File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Glossario Multilingue CFP FR .pdf



Nome del file originale: Glossario Multilingue CFP_FR.pdf
Titolo: GLOSSARIO DEI TERMINI DI DIRITTO PENALE E
Autore: traki rachdi

Questo documento in formato PDF 1.4 è stato generato da Writer / OpenOffice 4.1.2, ed è stato inviato su file-pdf.it il 29/01/2017 alle 16:33, dall'indirizzo IP 93.45.x.x. La pagina di download del file è stata vista 2227 volte.
Dimensione del file: 376 KB (61 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


GLOSSARIO DEI TERMINI DI DIRITTO PENALE E DI DIRITTO PROCESSUALE PENALE
Italiano-francese
Realizzato da Isabella Carini ed Isabelle Mansuy
TERMINE ITALIANO
1

Abrogazione

2

Abitualità criminosa

3

Abuso

4

Abuso di potere

5

Abuso d’ufficio
( Art 323 c.p )

6

Accertamento

7

Accertamenti tecnici non ripetibili

8

Accertamento tecnico

DEFINIZIONE
Cessazione di efficacia di un atto
normativo in conseguenza di un fatto
estintivo.
Condizione personale di chi con la sua
persistente attività criminosa , dimostra di
avere acquistato una notevole attitudine a
commettere reati.
Esercizio di una prerogativa giuridica che
eccede le norme che lo regolano.
Uso del potere pubblico per fini diversi da
quelli stabiliti dalla norma attributiva dello
stesso.
Reato commesso da un pubblico ufficiale o
l’incaricato di un pubblico servizio, in
violazione della legge , procura a sé e ad
altri un ingiusto vantaggio patrimoniale .
Controllo di conformità di una situazione
rispetto a quanto stabilito dalle norme
giuridiche.
E’ una ipotesi particolare di accertamento
che, a causa della possibilità di
modificazioni che subisce l’oggetto
dell’investigazione , non è suscettibile di
successiva reiterazione.
Nel caso degli indagini preliminari
possono rendersi necessarie particolari

TERMINE
FRANCESE
Abrogation (f)
Comportement
criminel habituel (m)

NOTE

equivalente funzionale del
termine italiano, poiché non
esiste una traduzione

Abus (m)
Abus de pouvoir (m)

in Italia l'abuso di potere
non è un reato, ma una
circostanza aggravante

Abus de fonction (m)

Constatation (f) (de la
part
du juge)
Expertises (f) non
répétables

Expertise (f)

accertamento dei fatti ->
établissement (m) des
faits

9

Accoglimento

10

Accordo per commettere un reato

11

Accordo di riservatezza

12
Accusa

13

Accusato

14

Adempimento del dovere

15
16

Adempimenti
Aggravanti

17

Ai sensi dell’art/degli artt

18

Albo

investigazioni che richiedano competenze
tecniche specifiche
Accettazione o Approvazione

E’ rilevabile se l’accordo è finalizzato a
commettere un delitto .

Consentement (m),
approbation (f)

accoglimento di un ricorso è
meglio tradotto, girando la
frase, con « recours accueilli »,
e non con « accueil d'un
recours »

Accord en vue de la
commission d’une
infraction
La non divulgazione di certe informazioni . Accord de
confidentialité/de nondivulgation (m)
Atto mediante il quale il pubblico
Mise en examen (f)
in Francia l’accusa non è
ministero formula l’imputazione a carico di
formulata dal Pubblico
colui il quale ha commesso un fatto
Ministero ma dal juge
configurante gli estremi di un reato.
d’Instruction.
La nozione di accusation è
diversa: si tratta di una fase
successiva alla mise en examen,
e consiste nel rinvio
dell’imputato davanti alla cour
d’assises per rispondere di un
crime.
Soggetto sospettato della commissione di
Mis en examen (m)
un reato e indagato da parte della polizia
giudiziaria
Imposto da una norma giuridica o da un
Accomplissement (m)
ordine legittimo della pubblica autorità.
d’une obligation (f)
Formalità
Formalités (f)
Sono elementi accidentali del reato. Se
Circonstances
Le circostanze aggravanti in
sono presenti determinano un aumento
aggravantes (f)
Francia sono previste
della pena .
espressamente per ogni reato.
Conformemente all’articolo/agli articoli.
En vertu / aux termes /
au sens de l'article/des
articles
Lista o elenco dei soggetti. Ha natura
Ordre (médecins,

professionale.
19
20

Ammenda
Ammissibilità

21

Ammonimento

22

Amnistia

23
24

Antigiuridicità
Appello

25

Applicazione

26

Applicazione della pena su richiesta delle parti

27

Archiviazione

28

Arresto

29

Arresto illegale

Pena Pecuniaria per le contravvenzioni .
Nozione riferita a quelle domande per la
cui presentazione devono essere osservate
talune formalità
Speciale procedimento con cui la persona
offesa può esporre i fatti all’autorità di
pubblica sicurezza, avanzando richiesta al
questore di ammonimento nei confronti
dell’autore della condotta persecutoria .
(definizione parziale)
Un provvedimento dell’autorità che
dispone l’estinzione dei reati di un certo
tipo.
Contrasto tra il fatto e la norma penale.
Mezzo previsto dalla legge per impugnare
una sentenza pronunciata in primo grado,
allo scopo di ottenere la riforma parziale o
totale della stessa.
…di una norma /misura cautelare

journalistes) / barreau
(avocats)
Amende (f)
Recevabilité (f)
Admonition (f)

Amnistie (f)
Antijuridicité (f)
Appel (m)

Application (d'une
norme, d'une mesure
conservatoire, etc.) (f)
L’imputato e il pubblico ministero possono Comparution sur
chiedere al giudice l’irrogazione di una
reconnaissance
pena concordata (Patteggiamento )
préalable de culpabilité
(f)
Al termine delle indagini preliminari , il
Classement sans suite
P.M. può chiedere la chiusura del
(m)
procedimento penale senza formulare
accuse .E’ sottoposta alla verifica del
G.I.P.
Una privazione temporanea di libertà di
Emprisonnement (m)
competenza della P.G. Ed è previsto per le (pena)
contravvenzioni .
Garde à vue (f)
(misura coercitiva)
Delitto commesso da un pubblico ufficiale Garde à vue illégale (f)

30

Arresto in flagranza

31

Arresto in flagranza obbligatorio

32

Arresto in flagranza facoltativo

33

Arrestato

34

Arresti domiciliari

35

Arringa

36

Assistito

37

Associazione per delinquere

38

Associazione di tipo
mafioso

che procede ad un arresto , abusando dei
poteri inerenti ai sue poteri .
Prima forma di carcerazione preventiva
.Sorpresa del soggetto nell’atto di
commettere il reato , ovvero
nell’inseguimento della persona offesa
subito dopo il reato

Caso dei delitti non colposi , o di reati ivi
espressamente menzionati per le loro
caratteristiche di salvaguardia dell’ordine
costituzionale , della sicurezza collettiva e
dell’ordinato vivere civile .
In caso di reati elencati nell’art 381c.p.
Colui che viene privato della libertà
personale poiché colto in flagranza di
reato. Si fa riferimento anche a colui che
,viene privato della libertà in applicazione
di una misura cautelare della custodia in
carcere o degli arresti domiciliari.
E’ una delle misure cautelari . Si attuano in
un immobile a seconda delle esigenze
dell’imputato .
E’ l’intervento orale che viene realizzato
dalla difesa .
E' la persona che chiede l'assistenza
dell'avvocato.
Delitto commesso da tre o più persone che
si associano allo scopo di commettere più
delitti .
Coloro che ne fanno parte si avvalgono
della forza di intimidazione del vincolo
associativo e della condizione di
assoggettamento per commettere delitti .

Arrestation en flagrant
délit (f)

Arrestation obligatoire
en flagrant délit (f)

Arrestation facultative
en flagrant délit (f)
Personne placée en
garde à vue ; personne
gardée à vue

Assignation à
résidence (f)
Plaidoirie (f)
Client (m)
Association de
malfaiteurs (f)
Association mafieuse
(f)

Questa espressione in francese
indica solo l’atto e il momento
in cui la persona sorpresa in
flagranza di reato viene
catturata.
Arresto (la custodia della
persona) nell’ordinamento
francese è garde à vue

39

Assoluzione

Viene dichiarata con una sentenza , dal
giudice del dibattimento nel processo
penale.

40

Astensione

41

Attenuanti (circostanze )

42

Atti osceni
( Art . 527 c.p )

43

Atto giuridico

44

Atto di notifica

45

Atti introduttivi del dibattimento

Volontaria e doverosa rinuncia del giudice
a conoscere di una azione penale, per
ragioni che escludono , o possono
escludere , la sua estraneità rispetto al
giudizio .
Sono elementi di fatto non essenziali per la
configurazione del reato e dei quali il
giudice può tener conto per diminuire la
pena .
Sono gli atti e gli oggetti che , secondo il
comune sentimento, offendono il pudore. Il
d.lgs .15 Gennaio 2016 n° 8 ha
depenalizzato il reato in commento . La
giurisprudenza ritiene che l’offesa al
pudore sia stettamente connessa con il
requisito della pubblicità degli atti osceni,
che deve intendersi dunque come la
possibile percezione degli stessi da parte di
un numero indeterminato di persone.
Atto compiuto dall'uomo e che ha
rilevanza per l'ordinamento giuridico .
• Atti leciti
• Atti illeciti
Atto giuridico con cui, si porta a
conoscenza, in forma ufficiale, di un
soggetto un determinato documento.
Atti che vanno dall’inizio dell’udienza fino
alla formulazione del programma
probatorio, il momento dell’acquisizione
delle prove. Esempio : regolare
costituzione delle parti, difesa tecnica
garantita, contraddittorio, etc ..

Acquittement (m)
(crime/cour d’assises) ;
relaxe (f)
(délit/tribunal
correctionnel)
Abstention (f)

Circonstances
atténuantes (f)
Actes obscènes (m)

Acte juridique (m)

Notification
(f)/signification (f)
Actes introductifs à
l’ouverture des débats

Non esiste un traducente esatto.
DA NON CONFONDERE
CON l’acte introductif
d’instance (falso amico), che è
un atto con cui il cittadino che
ritiene sia stato leso un suo

interesse richiede l’intervento
della giustizia in sede civile
46

Atti irripetibili

47

Atti Giudiziari

48

Atti persecutori (Stalking)

49

Atti stragiudiziali

50
51

Aula
Autodifesa

52

Autorizzazione a procedere

53

Autorizzazione giudiziale

54

Avvocato

55

56

Assumono rilievo in tema di incidente
probatorio ( si pensa per esempio ad una
testimonianza resa da chi versi in gravi
condizioni fisiche ).
Citazioni , ricorsi , domande, comparse che
si presentano all’autorità giudiziaria ,
nonché gli atti istruttorie compiuti ,e i
provvedimenti emessi sotto forma di
sentenze , decreto o ordinanza .
Condotte reiterate , minaccia , molestie
che cagionano uno stato di ansia e di
paura .
Atti compiuti dalle parti al di fuori di un
procedimento , e, non davanti al giudice .
Luogo di celebrazione delle udienze .
L’imputato può difendersi personalmente ,
sia nel corso delle indagini ( spontanee
dichiarazioni alla P.G.) , sia nel corso del
giudizio .
Una condizione di promuovibilità
dell’azione penale . Una dichiarazione di
volontà di una pubblica autorità diretta a
consentire l’esercizio del magistero
punitivo .
Consenso dell’autorità giudiziaria.

