File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



ReZero Arco 3 Interludio III (5,5 di 6) .pdf



Nome del file originale: ReZero Arco 3 Interludio III (5,5 di 6).pdf

Questo documento in formato PDF 1.4 è stato generato da Writer / LibreOffice 5.2, ed è stato inviato su file-pdf.it il 23/12/2016 alle 15:24, dall'indirizzo IP 82.49.x.x. La pagina di download del file è stata vista 1945 volte.
Dimensione del file: 63 KB (3 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


Re:Zero Arco 3 Interludio III [A Ciascuno, I Loro Giuramenti!]
(5.5/6)
Perso in uno stato di confusione, Subaru andò nella stanza dove Rem stava dormendo.
Mai da quando è tornato dal palazzo di Crusch, ogni volta che c’era una possibilità, sarebbe venuto
a stare con lei.
Anche se sapeva che non sarebbe successo, da qualche parte nel suo cuore, nella sua debolezza,
sperava che si potesse semplicemente svegliare.
In questo stato, non aveva più il coraggio o la forza di affrontare Emilia. Essendo Emilia, forse
avrebbe capito dopo tutto. Se fosse stata dalla sua parte ora, poteva solamente portare il suo
dolore. Salvo che Subaru voglia cercarla, lei voleva dargli tempo per sé stesso, anche se non
poteva smettere di preoccuparsi.
Se Emilia fosse stata lì, avrebbe probabilmente pianto, solo per consolare la debolezza nel suo
cuore.
Anche se odiava quella debolezza, non poteva reciderla da sé.
[Rem… Anche se mi hai detto che sono forte, Io… senza di te con me, non riesco a trovarla Rem…
Non posso…]
Nulla è cambiato da quando ha lasciato il salone.
Respirando sofficemente. Il suo cuore stava battendo. Ma oltre a questo, non c’era un singolo
segno di vita. Proprio ora, solo il cuore di Subaru poteva ancora caricare la sua esistenza
Ma,
[Subaru: -Sei tu… quale vento ti porta qui?]
[Puck: Io che sono qui, è così strano? Anche io ho avuto qualche genere di relazione con questa
ragazza prima, vero? Quindi vengo qui occasionalmente, c’è qualcosa di sbagliato?]
[Subaru: Dove hai preso il nerv…]
Toccando gentilmente la fronte addormentata di Rem, Subaru guardò al suo lato – galleggiante
nell’aria, c’era un piccolo gatto grigio che scodinzolava la sua lunga cosa, che lo guardava.
All’incontro non si trovava da nessuna parte, eppure si è mostrato qui. Notando lo sguardo severo
di Subaru, Puck sembrava preso alla sprovvista.
[Puck: Perché mi stai guardando in quel modo? Ho fatto qualcosa?]
[Subaru: ...Proprio ora, non avevi fatto nulla… Vai a trovare Emilia, fino a quando puoi fluttuare
altrove, da qualche parte.]
[Puck: È così? È una cosa curiosa da dire. Anche se la mia libertà non è ristretta, se quella bambina
ha dei problemi mentre non sono qui…]

Scorrendo velocemente i suoi baffetti, Puck mormorò senza fretta. Poi, fluttuando verso la faccia di
Subaru,
[Puck: Ma è meglio che parli con Subaru in questo momento]
[Subaru: ...Agire come se sapessi tutto, mi fa davvero incazzare]
Subaru distolse lo sguardo. Anche così, Puck lo aspettava silenziosamente.
Subaru sospirò, anche se a lungo a seguire lo infastidiva.
[Subaru: Non hai parlato ad Emilia del Culto della Strega… Quali sono le tue intenzioni?]
[Puck: Proprio nessuna intenzione, se si può vivere senza sapere alcune cose, allora è meglio non
conoscerle. Se Lia me lo avesse chiesto, glielo avrei detto , ma non l’ha chiesto… Persone come
quelle, se puoi semplicemente ignorarle allora non è importante, giusto?]
[Subaru: Si, ci sono momenti in cui è bene non sapere delle cose. Ma questo non è il caso di Emilia,
no?? Quella ragazza è venuta fuori dalla foresta, per diventare Re, sta combattendo per vincere le
Selezioni Reali! Non c’è alcun modo del genere per evitare il Culto della Strega. - Lo sai, di certo lo
sai]
Pressando bassa la sua voce, Subaru perseguì le intenzioni di Puck. Ma Puck, oscillante nell’aria,
schivò facilmente le sue vigorose domande.
[Puck: la comparsa del Culto Della Strega… lo sospettavo anche. Ma trasmetterlo a Lia è una
questione diversa]
[Subaru: Anche se significa metterla in pericolo lei, e tutti gli altri che le stanno attorno?! Non so
cosa tu stia pensando, ma se le cose sarebbero andate nel mondo in cui avrebbe voluto Emilia-!!]
[Puck: Vedo… Hai fatto tutto per salvare Lia. Anche questa bambina… si è sacrificata per aiutarla. In
questo caso devo assolutamente ringraziarla…]
[Subaru: ---!]
In quell’istante, trascurando tutto il mondo, Subaru tirò un pugno.
Allo Spirito di fronte a lui, senza una traccia di esitazione, ha oscillato con tutta la sua forza. Lo
Spirito, schivando facilmente il suo colpo, si lavò la faccia di stupore.
[Puck: Che stai facendo, all’improvviso?]
[Subaru: Non osare toccare Rem. Non con le tue mani, o con le tue parole…]
Sorprendendosi, la sua voce si ruppe in silenzio.

※ ※  ※  ※  ※  ※  ※  ※  ※  ※  ※  ※  ※

Continua a: Arco 3 Interludio III (6/6)

Traduzione a cura di: Xino, Arcadia Fansub ITA (AFI )

Tradotto dal sito internet: translationchicken.com


ReZero Arco 3 Interludio III (5,5 di 6).pdf - pagina 1/3
ReZero Arco 3 Interludio III (5,5 di 6).pdf - pagina 2/3
ReZero Arco 3 Interludio III (5,5 di 6).pdf - pagina 3/3

Documenti correlati


Documento PDF rezero arco 3 interludio iii 6 di 6
Documento PDF rezero arco 3 interludio iii 5 di 6
Documento PDF rezero arco 3 interludio iii 5 5 di 6
Documento PDF rezero arco 3 interludio iii 2 di 6
Documento PDF rezero arco 3 interludio iii 1 di 6
Documento PDF rezero arco 3 interludio iii 1 di 6


Parole chiave correlate