti degli uomini
saranno interamente occupate ad acquisire ricchezza e la ricchezza sarà
spesa unicamente per gratificazioni egoistiche. Le donne saranno sempre
desiderose di piacere. Gli uomini fisseranno i loro desideri sulle ricchezze,
anche se acquisite in maniera disonesta. Nessun uomo dividerà la frazione
più piccola della moneta più piccola, anche se pregato da un amico. […] I
Principi, invece di proteggere, saccheggeranno i loro sudditi e con il pretesto
delle tasse, ruberanno ai mercanti le loro proprietà. Nel Kali Yuga chiunque
avrà un carro, elefanti o cavalli, sarà un Signore. Chiunque è debole sarà
uno schiavo. I contadini abbandoneranno l’agricoltura e il commercio e
otterranno sostentamento dall’essere servi o dall’esercizio di arti
meccaniche. […] I servi, cercando una sussistenza con l’elemosina e
assumendo i segni esteriori di mendicanti religiosi, diventeranno i seguaci
impuri di empie ed eretiche dottrine. […] Oppressi dalla carestia e dalla
tassazione, gli uomini abbandoneranno le loro terre natali e andranno in
quei paesi che avranno più grano. [...] La casta prevalente sarà quella dei
servi. […] Dotati di poca ragione, gli uomini, saranno soggetti a tutte le
infermità della mente, della parola e del corpo e commetteranno peccati ogni
giorno; e ogni cosa che affligge gli esseri viziosi, impuri e miserabili, verrà
generata nel Kali Yuga.»
(Vishnu Purana, Libro VI, Cap. I)