Il difensore che assiste la parte davanti
all’autorità giudiziaria .E’ iscritto nell’albo
professionale .
Avvocato ammesso al patrocinio dinanzi alle giurisdizioni E’ l’avvocato iscritto nell’ albo speciale
superiori
degli ammessi al patrocinio dinanzi alle
giurisdizioni superiori tenuto dal consiglio
nazionale forense
Avvocatura dello Stato
Organo alle dipendenze della Presidenza
del consiglio che ha la funzione di

Actes non répétables

Actes judiciaires

Traque furtive (f)
Actes extrajudiciaires
Salle d’audience (f)
Droit/choix de se
défendre seul
Autorisation de
poursuivre pénalement
(f)
Autorisation judiciaire
(f)
Avocat (m)
Avocat aux conseils
(m)
Corps des avocats
d’État (m)

Nell’ordinamento francese non
esiste questo istituto

57

Avvocato di fiducia

58

Avvocato d’ufficio

59

Azione civile nascente da reato

60

Azione penale

61

Benefici di legge

62

Borseggio

63

Braccialetto elettronico

64

Buon costume

65

Calunnia

65

Camera di consiglio

rappresentare e difendere in giudizio
l’Amministrazione dello Stato .
Quello nominato della parte .
Quello nominato dal giudice quando
manchi o venga ricusato l’avvocato di
fiducia.
Azione per il risarcimento del danno
causato dal reato. Essa appartiene alla
persona offesa
Esercitata del pubblico ministero al fine di
perseguire i reati egli sia venuto a
conoscenza , dopo averne identificato
l’autore .
Istituti finalizzati ad agevolare la
riabilitazione del condannato .Esempio:
sospensione condizionale della pena e la
non menzione della condanna .
E’ un aggravante della destrezza nel delitto
di furto .
In caso di detenzione domiciliare .

Avocat de confiance
(m)
Avocat commis
d’office (m)
Action civile issue
d’une infraction pénale
(f)
Action pénale (f)

Mesures
d’aménagement des
peines
Vol à la tire (m)
Bracelet électronique
(m); placement sous
surveillance
électronique
Bonnes mœurs (f)

Abitudine di vita conforme ai precetti di
morale, di decenza , di etichetta e di
cortesia . Esempio : Gli atti osceni e il
reato di pubblicazioni e spettacoli osceni .
Delitto commesso da chi incolpa di un
Dénonciation
reato una persona che sa essere innocente , calomnieuse (f),
mediante denuncia , querela o anche lettera calomnie (f)
anonima alla P.O.

Luogo nel quale l’organo giudicante ,
Chambre du conseil (f)
lasciata l’udienza , si ritira per deliberare la
decisione .

Dans la langue française, la
calomnie est une critique
injustifiée et mensongère. Dans
le droit pénal, ce n’est pas la
calomnie qui est un délit, mais
la dénonciation calomnieuse.

66

Cancelliere

67

Capacità a delinquere
( capacità criminale )

68

Capacità di agire

69

Capacità di diritto
penale

70

Capacità di intendere e di volere

71

Capacità giuridica

72

Capacità processuale

73

Capo / i d’imputazione

74

Carcere o prigione

75

Casellario giudiziale

Indica anche un tipo di procedimento che
si svolge senza pubblica udienza .
Pubblico ufficiale che svolge attività
accessorie a quelle proprie dell’ufficio
giudicante , funzionali all’organizzazione
del meccanismo processuale .
Consiste nella disposizione o inclinazione
dell’individuo a commettere fatti in
contrasto con la legge penale .
Attitudine a compiere atti giuridici . Si
acquista col raggiungimento della
maggiore età.
Capacità di essere soggetto di diritto
penale . E’ di pertinenza esclusiva
dell’individuo umano.
Attitudine a comprendere le proprie azioni
ad autodeterminarsi in modo autonomo. In
materia penale , essa è uno dei presupposti
dell’imputabilità.
Tutti hanno la capacità giuridica , per il
solo fatto di esistere .

Capacità di partecipare , in maniera
consapevole , al procedimento .
Reato / i specifico /i di cui qualcuno è
imputato .
Luogo in cui vengono rinchiuse , per
ordine del magistrato o di altre autorità , le
persone private della libertà personale.
Sono iscritte i provvedimenti giudiziari
penali di condanna definitivi , anche

Greffier (m), greffière
(f)
Capacité criminelle (f)
Capacité pour agir (f)
Capacité pénale (f)
Capacité de
discernement (f)
Capacité juridique (f)

Capacité procédurale
(f)
Chef d’accusation (m)
Prison (f),
établissement
pénitentiaire (m)
Casier judiciaire (m)

in francese, il concetto di
capacité juridique implica due
condizioni: la capacité de
jouissance, cioè il godere di
diritti propri di chi possiede
personalità giuridica, e la
capcité d'exercice, cioè la
capacità di compiere atti
giuridicamente validi

76

77

78

79
80
81

82

83

84

stranieri e altri provvedimenti ( D.P.R 14 /
11/2002 n° 313. )
Caso fortuito
E’ un evento non voluto dall’agente,
nell’operato del quale non può ravvisarsi
né dolo , né colpa. Esclude il nesso di
causalità o della colpevolezza .
Ricorso per Cassazione
E’ un mezzo di gravame indefettibilmente
esperibile in ordine a tutte le sentenze ed a
quei provvedimenti che incidono sulla
libertà personale.
Corte di Cassazione
La cognizione della Corte di Cassazione è
limitata ai soli vizi di legittimità , salvo
quanto previsto per le questioni rilevabili
di ufficio in ogni stato e grado .
Catturare
Prendere una persona contro la sua volontà
.
Causa
Giudizio o processo (nel diritto civile), o
causalità (nel diritto penale) .
Causalità / Nesso causale
E’ la relazione esistente tra un’azione od
omissione e un evento dannoso o
pericoloso da cui dipende l’esistenza di un
reato
Cause di giustificazione del reato (detti anche scriminanti o Particolari situazioni in presenza delle
cause oggettive di esclusione del reato )
quali un fatto, che di regola è vietato della
legge penale ,non costituisce reato per
l’esistenza di una norma che lo autorizza o
lo impone.
Chiamata di correo
Una dichiarazione resa del soggetto
coimputato di un medesimo reato, o di un
reato connesso probatoriamente, mediante
la quale si afferma non solo la propria
responsabilità, ma anche quella di altre
persone .
Circostanze
Elementi accidentali od accessori del reato
che incidono sulla sua gravità e che
• Comuni e speciali
vengono assunti come indici della capacità
• Aggravanti o attenuanti
a delinquere del soggetto. Aiutano alla
• Oggettive o soggettive

Cas fortuit (m)

Pourvoi en cassation
(m)
Cour de cassation (f)

Appréhender
Affaire (f) (giudizio);
cause (f) (causalità)
Cause (f)/lien de
causalité (m)
Faits justificatifs (m)

Déclaration de
responsabilité et de
complicité (f)

Non esiste un equivalente
francese di questo istituto

Circonstances (f)

communes ou
spéciales

aggravantes ou

In francese esistono le
circostanze aggravanti e
attenuanti, mentre le restanti
definizioni si applicano alle




Antecedenti, concomitanti o susseguenti
Intrinseche o estrinseche.

85

Citazione penale

86
87

Coattivo
Codice penale

88

Collaboratore di giustizia

89

Collegio

90

Colpa

91
92

Colpevole
Colpevolezza

93

Colposo

94

Commettere un reato

95

Comminare

determinazione della pena .

atténuantes
attenuanti o alle aggravanti, ad
esempio « circonstances

objectives ou
aggravantes objectives »
subjectives

antérieures,
concomitantes ou
postérieures

intrinsèques ou
extrinsèques aux faits
Atto con il quale si chiama una persona ad Citation (f)
intervenire ad un atto del processo penale
Imposto dall’autorità o per legge.
Coactif
E’ il testo fondamentale per la materia
Code pénal (m)
penale .
Colui che presta attività collaborativa nelle Collaborateur de
indagini e nel procedimento
justice (m)
Insieme di giudici che compongono lo
Formation collégiale
stesso organo giurisdizionale
(f)
Consiste nella inosservanza di precauzioni Faute d’imprudence (f)
doverose : si verifica per omissione di
cautele ,per violazione di regole di
prudenza , di attenzione o diligenza .
Il responsabile del reato .
Coupable
E’ il giudizio di appartenenza psicologica
Culpabilité (f)
del fatto al suo autore .Per la sua
sussistenza , occorrono l’imputabilità del
soggetto ( capacità di intendere e di
volere ) ,il dolo o la colpa ,la conoscibilità
del divieto penale , la mancanza di cause di
giustificazione .
Non volontario , senza intenzione
Par imprudence, par
négligence;
involontaire; nonintentionnel
Fare , compiere un reato .
Commettre une
infraction
Si dice comminare una multa , una
Infliger
condanna , ecc…

96

Comparizione in giudizio

97

Competenza

98

Competenza processuale

99

Competenza penale

100

Complicità

101

Concause

102

Concorso apparente di norme

103

Concorso di pene / Pene concorrenti

104

Concorso di persone nel reato

Presentazione giuridicamente rilevante
all’udienza in cui si tiene il processo . E’ la
presentazione fisica davanti all’autorità
giudiziaria di testimoni , periti , parti .Può
essere sollecitata mediante una citazione o
avvenire spontaneamente .
Il “quantum” di giurisdizione legalmente
spettante a ciascun organo giurisdizionale .
Consiste nella quantità di giurisdizione che
ogni organo giudiziario può esercitare in
concreto.
Porzione di giurisdizione che è attribuita a
ciascun ufficio giudiziario , in
considerazione del titolo del reato e dello
spazio territoriale nel quale ciascun ufficio
opera .
Compartecipazione alla commissione del
reato . Il codice penale tratta del concorso
nel reato ed assoggetta alla medesima pena
.
Le azioni indipendenti di terzi che non
escludono il rapporto di causalità tra
l’azione od omissione e l’evento stesso.
Si ha quando più norme incriminatrici
appaiono , prima facie ,applicabili ad un
medesimo fatto , mentre una soltanto è
applicabile .La soluzione di tale problema
avviene tramite il ricorso ai principi di
specialità, sussidiarietà, consunzione .
In caso di concorso materiale dei reati , si
applica il cumulo materiale delle pene
.Però c’è la previsione di limiti massimi
oltre i quali il giudice non può andare .
Si ha nel caso in cui una pluralità di
soggetti commette un reato .Ciascun
concorrente , nel medesimo reato soggiace
alla pena per questo stabilita, salvo le

Comparution (f)

Compétence (f)
Compétence (f)
Compétence en
matière pénale (f)

Complicité (f)

Causes concomitantes
(f)
Concours apparent de
qualificiation

Cumul des peines (m)

Complicité (f)

105

106

107

108

109

disposizioni di cui agli artt 111-119c.p
Concorso di reati
Si verifica quando un soggetto viola più
Concours d’infractions
• Concorso materiale (si ha quando l’agente pone in volte la legge penale , ed è quindi chiamato (m)
a rispondere di più reati.
essere più reati con una pluralità di azioni od
 Concours
Il codice penale ha adottato il sistema del
omissioni).
matériel
cumulo
materiale
delle
pene
(
per
il
quale
(lorsque
• Concorso formale (Si ha quando i vari reati
si applicano tante pene quanti sono i reati
l’auteur
vengono realizzati con una sola azione od
commessi ).
commet
omissione )
plusieurs
infractions par
une pluralité
d’actions ou
d’omissions)
 Concours
formel
(lorsque
différentes
infractions
sont commises
par une seule
action ou
omission)
Concorso di circostanze aggravanti e attenuanti
Materia regolata dall’art 69 c.p . il giudice , Coexistence (f) de
in questo caso , può ritenere le aggravanti circonstances
prevalenti alle attenuanti e viceversa,
atténuantes et
oppure le une equivalenti alle altre .
aggravantes
Concussione
Reato plurioffensivo commesso da un
Concussion (f)
pubblico ufficiale o l’incaricato di un
servizio che, abusando delle sue qualità ,
costringe o induce taluno a dare o a
promettere indebitamente a lui o a un terzo
, denaro o altra utilità.
Condanna
Un termine che indica il contenuto di un
Condamnation (f)
provvedimento emanato dall’autorità
giudiziaria . Si concreta nell’irrogazione di
una pena detentiva o/e pecuniaria .
Condotta
E’ il comportamento umano costituente
Comportement (m)

110

Condizioni di procedibilità

111

Confessione

112

Confisca

113

Conflitto di competenza

114

Conflitto di giurisdizione

reato . Può consistere in un’azione o in
un’omissione .
Condizioni che , qualora presenti ,
obbligano per legge il Pubblico Ministero
ad esercitare l’azione penale e che si
sostanziano in dichiarazioni di volontà di
un soggetto pubblico o privato . Sono gli
ipotesi tipiche indicate dal Codice di
procedura penale , la querela ( Art , 336 ),
l’istanza di procedimento ( Art 341 ) , la
richiesta di procedimento ( Art 342 ), e
l’autorizzazione a procedere ( Art 343 ) .
L’ammissione della propria colpevolezza
in relazione alla commissione di un reato .
Assume il valore di un indizio che non è
sufficiente a stabilire la responsabilità .
Misura di sicurezza di carattere
patrimoniale consistente
nell’espropriazione , a favore dello stato ,di
cose che servirono a commettere un reato .
Si ha quando uno o più giudici ordinari e
uno o più giudici speciali
contemporaneamente prendono o ricusano
di prendere cognizione del medesimo
fatto .La risoluzione del conflitto spetta
alla corte di cassazione .
Si ha quando due organi giurisdizionali
appartenenti ad ordini diversi affermano o
negano la loro giurisdizione . Sul conflitto ,
decide la Corte di cassazione .
• Conflitto negativo : Si ha quando
due o più giudici rifiutano di
prendere cognizione del medesimo
reato .
• Conflitto positivo : Si ha quando
due o più giudici pretendono
contemporaneamente di prendere

Principe (m) de
légalité (f) des
poursuites (f)

Confession (f)

Saisie (f)

Conflit (m) de
compétence

Conflit de juridiction

115

Confronto

116

Confutazione

117

Connessione

118

Connivente

119

Consenso dell’avente diritto

120

Consulente tecnico

121
122
123

Contenzioso
Contestare un reato a qualcuno
Contestazione dell’accusa

124

Contestazione nell’esame

cognizione del medesimo reato.
E’ un mezzo di prova a partecipazione
necessariamente plurima . Esame di più
parti o più testimoni eseguito nel loro
contraddittorio .
Smentita , contestazione scritta o orale di
qualcuno o di qualcosa .
La connessione di procedimenti penali si
specifica nei concetti di connessione
formale ( quando più procedimenti
penali , tra loro assolutamente distinti ,
vengono riuniti per il solo fatto che si
trovano nello stesso tempo pendenti
davanti allo stesso giudice ) e connessione
materiale (art 12 c.p.p ).
La persona che non ha partecipato alla
commissione dell’illecito ma neppure l’ha
impedita . Si intende per connivenza il
tollerare che siano compiute azioni
illecite o disoneste .
Una causa di giustificazione in base al
quale non è punibile chi lede o pone in
pericolo un diritto col consenso della
persona che può validamente disporne .
Soggetto munito di particolare competenza
tecnica dal quale il giudice( perito ) o la
parte può farsi assistere per il compimento
di singoli atti o per tutto il processo.
Lite
Incriminare qualcuno di un reato .
Assolve alla funzione di garantire il
contraddittorio sull’accusa , fornendo
all’indagato gli elementi dai quali dovrà
difendersi .
Assolve anche alla funzione di delimitare
la cognizione del giudice.
Le parti , nella fase dibattimentale ,

Confrontation (f)

Réfutation (f)
Connnexité (f)

Complice (m)

Consentement (m) de
l’ayant droit
Expert judiciaire (m)

Contentieux (m)
Notifier une infraction
Notification de
l’accusation (f)

Contestation (f) dans le

testimoniale

125

Continuato ( reato )

126

Contrabbando

127

Contraddittorio (principio di c.)

128

Contraffazione

129

Contravvenzione

130

Contribuzione intenzionale al reato

131
132

Controparte
Contumacia

133

Conversione di pena

indicano al giudice quali prove intendano
far raccogliere e provvedono ad escutere i
propri testi (cd. esame ) ovvero
sottopongono al cd. controesame i testi di
parte contraria .
Ricorre quando , con più azioni od
omissioni , esecutive di un medesimo
disegno criminoso , si commettono più
violazioni di diverse disposizioni di legge .
Illecito commesso da chi immette in
territorio doganale , al fine di consumo ,
merci senza aver ottemperato all’obbligo
del pagamento dei dazi doganali .
Garanzia all’indagato che ha il diritto di
essere informato nella fase delle indagini
preliminari. Nel dibattimento , l’imputato
ha il diritto alla parità di posizioni .
Imitazione , ovvero la creazione , totale o
parziale , di una cosa perfettamente simile
ad un’altra , tanto da farla ritenere come
vera (materia di falsità in monete ).
E’ un reato punito dalla legge con la
l’arresto , con l’ammenda o da entrambe
queste pene .
Partecipazione involontaria alla commesa
del reato .
E’ la parte contraria in un processo .
E’ la mancata comparizione , non
giustificata da un legittimo impedimento ,
dell’imputato durante la celebrazione del
dibattimento relativo al procedimento a suo
carico .
Atto con quale il procuratore della
Repubblica provvede alla conversione di
una pena pecuniaria in pena restrittiva
della libertà personale, allorché viene
accertata del condannato. (def. Relativa

cadre de l’examen des
témoignages

Concours (m) idéal
d’infractions
Contrebande (f)

Contradictoire
(principe du)
Contrefaçon (f)

Contravention (f)
Faute intentionnelle (f)
Partie adverse (f)
Contumace (f)

Conversion de peine
(f)

134

Corpo di reato

135

Corruzione

136

Correzione della sentenza

137

Cosa giudicata

138

Costituzione di parte civile

139

Costituzione in giudizio

140

Cross-examination
(interrogatorio incrociato )

141

Custodia cautelare

SOLO alla conversione di pena
PECUNIARIA)
Oggetto materiale sul quale è commesso il
reato (documento falsificato), ovvero col
quale è stato commesso un reato ( coltello,
pistola).
Si fa riferimento ad alcuni dei delitti dei
pubblici ufficiali contro la pubblica
amministrazione ( chi da o promette di
dare per avere un atto d’ufficio o contrario
ai doveri d’ufficio ).
Procedimento in camera di consiglio,
disposto d’ufficio dal giudice e finalizzato
ad eliminare errori od omissioni nella
sentenza .
E’ la sentenza o il provvedimento del
giudice non più suscettibile di impugnativa
per essere decorso il termine utile a tale
scopo oppure per essere stati esperiti tutti i
possibili mezzi di impugnazione.
Con la costituzione di parte civile la
persona che ha riportato danni dal reato o i
suoi successori esercitano nel processo
penale l’azione civile per le restituzioni ed
il risarcimento .
Formale ingresso nel processo come parte .
Richiede l’adempimento di varie formalità
(richiesta di iscrizione della causa a ruolo ,
deposito del fascicolo e dei documenti ).
Essa può avvenire in cancelleria o
comparendo direttamente in udienza.
Un istituto processuale che consiste
nell’esame delle parti e dei testimoni
direttamente sia dal pubblico ministero che
del difensore che ha chiesto l’esame .
Una misura coercitiva personale prevista
prima della sentenza definitiva , disposta

Corps du délit (m)

Corruption (f)

Rectification (f) de
jugement
Chose jugée (f)

Constitution de partie
civile (f)

Constitution devant le
juge (f)

Interrogatoire croisé
(m)
Détention provisoire
(f)

142

Custodia cautelare in un luogo di cura

143

Danno

144

Danno patrimoniale

145
146

Danno non patrimoniale (morale)
Danneggiato dal reato

147

Danneggiamento

148

Dato personale

149

Decadenza

150

Decorrenza dei termini

151

Decreto

152

Decreto che dispone il
giudizio / Atto di citazione a giudizio

come cautela rispetto a possibili pericoli
che la libertà, ove mantenuta ,causerebbe
al processo od alla collettività. Occorrono
gravi indizi di colpevolezza .
Caso della persona che si trova in stato di
infermità di mente che esclude o
diminuisce la capacità di intendere e di
volere . Il giudice dispone il ricovero
provvisorio in idonea struttura del servizio
psichiatrico ospedaliero .
Offesa al bene giuridico tutelato dalla
norma incriminatrice .
Può verificarsi in conseguenza di una
decurtazione dei propri beni , oppure un
guadagno mancante .
Ha contenuto ampio e non predeterminato .
Il soggetto che subisce un danno risarcibile
in conseguenza dell’illecito altrui.
E’ il reato di chi contribuisce a rendere
inservibile qualcosa .
Informazione personale relativa a persona
fisica , giuridica , ente , associazione
Istituto giuridico per il quale un diritto ,
trascorso il periodo di tempo in cui può
essere esercitato , si estingue .
Il procedimento è suddiviso in fasi, per
ciascuna delle quali opera un termine
massimo di vigenza .

Détention provisoire
dans un établissement
de soins

Dommage (m)
Dommage patrimonial
(m)
Dommage moral (m)
Victime (f), personne
lésée (f)
Dégradation (f) du
bien d’autrui
Données personnelles
(f)
Déchéance (f)
Délai (période de
con decorrenza da = en vigueur
temps entre deux
à partir de; à compter du
moments)
Début du délai
(moment à partir
duquel on décompte un
délai)
Ordonnance (f)

Atto emanabile dal giudice in vari fasi del
procedimento e dal pubblico ministero in
determinati casi .
E’ un meccanismo attraverso cui il Giudice Citation (f) / citation à
(decreto) o il Pubblico Ministero (atto di c. comparaître

153

Decreto penale di condanna

154

Delibera

155

Deliberazione

156

Delitto

157

Delitto tentato
( Art 56 c.p )

158

Denuncia

159

Depenalizzazione

160

Deporre come testimone

a g.) rinvia a giudizio l’imputato.
Uno dei procedimenti speciali che ha la
finalità di evitare l’udienza preliminare che
il dibattimento .
Decisione di un organo giudiziario o
amministrativo.
Procedimento che si apre al termine della
fase dibattimentale e diretto alla delibera
della sentenza , dominato dei principi
dell’immediatezza della deliberazione e
dell’immutabilità del giudice ( Art 525 ),
basato sulle prove raccolte nel dibattimento
( Art 526 ) e condotto secondo i criteri
tradizionali per la deliberazione collegiale (
Art 527 ).
Reato per il quale la norma incriminatrice
prevede la reclusione e / o la multa.
E’ ipotizzabile soltanto con riferimento a
quei reati che implichino un processo
consumativo un iter criminis, cioè,
caratterizzato quanto meno, da una fase
ideativa e da una fase esecutiva (le ulteriori
fase indicate dalla dottrina sono la
preparazione che si colloca dopo
l’ideazione, e la consumazione che si
colloca dopo l’esecuzione).
Atto con cui ogni persona informa il
pubblico ministero o un ufficiale di polizia
giudiziaria di un fatto che può costituire
reato perseguibile d’ufficio.
Un termine che si riferisce alle norme in
virtù delle quali determinati fatti illeciti,
puniti penalmente, hanno cessato di
costituire reato per diventare illeciti
amministrativi.
Fare una deposizione , rendere la propria
testimonianza in giudizio (anche per contro

Ordonnance pénale (f)
Décision (f)
Délibérations (f)

Délit (m)/crime (m)
Tentative (f)

Plainte (f)

Dépénalisation (f)

Témoigner

161
162

163
164
165
166

167
168
169

170

171

, o in favore dell’imputato ) .
Desistenza volontaria
Si ha quando l’agente dopo aver iniziato
l’esecuzione di un delitto , muta proposito
e interrompe la sua attività criminosa.
Detenuto
E’ un termine che si riferisce alla
condizione di chi si trova in stato di
restrizione della libertà per esecuzione di
pena , inflitta con sentenza divenuta
irrevocabile .
Detenzione ingiusta
Si configura quando una persona ha patito
un periodo di custodia cautelare ingiusta .
Si matura il diritto ad equa riparazione .
Detenzione abusiva di armi
Contravvenzione disciplinata dell’art
697c.p.(armi comuni da sparo, esplosivi
,armi bianche ..)
Detenzione domiciliare
Forma di espiazione della pena , da
eseguirsi nell’abitazione .
Detenzione di un cospicuo quantitativo di droga Condotta di detenzione di un quantitativo
di sostanze stupefacenti , che risulti appena
eccedente quel limite sancito dall’articolo
70. comma 1 bis DPR 309 / 90 per la
configurabilità dell’uso personale.
Devastazione e saccheggio
Due delitti contro l’ordine pubblico (419
c.p.).
Dibattimento
La fase centrale del processo penale . Si
svolge in udienza ed è regolato dal
presidente del collegio .
Difensore
Garantisce all’indagato /imputato e alle
altre parti
( parte civile per esempio ) la difesa
tecnica nel procedimento.
Difesa
Diritto inviolabile che assicura a tutti la
possibilità di tutelare i propri diritti e
interessi legittimi attraverso l’azione o la
resistenza in giudizio.
Difesa legittima
E’ una delle cause di giustificazione o di
liceità o di esclusione della responsabilità

Désistement (m)
volontaire
Détenu (m)

Détention injuste (f)
Détention d’armes
abusive
Assignation à
résidence (f)
Possession d’une
quantité importante de
drogue
Pillage (m)
Débats (m)
Défenseur (m)

Défense (f)

Légitime défense (f)

172

Diffamazione

173

Differimento dell’esecuzione della pena

174

Diffida

175

Dimora

176

Diritto penale

177

Diritto processuale penale

178

Dispositivo della sentenza

179

Dissociati del terrorismo

180

Divieto e obbligo di dimora

181

Documento

penale (art 52 c.p.)
Consiste nell’offendere la reputazione di
una persona assente comunicando con più
persone (art 594 c.p.).
Si fa riferimento alle normative dettate per
disciplinare il rinvio dell’esecuzione dei
provvedimenti dei giudici (sentenza,
decreto, ordinanze) in materia penale .
Ingiunzione compiuta dal questore e diretta
ad ottenere che il soggetto mutasse
condotta , o di sottoporlo a più gravi
misure di prevenzione . Misura soppressa
dal 1988 che ha introdotto l’avviso orale da
parte del questore.
Il luogo dove una persona si trova
occasionalmente.
Complesso di norme giuridiche che
descrivono come illeciti e punibili con
sanzione penale alcuni comportamenti
dell’uomo.
Complesso delle norme che regolano il
processo penale nei vari gradi di
giurisdizione .
E’ la parte della sentenza che enuncia la
vera e propria decisione del giudice
(solitamente introdotta dalla dicitura
P.Q.M ), essa precede la data e la
sottoscrizione del giudice.
Coloro che , imputati o condannati per
reati aventi finalità di terrorismo o di
eversione dell’ordinamento costituzionale ,
avevano definitivamente abbandonato
l’organizzazione .
Rientrano tra le misure cautelari personali
non custodiali.
Qualsiasi rappresentazione di un fatto
idoneo a dare chi l’osserva la conoscenza

Diffamation (f)
Suspension de
l’exécution de la peine
(f)
Avertissement (m)

Lieu de séjour (m)
Droit pénal (m)

Procédure pénale (f)
Dispositif (m) du
jugement/de l’arrêt

Terroristes dissidents
(m)

Interdiction et
obligation de séjour
Document (m)

182

Dolo

183

Domanda giudiziale

184

Domicilio
• Eletto
• dichiarato

185

Effetti penali della condanna

186

Effrazione

187

Eleggere un domicilio
( Art 47 c.p )

188

Ergastolo

189

Errore

190

Errore giudiziario

di esso.
In materia penale, indica la consapevolezza
di produrre con la propria condotta ( di fare
o di non fare) un evento contrario alla
legge. Prevedere e volere l’evento.
E’ la richiesta formulata con la citazione o
atto di citazione , col ricorso introduttivo
del giudizio mediante il quale si rivolge
un’istanza al giudice .
• Discrezionale indicazione di un
luogo dove il soggetto desidera
ricevere le notifiche.
• Si ha quando il luogo indicato
corrisponde alla propria
domiciliazione effettiva.
Sono le conseguenze negative, diverse
dalla pena , della sentenza di condanna
penale. (esp : aumento di pena a titolo di
recidiva, perdita di alcuni diritti).
Furto con effrazione significa con rottura o
scasso .
Si può eleggere un domicilio speciale per
determinati atti o affari (per gli atti relativi
ad una cusa legale viene scelto come
domicilio l’ufficio dell’avvocato), questa
elezione deve farsi espressemente per
iscritto .
Una delle pene principali previsti . E’
perpetua ed è scontata in uno degli
stabilimenti a ciò destinati, con l’obbligo
del lavoro e con l’isolamento notturno.
Una falsa rappresentazione della realtà, cui
è equiparata l’ignoranza che più
propriamente è mancanza di conoscenza .
Art 24 Costituzione ; artt 314-315,643649c.p.p
(caso della detenzione ingiusta ).

Dol (m)

Demande (f), requête
(f)
Domicile
 élu
 déclaré

Effets pénaux de la
condamnation
Effraction (f)
Élire domicile

Réclusion (f) à
perpétuité (f)
Erreur (f)
Erreur judiciaire (f)

191

Esame delle parti

192

Esercizio abusivo di una professione

193

Esercizio del diritto

194

Esimenti

195

Esperimenti giudiziali

196
197

Esperto
Espulsione dello straniero dallo Stato

198

Estinzione del reato
(cause )

199

Estinzione della pena
(cause)

200

Estorsione

201

Estradizione

Un mezzo di prova, che può essere attivato
solo nel dibattimento o nell’incidente
probatorio. E’ una raccolta delle
dichiarazioni rese da una persona in qualità
di parte processuale.
Esercizio di una professione, per la quale è
richiesta una speciale abilitazione dello
Stato. Art 348 c . p .
Attribuisce efficacia scriminanti quando la
condotta dell’agente è prevista e consentita
dalla norma .
Categoria generale dove vanno ricomprese
tutte le ipotesi di non punibilità.
Un mezzo di prova volto a dimostrare la
veridicità o la verosomiglianza di un
accadimento. Sono disposti dal giudice .
E’ un consulente tecnico.
Misura amministrativa di sicurezza non
detentiva (Art 235 c . p ).
Interviene prima della sentenza definitiva
di condanna . Impedisce l’applicazione
delle misure di sicurezza . (Esempio :
morte del reo ).
Interviene dopo la sentenza di condanna .
Impedisce l’applicazione delle misure di
sicurezza . Esempio : amnistia , grazia.
Chiunque , mediante violenza o minaccia ,
costringe taluno a fare o ad omettere
qualche cosa , procura a sé o ad altri un
ingiusto profitto con altrui danno . (Art 629
c. p).
Consegna da parte di uno Stato di un
individuo , che si sia rifugiato nel suo
territorio, ad altro Stato , perché ivi venga
sottoposto al giudizio penale o alle
sanzioni penali .

Interrogatoire (m) des
parties

Exercice (m) illégal
d’une profession
Exercice d’un droit
(m)
Causes d’exonération
de la responsabilité
pénale (f)
Épreuves judiciaires
(f)
Expert (m)
Expulsion (f) de
l’étranger
Extinction (f) de
l’action publique
(causes)
Extinction (f) de la
peine (causes)
Extorsion (f)

Extradition (f)

202

Estratto

203

Evento

204

Falsa perizia o interpretazione

205

Falsa testimonianza

206

Falsa dichiarazione o attestazioni in atti destinati
all‘autorità giudiziaria

207

Falsa dichiarazione sulla identità

208

False informazioni al difensore

209

False informazioni al pubblico ministero

NB : A seguito dell’entrata in vigore della
legge 22/4/2005 n° 69 , che ha disciplinato
il mandato di arresto europeo , la
procedura di estradizione non trova
applicazione nei paesi aderenti all’Unione
europea.
Copia di un atto mancante di alcune parti
(come la motivazione per la sentenza ).
Effetto naturale della condotta umana .
l’evento penalmente rilevante , può
costituire sia un elemento essenziale che
una circostanza aggravante del reato.
E’ uno dei delitti contro l’attività
giudiziaria ( art 373 c.p )
Uno dei delitti contro l’attività giudiziaria.
Lo commette , chi , deponendo come
testimone innanzi all’autorità giudiziaria,
afferma il falso o nega il vero, oppure tace
ciò che sa intorno ai fatti sui quali è
interrogato.
Delitto contro l’attività giudiziaria
commesso da chi , dichiara o attesta
falsamente in certificati o atti destinati a
essere prodotti all’autorità giudiziaria .
Lo commette colui che ,interrogato sulla
identità, fa mendaci dichiarazioni a un
pubblico ufficiale . Delitto di falsità
personale .
Il difensore può svolgere indagini
nell’interesse del suo assistito. Può avere
colloqui con le persone che sono in grado
di riferire circostanze utili. La falsità delle
informazioni è punita con la reclusione
(art371c.p. p).
Delitto commesso da chi, nel corso di un
procedimento penale , richiesto dal PM,
rende dichiarazioni false , ovvero tace ciò

Extrait (m)
Résultat (m)

Fausse expertise (f) ou
interprétation (f)
Faux témoignage (m)

Fausse déclaration ou
attestation dans des
actes destinés à
l’autorité judiciaire
Déclaration de fausse
identité (f)
Fausses informations
au défenseur

Fausses informations
au ministère public

210

Falsificazione di monete

211

Falsità materiale

212

Falsità ideologica

213

Fascicolo per il dibattimento

214

Fascicolo del Pubblico Ministero

215

Fatti illeciti

216

Fattispecie

217

Favoreggiamento

218

Fermato

219

Fermo

220

Flagranza (stato di )

che sa intorno ai fatti sui quali viene
sentito .
E’ uno dei delitti di falsità in monete
(Delitti contro la fede pubblica ).
Caso di un documento contraffatto (posto
in essere da persona diversa da quella che
appare esserne l’autore) o alterato
(modificato da parte di un altro soggetto
non legittimato).
Caso del documento contenente
dichiarazioni menzognere (esp :
attestazione della presenza di testimoni in
realtà non presenti).
Formato dalla cancelleria .E’ oggetto di
visione e di studio per il giudice
dibattimentale .
Il fascicolo in cui sono raccolti gli atti
espletati nell’udienza preliminare , con
esclusione di quelli che vanno a formare il
fascicolo per il dibattimento .
Tutti quei fatti o atti riprovati dal diritto
poiché contrari ad un precetto
dell’ordinamento giuridico.
Il fatto particolare di cui si tratta in un
giudizio.
Dare aiuto a chi ha commesso un delitto
punibile con l’ergastolo o con la reclusione
, a eludere le investigazioni dell’autorità, o
a sottrarsi alle ricerche di questa .
Colui che viene privato della libertà
personale , poiché indiziato di reato , se vi
è pericolo di fuga .
Provvedimento dell’autorità mediante il
quale una persona viene privata per un
certo tempo della libertà personale per
motivi di polizia giudiziaria.
Stato in cui viene a trovarsi chi viene chi

Faux monnayage (m)
Faux matériel (m)

Faux intellectuel (m)

Dossier (m) pour le
procès
Dossier (m) du
ministère public
Faits illicites (m)
Cas d’espèce (m)
Recel de malfaiteur
(m)
Gardé à vue (m)
Garde à vue (f) (sans
flagrance)
Flagrance (f)

proxenétisme (m) =
favoreggiamento della
prostituzione

221

Flagranza di reato

222

Fonti di prova

223

Formalità

224

Forza Maggiore

225

Furto

226

Giudice

227

Giudice di carriera ( cd “togato” )

228

Giudice naturale

viene colto nell’atto di commettere un
reato o, sorpreso con cose e tracce dalle
quali appaia di avere poco prima
commesso il reato o inseguito subito dopo
la commissione del reato dalla persona
offesa , dalla polizia giudiziaria .
E’ flagrante, il reato che si commette
attualmente.
Sono le cose, i documenti ,o le persone da
cui può scaturire poi la prova . Fonti che
preesistono al giudizio , tanto che funzione
essenziale della PG e del PM è proprio di
“ assicurare le fonti di prova”. Solo innanzi
al giudice, la fonte partorirà la prova.
Norma, procedura prescritta per
determinate azioni o per atti ufficiali .
Ogni forza esterna che ,per il suo potere
superiore , determina la persona contro la
sua volontà al compimento di un atto
positivo o negativo.
Impossessamento della cosa mobile altrui,
sottraendola a chi la detiene , al fine di
trarne profitto per sé o per altri.
E’ “ il rappresentante monocratico o
collegiale dell’organo giurisdizionale dello
Stato , chiamato ad esercitare, con
carattere di indipendenza e terzietà , la
giurisdizione in un determinato processo
penale .” Manzini .Può essere :

Monocratico :che esercita da solo
la giurisdizione.
• Collegiale : un collegio che
esercita la giurisdizione.
Giudice di tribunale , di cassazione , corte
d’appello , tribunale di sorveglianza .
Giudice precostituito per legge . L’ufficio
giudiziario individuato dalla legge sulla

Flagrance (f), flagrant
délit (m)
Éléments de preuve
(m)

Formalité (f)
Force majeure (f)

Vol (m)
Juge (m)

Juge professionnel (m)
Juge naturel (m)

229

Giudice di pace

230

Giudice per le indagini preliminari
( G.I.P. )

231

Giudice per l’udienza preliminare
( G.U.P. )

232

Giudice popolare

233
234

Giudice ordinario
Giudice onorario

235

Giudice di Sorveglianza

236

Giudizio abbreviato

237

Giudizio Direttissimo

238

Giudizio Immediato

base di criteri precisi rispetto all’insorgere
della controversia.
Figura di magistrato onorario che
sostituisce la figura del Conciliatore .
Un giudice terzo tra le parti in causa
.Svolge una funzione di controllo del
rispetto delle norme da parte del PM e
della PG. Ha anche una funzione di
garanzia dei diritti dell’indagato e della
legittimità degli atti compiuti
Fino al 1999, la stessa persona fisica che
svolgeva le funzioni del G.I.P era chiamato
a decidere sulla richiesta di rinvio a
giudizio , celebrando l’udienza
preliminare. La legge 1998 ha impedito al
giudice che ha svolto le funzioni del G.I.P
non può svolgere il ruolo di G.U.P.
Giudice non professionale chiamato ad
integrare il collegio della Corte di assise.
Disciplinato dall’ordinamento giudiziario.
Non sussiste rapporto di impiego con lo
Stato . Esempio : Giudice di pace , giudici
popolari.
Organo monocratico della Magistratura di
sorveglianza che ha il compito di vigilare
sull'esecuzione della pena.
Uno dei riti alternativi che permette di
evitare il dibattimento . Un rito premiale
perché nel caso di condanna, la pena è
ridotta di un terzo. E’ applicabile ai reati
punibili con la pena dell’ergastolo.
Procedimento speciale caratterizzato dalla
mancanza dell’udienza preliminare . Il
dibattimento si celebra immediatamente.
Un procedimento speciale caratterizzato
dalla mancanza dell’udienza preliminare .
Viene disposto su richiesta del pubblico

Juge de paix (m)
Juge de l'enquête
préliminaire

En France c'est le juge des
libertés et de la détention qui
remplit la fonction de confirmer
la privation de liberté de
l'enquêté

Juge de l’audience
préliminaire

Juré (m)
Juge ordinaire (m)
Juge non professionnel
(m)
Juge de l’application
des peines (m)
Procédure abrégée
(sans débats) (f)

Comparution
immédiate (f)
Comparution
immédiate (f)

traduzione letterale dall’italiano

239

Giurisdizione penale

240

Giudizio con citazione diretta

241

Giudizio di rinvio

242

Giudizio per decreto penale di condanna

243

Giuramento

244

Giurisdizione

245

Giurisprudenza

246

Giusto processo

247

Grado di giurisdizione
(Doppio grado )

248

Gratuito patrocinio

ministero o dell’imputato .
Ha per oggetto l’eventuale accertamento
della responsabilità per la commissione di
un fatto costituente reato , con la
conseguente applicazione delle pene.
Formula semplificata di procedimento ,
senza udienza preliminare ma con diretta
citazione per il dibattimento .
Viene celebrato davanti ad un giudice di
merito , diverso da quello che ha
pronunciato la sentenza impugnata , in
forza di sentenza della Corte di cassazione
che annulla con rinvio.
Il G.I.P può pronunciare condanna con
decreto , detto DECRETO PENALE DI
CONDANNA senza che si debba
procedere al dibattimento , in relazione a
reati perseguibili d’ufficio quando si ritiene
di dovere infliggere solo la multa o
l’ammenda .
Si fa riferimento alla formalità necessaria
per l’esame dei testimoni , per il
conferimento dell’incarico al consulente ...
Ha la funzione di attuare le legge , nei
rapporti tra altri soggetti , ad opera del
giudice .
Il complesso delle decisioni emesse dagli
organi giurisdizionale .
E’ una serie di garanzie concernente la
neutralità del giudice , gli istituti della
ricusazione, astensione e rimessione. Il
processo penale è regolato del
contraddittorio.
La fase nella quale un procedimento può
venire a trovarsi con riferimento alla
possibilità di riesame della decisione.
Assistenza legale gratuita di persone non

Juridiction pénale (f)

Citation directe (m)
(sans instruction)
Arrêt sur renvoi (m)

Ordonnance pénale (f)

Serment (m)
Juridiction (f)
Jurisprudence (f)
Procès juste et
équitable (m)

Degré de juridiction
(m) (double degré)
Aide juridictionnelle

249

250

Gravame
(impugnazione )
• Appello
• Opposizione al decreto penale
• Revisione
• Ricorso per cassazione
Indulto

251

Grazia

252

Guida in stato di ebrezza

253

Guida spericolata

254

Identificazione

255

Illecito

256

Illegale

257

Illegittimo

abbienti.
(f)
Termine che indica i mezzi previsti dalla
Voie de recours (f)
legge per impugnare un provvedimento del
 Appel (m)
giudice.
 Opposition (f)
 Révision (f)
 Pourvoi (m)
provvedimento generale di clemenza che
condona in tutto o in parrte la pena per
determinati reati (emanato dal Presidente
della Repubblica su autorizzazione del
Parlamento) a favore di tutti i condannati
che si trovano in certe condizioni
Provvedimento di clemenza emesso dal
Presidente della Repubblica a favore di una
determinata persona.
Guida sotto stato di intossicazione acuta da
etanolo al punto di alterare notevolmente le
facoltà mentali e fisiche .

Grâce collective
(f)/grâce (f)

Grâce (f)

Conduite en état
d'ivresse
manifeste/conduite
sous l'empire d'un état
alcoolique
La scelta di utilizzare il veicolo in modo
Violation
tale che mette le persone e le proprietà in
manifestement
pericolo .
délibérée d'une
obligation particulière
de sécurité ou de
prudence
- Identificazione delle persone ( nome, data Identification (f)
di nascita, cittadinanza, sesso,
fotosegnalamento, e altri tratti
caratterizzanti l’individuo) .
Un comportamento umano contrario
Illicite
all’ordinamento giuridico e alla morale.
Che non è ammesso dalla legge o dalle
Illégal
regole in vigore .
Non conforme alla legge e alla giustizia ,
Illégitime
non riconosciuto valido dalla legge .

258

Impossibile
( Reato )

259

Improcedibilità

260

Impugnazione

261

Imputabilità penale

262

Imputato

263

Imputazione

264

Inammissibilità

265
266

Incensuratezza
dell’imputato
Incidente probatorio

267

Incidenti

La punibilità è esclusa quando , “per la
inidoneità dell’azione o per la inesistenza
dell’oggetto di essa , è impossibile l’evento
dannoso o pericoloso” (art 49 c.p)
Si ha quando il processo risulta impedito
dalla mancanza di una delle condizioni di
procedibilità (Querela , istanza ,richiesta e
autorizzazione a procedere ).
Azione diretta a contestare un
provvedimento dell’Autorità Giudiziaria ,
o , genericamente , un atto di natura
giuridica .
Consiste nella capacità di intendere e di
volere , perché la responsabilità penale è
collegata ad un normale stato di maturità,
sanità ed equilibrio dell’individuo. Il
requisito della imputabilità è condizione
per l’irrogazione della pena .
Colui al quale viene attribuita la
commissione del reato e nei cui confronti è
esercitata l’azione penale .
Termine che assume il significato di
formulazione precisa del reato che viene
attribuito all’imputato dopo le indagini.
E’ una sanzione processuale consistente
nella carenza del potere di una parte a
proporre una domanda , dovuta alla
inosservanza di un termine procedurale o
ad una modalità di forma .
Chi non ha mai riportato condanne penali e
non ha precedenti giudiziari .
Speciale procedimento per mezzo del quale
si assume una prova dinnanzi al G.I.P. Ciò
avviene in casi elencati dall’art 392 c.p.p.
Questioni procedurali che sorgono nel

Impossible (infraction)

Irrecevabilité (f) fautes
des conditions requises
pour poursuivre
Recours (m)/appel
(m)/pourvoi
(m)/opposition (f)
Imputabilité pénale (f)

Prévenu (m)
(délit)/accusé (m)
(crime)
Mise en examen (f)
Irrecevabilité (f)

Prévenu dont le casier
judiciaire est vierge
Incident probatoire
(trad. Littérale de
l'italien) ou acquisition
des éléments de preuve
avant le procès
Incidents (m)

268

Incidenti d’esecuzione

269

Incompatibilità

270

Incompetenza

271

Indagato

272

Indagini collegate
( art 371 c.p.p )

273

Indagini difensive
(art 327 bis /391 bis c.p.p L 2000)

274

Indagini preliminari

275

Individuazione di persona
o di cosa

276

Indizi

277

Indiziato

278

In deroga a / fatto salvo

corso di un giudizio .
Questioni che possono sorgere nel corso
dell’esecuzione di una sentenza penale
divenuta irrevocabile .
Inidoneità di un determinato magistrato a
conoscere di un procedimento . Comporta
la sostituzione della persona fisica del
giudice con altro.
Difetto di competenza . Esercizio di un
potere che spetta ad altri .
E’ la persona sottoposta alle indagini
preliminari e che non ha ancora assunto la
qualità di imputato.
Una intensa collaborazione fra più uffici
che compiono congiuntamente atti di
indagini .
Il difensore ha facoltà di svolgere
investigazioni per ricercare elementi di
prova a favore del proprio assistito .Gli atti
costituenti questa attività confluiscono nel
FASCICOLO DEL DIFENSORE .
Permettono al PM di verificare se
sussistono o meno le condizioni per
l’esercizio dell’azione penale.
Atto di indagine del PM, delegabile alla
PG, attraverso il quale viene sottoposta alla
visione di una persona una cosa, un’altra
persona , affinché ne operi o meno il
riconoscimento.
Circostanze o fatti certi da cui il giudice
può argomentare l’esistenza o meno di un
fatto rilevante ai fini della decisione .
Colui nei cui confronti esistono indizi di
essere autore di un reato , ma nei cui
confronti non è ancora stata esercitata
l’azione penale .
Eccezionalmente rispetto ad una regola

Incidents d’exécution
(m)
Incompatibilité (f)

Incompétence (f)
Mis en examen (m)
Enquêtes liées (f)
Enquêtes de la défense

Enquête préliminaire
(f)
Identification (f) de
personne ou de chose

Indices (m)
Suspect (m)

Par dérogation

279

Informazione di garanzia (comunicazione giudiziaria)

280

Informativa di reato

281

Infrazione

282

Ingiuria

283

In nome e per conto

284

Insufficienti prove di colpevolezza

285

Integrazione del giudizio

286

Intercettazioni telefoniche
( art 266 e ss c. p .p )

287

Interdizione
• Legale /giudiziale
• Perpetua /temporanea

stabilità / eccetto il caso che (per
derogazione a).
Comunicazione effettuata dalla PG alla
persona sottoposta alle indagini preliminari
, imputato , persona offesa dal reato ; per
portare ufficialmente alla loro conoscenza
l’esistenza del procedimento e la
possibilità di nominare un difensore.
Denuncia qualificata proveniente dalla
PG . Va trasmessa al PM per iscritto senza
ritardo ed , in caso di urgenza , anche in
forma orale.
Violazione , trasgressione di una norma ,
un obbligo.
Il fatto di offendere l’onore o il decoro di
una persona presente (art 595 c . p. p ) .
In rappresentanza e nell’interesse di.

Notification
d’ouverture d’une
information judiciaire
(f)
Communication d’une
infraction au ministère
public
Infraction (f)
Injure (f)

Au nom et pour le
compte de
E’ una delle formule assolutorie ammesse Manque (m) de
dal sistema giuridico italiano . Con questa preuves (f) de la
formula , il giudice dichiara che l’imputato culpabilité (f)
non è colpevole dei fatti che sono oggetto
dell’imputazione perché mancano delle
prove .
Chiamata in giudizio di un terzo , senza il Appel (m) d’un tiers
quale il giudizio stesso non può
en cause
proseguire .
Acquisizione di conoscenza di
Écoutes téléphonique
telecomunicazioni attraverso il telefono ,
(f)
all’insaputa di almeno uno degli
interessati.. E’ un atto del PM consentito
solo per alcune categorie di reati e
subordinato all’esistenza di gravi indizi di
reato.
Categoria di pene accessorie conseguenti a Interdiction
taluni delitti .
 légale/judiciair
e



288

Interesse ad impugnare

289

Interrogatorio

290

Interrogatorio
“di garanzia “

291

Interruzione della prescrizione

292

Inutilizzabilità degli atti
( art 191 c. p. p )

293

Inutilizzabilità della prova illegittimamente acquisita
( art 191c.p.p )

perpétuelle/te
mporaire
Deve essere un interesse concreto , diretto , Intérêt à agir (m)
e personale da parte di chi avvale
dell’impugnazione . Sussiste tutte le volte
in cui la modifica richiesta della decisione
del giudice , produce un effetto pratico più
vantaggioso per la parte legittimata
all’impugnazione. Il difetto dell’interesse ,
determina l’inammissibilità
all’impugnazione.
Atto istruttorio riservato alla fase delle
Interrogatoire (m)
indagini preliminari od alla fase della
convalida dell’arresto.
Nella fase dibattimentale , esso viene
denominato “esame “.
E’ consentito al giudice di applicare una
Interrogatoire (m) de la
misura coercitiva meno grave di quella
personne soumise à
richiesta dal PM . Il provvedimento
une mesure
applicativo assume la forma di ordinanza
conservatoire
motivata ( art 292 c. p. p ) . All’esecuzione personnelle
di tale ordinanza , segue l’interrogatorio
obbligatorio detto “ di garanzia “ della
persona .
La prescrizione interrotta comincia
Interruption (f) de la
nuovamente a decorrere dal giorno della
prescription (f)
interruzione .
Inidoneità di una atto ad essere usato a fini Caractère inutilisable
probatori . E’ deducibile dalle parti ed è
des pièces du dossier
rilevabile d’ufficio in ogni stato e grado del
procedimento.
E’ una forma patologica della prova la
Caractère inutilisable
quale incide sul profilo sostanziale
de la preuve obtenue
dell’atto . E’ motivo di ricorso per
de manière illégale
cassazione . Esempio : le intercettazioni
assunte fuori dai casi consentiti sono
inutilizzabili .

294

Invalidità

295

Irrelevanza del fatto

296

Irrevocabile

297

Irrogazione della pena

298
299

Istanza
Istruire un processo o una causa

300

Istruzione dibattimentale
(art 496 / 515 c. p. p )

301

Latitanza
( art 296 c.p.p)

Si usa soprattutto nel diritto privato che
parla di nullità e annullamento . Le norme
di procedura penale prevedono soltanto la
nullità , in caso per esempio di
inosservanza delle norme prescritte per gli
atti processuali .
Nelle ipotesi in cui il fatto ascritto appare
privo di significato criminoso e di concreta
rilevanza sociale , in ragione delle tenuità
delle conseguenze prodotte e
dell’occasionalità del comportamento
deviante , il giudice emana una sentenza di
non luogo a procedere ( se pronunciata dal
GUP ) ; oppure di non doversi procedere
( se emessa dal giudice dibattimentale ) .
Il codice di procedura processuale usa
l’espressione “irrevocabile “che definisce
le sentenze pronunciate in giudizio contro
le quali non è ammessa impugnazione
diversa dalla revisione , ovvero il decreto
penale di condanna quando sia decorso il
termine per l’opposizione o quello per
impugnare l’ordinanza che la dichiara
inammissibile .
Atto con cui si infligge una pena da parte
del giudice .
Domanda
Raccogliere tutti gli elementi di prova e i
documenti che serviranno per la
discussione
Fase del dibattimento nella quale , in
contraddittorio tra le parti , sono raccolte le
prove che servono per la decisione .
Situazione in cui si viene a trovare chi
volontariamente si sottrae alla custodia
cautelare, alle arresti domiciliari , al
divieto di espatrio , all’obbligo di dimora ,

Nullité (f)

Fait non pertinent (m)

Irrévocable

Infliction de la peine
(f)
Demande (f)
Instruire un procès ou
une affaire
Instruction d’un procès
Fuite (f)

302

Lavoro di pubblica utilità

303

Legittimo sospetto

304

Lesione

305

Lesione personale
dolosa
( artt 582 /583 c.p)

306

Lesione personale colposa
( art 590 c.p )
• Semplici
• Gravi
• Gravissime

307

Libertà controllata
( art 56 L 24/11/1981 )

308

Libertà vigilata
( art 228 c.p )

309

Liberazione condizionale
( art 176 c.p )

310

Liste testimoniali

o a un ordine con cui si dispone la
carcerazione.
Pena prevista per i reati di competenza del
giudice di pace .
Si riferisce a quelle situazioni di dubbio
sull’imparzialità e la serenità del giudice .
Effettiva compromissione dell’integrità
fisica (ferite , contusioni ..)
Malattia del corpo o della mente cagionata
da un’azione fisica violenta , senza il fine
di uccidere. Il dolo implica la coscienza e
volontà di provocare le lesioni.
Delitto che consiste nel cagionare ad altri
una lesione personale per colpa, e cioè a
causa di negligenza o imprudenza o
imperizia ovvero per inosservanza di
leggi , regolamenti , ordini .
E’ una misura sostitutiva delle pene
detentive fino a un anno . Comporta per
esempio il divieto di allontanarsi del
comune di residenza , l’obbligo di
presentarsi almeno una volta al giorno
presso il locale ufficio di pubblica
sicurezza .
Una misura di sicurezza non detentiva che
consiste nella sorveglianza , da parte
dall’autorità di pubblica sicurezza ,della
persona che vi è sottoposta . Deve essere
sempre ordinata quando il condannato è
ammesso alla liberazione condizionale .
Rappresenta un premio concesso al
condannato che durante il periodo di
detenzione abbia dato prova costante di
buona condotta .
Art 468 c. p. p prevede che , prima del
dibattimento , il difensore deve depositare

Travail d’intérêt
général (m)
Suspiscion (f) légitime
Blessures (f)
Coups (m) et blessures
(f) / lésions corporelles
(f)
Coups et blessures
involontaires
 simples
 graves
 très graves
Liberté (f) surveillée

Surveillance judiciaire
(f)

Libération
conditionnelle (f)
Liste des témoins

311

Lite

312

Magistrato

313

Magistrato di sorveglianza

314

Mandato

315

Mandato di accompagnamento

316

Mandato di arresto

317

Mandato di cattura

gli atti contenenti l’elenco delle persone di
cui si chiede l’assunzione in qualità di
testimoni , periti, consulenti tecnici , a
pena di nullità.
Controversia o un conflitto tra due o più
parti portata alla cognizione di un giudice .
Appartiene all’ordine giudiziario , ma non
è giudice , cioè non ha potere di giudicare .
Per esempio , i magistrati del PM formano
la cd “ magistratura requierente”.
Uffici che si sovraintendono all’esecuzione
delle pene ed all’applicazione delle misure
di sicurezza .
In materia penale , questo termine può
assumere due significati diversi. Quello di
fatto ( chi determina qualcuno a
commettere un reato senza prendervi parte
diretta ) ; e quello di provvedimento del
giudice istruttore in sede di procedimento .
Il nuovo codice di procedura penale ha
soppresso il sistema di provvedimenti
fondato sui mandati.
Era un provvedimento del Pretore in sede
di istruzione , diretto alla PG tendente ad
avere la presenza della persona imputata
per interrogarla.
Era un ordine del giudice diretto alla PG
tendente di far condurre l’imputato in
carcere in attesa dell’emissione del
mandato di cattura .
Era un decreto del giudice istruttorio o del
pretore tendente di far condurre l’imputato
al carcere in stato di custodia cautelare .
NB: Il nuovo c. p. p ha ridisciplinato
questa materia . La restrizione della libertà
può avvenire per applicazione delle misure
cautelari personali.

Litige (m)
Magistrat (m)

Juge (m) de
l’application des
peines
Mandat (m)

Mandat d’amener (m)

Mandat d’arrêt (m)

Mandat d’arrêt (m)

318

319
320

321

Mandato di arresto europeo
“ Decisone giudiziaria emessa da uno Stato
( L 22/4/2005 n° 69 che ha attuato la decisione quadro del membro dell’Unione Europea (Stato
2002/584/GAI del Consiglio dell’unione europea )
membro di emissione )in vista dell’arresto
e della consegna , da parte da un altro Stato
membro ( Stato membro di esecuzione ) ,
di una persona la fine dell’esercizio di
azioni giudiziarie in materia penale o
dell’esecuzione di una misura di sicurezza
privative della libertà personale .
Memoria
Atto di parte contenente l’esposizione o
l’integrazione delle proprie ragioni e
istanze .
Mezzi di prova nel processo penale
si vuole indicare quello strumento
processuale che permette di acquisire un
elemento di prova, il codice prevede sette
mezzi di prova tipici, e cioè regolamentati
dalla legge nelle loro modalità di
assunzione.
Essi sono: la testimonianza, l’esame delle
parti, i confronti, le ricognizioni, gli
esperimenti giudiziali, la perizia e i
documenti.
Le modalità di assunzione sono predisposte
in maniera tale da permettere al giudice e
alle parti di valutare nel modo migliore la
credibilità della fonte e l’attendibilità
dell’elemento di prova che si ricava.
Il codice non impone la tassatività dei
mezzi di prova, consentendo l’assunzione
di prove atipiche.
Mezzi di ricerca della prova
Sono le ispezioni, le perquisizioni, i
sequestri e le intercettazioni di
comunicazioni. Possono essere disposti dal
giudice , dal Pubblico Ministero e , in
alcune ipotesi, possono essere compiuti
dalla polizia giudiziaria durante le indagini
preliminari .

Mandat d’arrêt
européen (m)

Mémoire (m)
Moyens de preuve
dans le procès pénal

Moyens de recherche
de la preuve

322

Misure cautelari personali
-Coercitive (restrizione fisica)
--Divieto di espatrio.
--Obbligo di presentazione alla PG.
-- Divieto e obbligo di dimora .
-- Arresti domiciliari.
-- Custodia in carcere .
-- Custodia in un luogo di cura.
- Interdittive ( Proibizione)
-- Sospensione dall’esercizio della potestà dei genitori ,
- Sospensione dell’esercizio di un pubblico ufficio o
servizio .
-- Divieto temporaneo di esercitare determinate attività
professionali

Restrizioni alle libertà personali di una
persona , che la legge consente al giudice
di adottare come cautela di fronte a
possibili situazioni pregiudizievoli , prima
che la responsabilità penale dell’indiziato
sia affermata con una condanna divenuta
esecutiva.

Mesures restrictives de
liberté préalables au
jugement (f)
 coercitives
(restriction
physique)
 interdiction de
sortie du
territoire
 obligation de
se présenter à
la police
judiciaire
 assignation à
résidence
 détention
provisoire
 détention dans
un
établissement
de soins
 mesures
d’interdiction
 suspension de
l’autorité
parentale
 suspension de
l’exercice
d’une fonction
ou d’un
service public
 interdiction
temporaire
d’exercer
certaines
activités
professionnell

323

324
325

326

es
Misure cautelari per minorenni
Sono regolati dalla legge (D.P.R 22/9/1988 Mesures restrictives de
) . Sono adottati dal giudice nei confronti
liberté pour mineurs
del minori del 18 anni :
• Le prescrizioni ( specifici ordini da
osservare )
• La permanenza in casa
• Il collocamento in comunità
pubblica o autorizzata
• Custodia cautelare in caso di reati
gravissimi.
Misure cautelari reali
Trovare definizione
Mesures
Sequestro preventivo …
conservatoires réelles
Misure di prevenzione
Hanno lo scopo di prevenire il reato. Sono Mesures de prévention
- Personali ( Avviso orale , rimpatrio con foglio di via
adottate in base a meri indizi o sospetti .
- Personnelles
obbligatorio , sorveglianza speciale , divieto e obbligo di
(avertissement
soggiorno )
oral,
- Reali / patrimoniali (sequestro anticipato, confisca e
rapatriement
cauzione)
forcé,
surveillance
spéciale,
interdiction et
obligation de
séjour)
- Réelles/patrim
oniales (saisie
anticipée,
confiscation et
caution)
Misure di sicurezza
Costituiscono mezzi di prevenzione della
Mesures de sûreté (f)
- Personali (colonia agricola o casa di lavoro, casa di cura e delinquenza .Si applicano in relazione alla - Personnelles
di custodia, ospedale psichiatrico giudiziario, riformatorio pericolosità sociale del reo allo scopo di
(colonie agricole
giudiziario, espulsione dello straniero )
riadattarlo alla libera vita sociale .
ou maison de
- Reali ( cauzione di buona condotta , confisca )
travail, maison de
traitement et de
détention, hôpital
psychiatrique

327

Motivazione

328

Multa

329

Non doversi procedere

330

Non menzione della condanna sul certificato penale
(art 175 c. p )

331

Notificazione

332

Notitia criminis / Notizia di reato

Il percorso logico – giuridico seguito dal
giudice per la sua decisione. Consiste nella
concisa esposizione dei motivi di fatto e di
diritto su cui la decisione è fondata , con
l’indicazione delle prove poste a base della
decisione delle ragioni per le quali il
giudice ritiene non attendibili le prove
contrari.
Pena pecuniaria principale prevista per i
delitti .
Formula prevista dal c .p . p con la quale il
giudice del dibattimento , negli atti
preliminari ad esso o al termine di esso
dichiara che l’azione penale non doveva
essere iniziata o non deve essere proseguita
o che il reato è estinto.
E’ un beneficio che il giudice può
concedere al condannato , in quanto mira
al suo ravvedimento , mediante
l’eliminazione di alcune conseguenze del
reato.
Mezzo con cui si porta a conoscenza del
destinatario il contenuto di una domanda ,
di una citazione , un ricorso tramite
l’ufficiale giudiziario ,di una copia
conforme all’originale dell’avvenuta
consegna recante la data e la
sottoscrizione.
E’ l’informazione che il PM ha dei fatti
suscettibili di determinazione ai fini

judiciaire, centre
éducatif fermé,
expulsion de
l’étranger)
- Réelles (caution de
bonne conduite,
confiscation)
Motivation (f)

Amende (f)
Non-lieu (m)

Non-inscription de la
condamnation au
casier judiciaire
Notification (f),
signification (f)

Communication (f) de
l’infraction au

333

334

335

dell’eventuale esercizio della azione penale
.
Nullità
E’ conseguenza di vizi di un atto o negozio
giuridico. Vizi che producono la totale
improduttività di effetti dell’atto. Rende
invalidi gli atti consecutivi.
Obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria / Obbligo Misura cautelare personale coercitiva. Il
di firma
giudice, con provvedimento, indica i
giorni, l’ora e l’ufficio nel quale la
presentazione deve avvenire.
Obbligo di soggiorno in un determinato comune
Misura di prevenzione nei confronti delle
persone pericolose.

336

Obbligazioni civili nascenti dal reato
(artt 186, 188 c.p. )

337

Oblazione
( art 162 c.p )

338

Occultamento del reato

339

Occultamento di refurtiva
Oggetto materiale del reato

340

Oltraggio a un magistrato in udienza
( Art 343 c.p )

Dal reato, derivano anche conseguenze
civili. Nei confronti dello stato, il
condannato è obbligato al rimborso delle
spese per il mantenimento in carcere. Nei
confronti alla vittima del reato, è obbligato
al risarcimento del danno e alle
restituzioni.
E’ una causa di estinzione della
contravvenzione Consiste nel pagamento
volontario, prima dell’apertura del
dibattimento o del decreto di condanna, di
una somma corrispondente alla terza parte
del massimo della pena.
E’ un aggravante comune prevista dell’art
61 c.p.
Occulta della cosa rubata .
La entità su cui cade la condotta
criminosa . Può essere cosa mobile , o il
corpo umano, o un animale .
Chiunque offende l’onore o il prestigio di
un magistrato in udienza è punito con la
reclusione fino a tre anni . L apena è della
reclusione da due a cinque anni , se
l’offesa consiste nell’attribuzione di un

procureur (m)
Nullité (f)

Obligation de se
présenter à la police
judiciaire
Obligation de
séjourner dans une
commune déterminée
Obligations civiles
issues d’une infraction

Paiement (m) d’une
amende (f)

Dissimulation (f) de
délit (m)
Recel (m)
Objet matériel de
l’infraction
Outrage (m) au
tribunal (m)

341

Omicidio
• Doloso
• Preterintenzionale
• Colposo

342

Omissione

343

Onere della prova

344

Opposizione a decreto penale di condanna

345

Ordinanza

346

Ordine di accompagnamento
(sostituisce l’ordine di comparizione )

357

Ordine di carcerazione / ordine di esecuzione
(o ingiunzione a costituirsi in carcere )

fatto determinato , le pene sono
aumentate , se il fatto è commesso con
violenza o minaccia .
Consiste nel cagionare la morte di un uomo Homicide (m)
, in presenza di un determinato
 Volontaire
atteggiamento psicologico e in assenza di
 Préterintention
cause di giustificazione .
nel
 Involontaire
Mancato compimento di un’azione che il
Omission (f)
soggetto aveva il dovere giuridico di
compiere .
E’ il peso o l’obbligo della prova. Nel
Charge (f) de la preuve
diritto penale , l’onere della prova incombe
incombe sulla pubblica accusa ( il PM )
che deve provare la sussistenza del fatto , il
nesso di causalità , l’evento , la
riconducibilità del fatto al comportamento
dell’imputato e l’elemento psicologico .
Un mezzo di impugnazione che permette
Opposition (f)
all’interessato o il suo difensore di opporsi
al decreto penale di condanna . Il decreto è
revocato se si fa luogo al giudizio . In
questo giudizio l’opponente può essere
assolto o condannato.
E’ il provvedimento con cui si risolvono
Ordonnance (f)
questioni incidentali o singoli punti del
processo sottoposti al giudice nel corso del
”iter” procedimentale. Sono sempre
motivate a pena di nullità.
Ordine emesso dal PM diretto alla polizia Mandat de recherche
giudiziaria o alla forza pubblica affinché
(m)
l’imputato, il testimone , il perito ,
l’interprete vengano accompagnati dinanzi
a lui.
Ordine emesso dal PM in sede di
Ordre (m)
esecuzione di condanna a pena detentiva
d’incarcération
( dopo una sentenza di condanna passata

348

Ordine di cattura

349

Parte

350

Parte civile

351

Parte lesa

352

Patrocinio a spese dello Stato
( Gratuito patrocinio )

353

Patteggiamento

in giudicato ).
Ordine emesso dal PM ( al contrario del
mandato di cattura che veniva emesso dal
giudice ).
NB: Il nuovo codice di procedura penale
dispone che la limitazione della libertà
personale dell’imputato avviene ad opera
del giudice su richiesta del PM.
In materia penale le parti sono : il Pubblico
ministero , la parte lesa costituita parte
civile , l’imputato, il responsabile civile , il
civilmente obbligato per la multa o per
l’ammenda . Il momento inziale
dell’assunzione della qualità di parte , è
quello dell’imputazione , quello finale
coincide con il formarsi del giudicato.
E’ la parte lesa , danneggiata da un reato la
quale ,esercitando l’azione civile ( art 185
c. p ), si è formalmente costituita come
parte nel procedimento penale instaurato
contro l’autore del reato stesso , allo scopo
di ottenere la condanna dell’imputato al
risarcimento del danno e alle restrizioni in
suo favore.
Persona danneggiata da un’ azione
delittuosa .
E’ assicurato a difesa del cittadino non
abbiente che sia indagato , imputat,
condannato, persona offesa dal reato,
danneggiato che intende costituirsi parte
civile, civilmente obbligato per la pena
pecuniaria.
E’ un istituto in forza al quale PM e
imputato addivengono ad un accordo
sull’entità della pena da irrogare ed
implicitamente sull’affermazione della
colpevolezza. La richiesta viene formulata

Mandat de recherche
(m)

Partie (f)

Partie civile (f)

Partie lésée (f)
Aide juridictionnelle
(f)

Comparution sur
reconnaissance
préalable de culpabilité
(f)

354

Peculato
( Artt 314 , 316 c.p )

356

Pena

357

Pentito

358

Percosse
( art 581 c.p )

359

Perdono giudiziale

360

Pericolo di fuga

361

Perizia

362

Permanenza domiciliare

nel corso delle indagini preliminari o nel
corso dell’udienza preliminare.
E’ un delitto che si configura quando “ il
pubblico ufficiale o l’incaricato di un
pubblico servizio che , avendo per ragione
del suo ufficio o servizio il possesso o
comunque la disponibilità di danaro o di
altra cosa mobile altrui , se ne appropria .
E’ la conseguenza giuridica che
l’ordinamento commina per la violazione
della legge penale .Incide sulla libertà
personale di una persona fisica o sul suo
patrimonio .
Colui che ha reso rivelazioni sui propri
reati commessi dagli appartenenti ad
associazioni terroristiche o criminose
Un delitto commesso da chi percuote
taluno se dal fatto non deriva una malattia
nel corpo o nella mente . La competenza è
del giudice di pace.
E’ un beneficio di cui può godere il minore
in luogo della sua condanna . E’ una
facoltà discrezionale del giudice .
Pericolo che l’imputato , o la persona
gravamente indiziata di un delitto punibile
con pena detentiva elevata , si sottraggono,
rispettivamente al processo penale o alle
indagini che si svolgono a loro carico.
E’ il parere dato da un esperto riguardo ad
un fatto o ad uno stato di cose . Può essere
disposta dal giudice nel corso di un
giudizio civile (in questo caso ,
tecnicamente si chiama consulenza
tecnica) o penale o richiesta da un privato
in via stragiudiziale.
Pena prevista per i reati di competenza del
giudice di pace. Obbligo di rimanere

Soustraction (f) ou
détournement (m) de
biens

Peine (f)

Repenti (m)
Coups (m) sans
blessure
Pardon judiciaire (m)
Risque de fuite (m)

Expertise (f)

Assignation à
résidence (f)

363

Permanenza in casa

364

Perquisizione

365
366

367

Persona informata sui fatti
Persona
 fisica
 giuridica
Persona offesa

368

Polizia di Sicurezza

369

Polizia Giudiziaria

370

Precedenti Penali

371

Preclusione

presso l’abitazione o altro luogo di privata
dimora, di cura o assistenza nei giorni di
sabato e domenica
E’ una delle misure cautelari previste per
gli imputati minorenni.
Atto coercitivo tendente alla ricerca della
persona da trarre in arresto, dell’evaso, di
mezzi di prova, di oggetti da confiscarsi
appartenente alla persona del colpevole o
di tracce di un reato.

Quasi sempre coincide con il danneggiato
del reato . E’ il titolare del bene protetto
dalla norma.
Cura le cause generali di turbamento
dell’ordine pubblico .
E’ il complesso di tutti quegli organi che
hanno il compito di prendere notizia dei
reati, assicurare le prove, ricercare i
colpevoli . Esegue i provvedimenti del
giudice e del PM.
• Ufficiali di PG : dirigenti ,
commissari , ispettori della polizia
di Stato , ufficiali dei carabinieri ,
guardia di finanza , agenti di
custodia ..
• Agenti della PG : personale della
polizia di stato , carabinieri ,
guardie di finanza ..
Condanne già subite da una persona
accusata di un reato.
Si intende la perdita , l’estinzione o la
consumazione di una facoltà processuale ,
col conseguente impedimento al

Assignation à
résidence (f)
Perquisition (f)

Témoin (m)
Personne
 physique
 morale
Personne lésée (f)
Police de sécurité (f)
Police judiciaire (f)

Antécédents judiciaires
(m)
Forclusion (f)

372

Pregiudizialità

373

Premeditazione

374

Prescrizione del reato

375

Prescrizione della pena

376

Principio del contraddittorio

377

Principio di diritto
di difesa

378

Principio di divieto per il giudice di procedere d’ufficio

379

Principio di legalità

compimento di un atto processuale .
Si ha quando alla decisione di una causa
deve necessariamente procedere la
decisione di un’altra causa , costituendone
un imprescindibile antecedente logicogiuridico . IL giudice penale deve risolvere
in via incidentale tutte le questioni civili ,
amministrative o penali da cui dipenda la
decisione , salvo che la legge non disponga
diversamente
Costituisce una circostanza aggravante dei
delitti di omicidio. (art 577 c .p)
Costituisce una rinuncia dello Stato a far
valere la propria pretesa punitiva in
considerazione del tempo trascorso .
Presuppone che non sia intervenuto nessun
giudicato . Estingua la punibilità in
astratto.
Estingue la punibilità in concreto . Si
verifica solo dopo una sentenza o decreto
irrevocabile di condanna non eseguiti . E’
esclusa per l’ergastolo.
Partecipazione delle parti alle fasi del
processo . Il giudice è arbitro di confronto.
E’ un diritto inviolabile in ogni stato e
grado del procedimento. Obbligatoria
informazione per la persona sottoposta
alle indagini sul diritto alla difesa.
Significa che l’iniziativa dell’azione penale
spetta al solo pubblico ministero.Per
conseguenze, il giudice non può giudicare
per fatti diversi da quelli per i quali è stata
esercitata l’azione penale e non può
procedere d’ufficio alla modifica
dell’imputazione .
E’ un principio generale del diritto penale ,
che importa il divieto di punire qualsiasi

Caractère préjudiciel

Préméditation (f)
Prescription de
l’infraction (f)

Prescription de la
peine (f)
Principe du
contradictoire (m)
Principe des droits de
la défense
Principe de
l’interdiction pour le
juge de poursuivre
d’office

Principe (m) de
légalité (f)

380

Principio Ne bis in idem

381

Principio di presunzione di non colpevolezza

382
383

Principio di pubblicità
P.Q.M.

384

Procedibilità

385

Procedimento

386

Procedimento di esecuzione penale

387

Procedimento in camera di consiglio

fatto che , al momento della commissione ,
non sia espressamente previsto come reato
e di sanzionarlo con pene che non siano
dalla legge espressamente previste .
Principio dell’ordinamento processuale
Principe ne bis in idem
penale secondo cui l’imputato , prosciolto
o condannato con sentenza o decreto
penale divenuti irrevocabili , non può
essere giudicato per il medesimo fatto .
L’imputato non è considerato colpevole
Principe de la
sino alla condanna definitiva .
présomption
d’innocence
Le udienze dibattimentali sono pubbliche . Principe de publicité
E’ la sigla che prepone al dispositivo di
Pour ces motifs
ogni sentenza , e che significa “ per questi
motivi.”
Complesso dei requisiti processuali
Recevabilité (f)
previsti perché un procedimento possa
avere corso (querela, istanza di
procedimento, richiesta e autorizzazione a
procedere).
Termine che indica il complesso degli atti Procédure (f)
che vengono posti in essere dal giudice e
dalle parti , secondo le norme processuale
contenute nel codice di procedura penale .
Ha un significato generico , che comprende
tutti gli atti che ne contraddistinguono il
corso.
Un procedimento di natura giurisdizionale Procédure d’exécution
che si inserisce nella fase di esecuzione dei des peines
provvedimenti giurisdizionali di condanna
penale . Costituiscono materia di questo
tipo di procedimento le dichiarazioni di
avvenuta estinzione del reato o della pena,
sospensione condizionale della pena.
Procedimento che si tiene senza la
Procédure en chambre
partecipazione del pubblico , in un luogo
du conseil

388

Procedimento per decreto

389

Procedura

390

Processo

391

392

Procura
• Generale
• Speciale
Procura alla lite

393

Professionalità nel reato

394

Proroga

395

Prova

diverso dalla sala delle pubbliche udienze .
Procedimento in esito al quale viene
emesso nei confronti dell’imputato il
decreto penale di condanna .
Provvedimento emesso dal giudice per le
indagini preliminari su richiesta del PM .
Complesso di norme che regolano un
procedimento .
Un termine che indica la più limitata fase
nella quale è esercitato il contraddittorio ,
fase del giudizio vero e proprio , quella che
segue la fase delle indagini preliminari e le
attività preparatorie del dibattimento .
Atto unilaterale con il quale il soggetto
conferisce ad un altro il potere di
rappresentarlo verso i terzi .
Atto con quale una parte conferisce ad un
procuratore legale l’incarico di
rappresentarla in giudizio . Deve essere
conferita con atto pubblico o scrittura
privata autenticata. Quella speciale, può
essere conferita apposta in calce o a
margine del primo atto che la parte compie
nel processo .
E’ una forma specifica di pericolosità
sociale. Per l’esistenza della
professionalità, la legge richiede
l’abitualità criminosa e che il reo viva
abitualmente dei proventi del reato ( cd.
sistema di vita ).
Differimento del momento di scadenza di
un termine . Deve essere disposta prima
della scadenza , dalla stessa autorità che
procede .
Qualsiasi mezzo utile per la decisione
(principio del libero convincimento del
giudice). Può avere natura generica

Procédure par
ordonnance

Procédure (f)
Procès (m)

Mandat (m),
procuration (f) (donner
procuration)
Mandat ad litem (m)

Délinquant
professionnel (m)

Prorogation (f)

Preuve (f)

396

Prova a carico / Prova a discarico (art 495 c. p .p )

397

Provocazione

398

Provvedimenti

399

Pubblico Ministero

400

Pubblico ufficiale (L 26/04/1990 n° 86 )

401

Quasi flagranza

402

Querela

( diretta all’accertamento dell’esistenza del
reato) o specifica( diretta
all’individuazione dell’autore del reato). Il
sistema processuale accusatorio valorizza
l’oralità e la dialettica tra le parti nel
momento di acquisizione della prova , al
cui sede naturale è il dibattimento.
La prova a carico: prova sui fatti sui quali
si fonda l’imputazione .
La prova a discarico: prova che tiene a
negare o giustificare i fatti sui cui si fonda
l’imputazione.
Il fatto ingiusto altrui che determina lo
stato d’ira nel quale ha agito l’autore di un
reato. E’ una circostanza attenuante
comune .
Atti tipici del giudice: decreto, ordinanza e
sentenza .
Presso ogni tribunale, ogni corte di
appello, e presso la corte di cassazione è
costituito un ufficio del pubblico ministero,
ufficio dell’autorità giudiziaria ordinaria
cui compete l’esercizio dell’azione penale ,
l’applicazione e l’osservanza della legge , e
l’esecuzione delle sentenze di condanna.
Colui che esercita una pubblica funzione
legislativa , amministrativa o giudiziaria .
Posizione di chi , immediatamente dopo il
reato , è inseguito o dall’offeso dal reato o
dalla forza pubblica o da altre persone ;
oppure è sorpreso con cose o tracce dalle
quali appaia che egli ha commesso poco
prima il reato.
E’ l’atto con cui la persona offesa da un
reato si rivolge all’autorità giudiziaria per
informarla del fatto e per chiederle di
procedere contro l’autore del fatto stesso.

Preuve à charge/à
décharge

Provocation (f)

Décisions (f), mesures
(f)
Ministère public (m)

Fonctionnaire public
(m)
Quasi-flagrance (f)

Plainte préalable aux
poursuites (f)

403

Querelante

404

Questioni

405

Rapporto di causalità
(o nesso di causalità )

406

Rappresentanza in giudizio

407

Reato

408

Reato commesso in udienza (art 476 c.p)

409

Reati della stessa indole

E’ una condizione di procedibilità che
consente l’instaurarsi del processo penale ,
quando la punizione del colpevole è
lasciata alla volontà della persona offesa .
Persona offesa dal reato che, nei reati
perseguibili a querela , ha esercitato il
relativo diritto.
Termine che ricorre in materia processuale
e che fa riferimento a situazioni incerte e
controverse sia in fatto che di diritto che
sorgono nel corso di un giudizio, la cui
soluzione si rende necessaria ai fini della
decisione di quel giudizio.
E’ la relazione esistente tra un ‘azione od
omissione e un evento dannoso o
pericoloso da cui dipende l’esistenza di un
reato del quale l’autore della condotta
diventa causa efficiente. E’ uno degli
elementi essenziali della responsabilità
penale.
E’ l’esercizio del potere di rappresentare
una parte in giudizio .Il difensore , per
esempio , rappresenta l’imputato se questi
è (contumace) oggi c’è il processo in
assenza.
Ogni azione od omissione vietata dalla
legge penale con la minaccia di una pena
• Delitti ( pena dell’ergastolo ,
reclusione , multa ).
• Contravvenzioni ( arresto e
ammenda ).
Quando un reato viene commesso in
udienza , il PM procede a norma di
legge .E’ possibile Arrestare l’autore . Non
può mai arrestare il testimone per reati
concernenti il contenuto della deposizione .
Sono quelli che violano una stessa

Plaignant (m)
Questions (f)

Lien (m) de causalité
(f)

Représentation en
justice (f)

Infraction (f)

Infraction commise à
l’audience

Infractions de même


Documenti correlati


Documento PDF glossario penale albanese aralba hoxhaj
Documento PDF glossario cfp lingua rumena
Documento PDF glossario multilingue cfp fr
Documento PDF orizzonte48 blogspot it 2016 09 lincivilta al potere di cert
Documento PDF huong gloassario versione ufficiale
Documento PDF glossario giuridico es consegnato 300117


Parole chiave correlate