File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Glossario Bangla Rehana Ferdous .pdf



Nome del file originale: Glossario Bangla Rehana Ferdous.pdf
Titolo: Microsoft Word - Glossario.docx
Autore: Gazi

Questo documento in formato PDF 1.4 è stato generato da PScript5.dll Version 5.2.2 / GPL Ghostscript 9.06, ed è stato inviato su file-pdf.it il 30/01/2017 alle 22:34, dall'indirizzo IP 93.45.x.x. La pagina di download del file è stata vista 875 volte.
Dimensione del file: 164 KB (7 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


A cura di C. Spinzi, M. Rudvin
Contribuenti: M Candi; Traki, R., Cocchi C; A Candi; R Miraglia; S Stefanelli; B Verri; xx Spinzi; L
Shkreli; E Lupu; R Ciulin; G Collini; I Mansuy; V Caclea; A Hoxhja; L Huong; Ferdous; Pilar

GLOSSARIO DEI TERMINI DI DIRITTO PENALE E DI DIRITTO PROCESSUALE PENALE

TERMI E

DEFI IZIO E

1

Abrogazione

2

Abitualità criminosa

3

Abuso

4

Abuso di potere

5

Abuso d’ufficio
( Art 323 c.p )

6

Accertamento

7

Accertamenti tecnici
non ripetibili

8

Accertamento tecnico

9
10

Accoglimento
Accordo per
commettere un reato
Accordo di
riservatezza

Cessazione di efficacia di un atto normativo in
conseguenza di un fatto estintivo.
Condizione personale di chi con la sua persistente
attività criminosa , dimostra di avere acquistato una
notevole attitudine a commettere reati.
Esercizio di una prerogativa giuridica che eccede le
norme che lo regolano.
Uso del potere pubblico per fini diversi da quelli
stabiliti dalla norma attributiva dello stesso.
Reato commesso da un pubblico ufficiale o
l’incaricato di un pubblico servizio, in violazione
della legge , procura a sé e ad altri un ingiusto
vantaggio patrimoniale .
Controllo di conformità di una situazione rispetto a
quanto stabilito dalle norme giuridiche.
E’ una ipotesi particolare di accertamento che, a
causa 8della possibilità di modificazioni che subisce
l’o19ggetto dell’investigazione , non è suscettibile di
successiva reiterazione.
Nel caso degli indagini preliminari possono rendersi
necessarie particolari investigazioni che richiedano
competenze tecniche specifiche
Accettazione o Approvazione
E’ rilevabile se l’accordo è finalizzato a commettere
un delitto .
La non divulgazione di certe informazioni .

11
12

Accusa
13
Accusato
14

15
16
17
18
19
20

Adempimento del
dovere
Adempimenti
Aggravanti
Ai sensi dell’art/degli
artt
Albo
Ammenda
Ammissibilità

Atto mediante il quale il pubblico ministero formula
l’imputazione a carico di colui il quale ha commesso
un fatto configurante gli estremi di un reato.
Soggetto sospettato della commissione di un reato e
indagato da parte della polizia giudiziaria
Imposto da una norma giuridica o da un ordine
legittimo della pubblica autorità.

f¢li¡o¡
lc/ fËaÉ¡q¡l
AiÉ¡pNa Afl¡d£
AfhÉhq¡l
rja¡l AfhÉhq¡l
c¡ç¢lLrja¡l AfhÉhq¡l
(Ae¤−µRc 323¢R,¢f)
fË¢afæLlZ / ¢el©fL
f¤el¡hª¢š A−k¡NÉ −L±nmNa j§mÉ¡ue

−L±nmNa j§mÉ¡ue
j§mÉ¡ue / ¢e¢lr¡
Afl¡d pwNWe Q¥¢š²
−N¡fe£ua¡ hS¡u Q¥¢š²
A¢i−k¡N
A¢ik¤š²
LaÑ−hÉl f¢lf§lZ

f¢lf§ZÑa¡
Formalità
Sono elementi accidentali del reato . Se sono presenti Ahe¢aLl
determinano un aumento della pena .
Ae¤−µRc Ad£−e /d¡l¡ Ae¤n¡−l
Conformemente all’articolo/agli articoli .
Lista o elenco dei soggetti . Ha natura professionale.
Pena Pecuniaria per le contravvenzioni .
Nozione riferita a quelle domande per la cui

¢ehå NË¿Û
B−f¡o
NËqZ−k¡NÉa¡

21

Ammonimento

22

Amnistia

23
24

Antigiuridicità
Appello

25
26

27

Applicazione
Applicazione della
pena su richiesta delle
parti
Archiviazione

28

Arresto

29

Arresto illegale

30

Arresto in flagranza

31

Arresto in flagranza
obbligatorio

32
33

Arresto in flagranza
facoltativo
Arrestato

34

Arresti domiciliari

35
36
37

Arringa
Assistito
Associazione per
delinquere
Associazione di tipo
mafioso

38

39

Assoluzione

40

Astensione

presentazione devono essere osservate talune
formalità .
Speciale procedimento con cui la persona offesa può
esporre i fatti all’autorità di pubblica sicurezza,
avanzando richiesta al questore di ammonimento nei
confronti dell’autore della condotta persecutoria .
(definizione parziale)
Un provvedimento dell’autorità che dispone
l’estinzione dei reati di un certo tipo .
Contrasto tra il fatto e la norma penale.
Mezzo previsto dalla legge per impugnare una
sentenza pronunciata in primo grado, allo scopo di
ottenere la riforma parziale o totale della stessa .
…di una norma /misura cautelare
L’imputato e il pubblico ministero possono chiedere
al giudice l’irrogazione di una pena concordata
(Patteggiamento )
Al termine delle indagini preliminari , il P.M. può
chiedere la chiusura del procedimento penale senza
formulare accuse .E’ sottoposta alla verifica del
G.I.P.
Una privazione temporanea di libertà di competenza
della P.G. Ed è previsto per le contravvenzioni .
Delitto commesso da un pubblico ufficiale che
procede ad un arresto , abusando dei poteri inerenti
alle sue poteri .
Prima forma di carcerazione preventiva .Sorpresa del
soggetto nell’atto di commettere il reato , ovvero
nell’inseguimento della persona offesa subito dopo il
reato
Caso dei delitti non colposi , o di reati ivi
espressamente menzionati per le loro caratteristiche
di salvaguardia dell’ordine costituzionale , della
sicurezza collettiva e dell’ordinato vivere civile .
In caso di reati elencati nell’art 381c.p.
Colui che viene privato della libertà personale poiché
colto in flagranza di reato. Si fa riferimento anche a
colui che ,viene privato della libertà in applicazione
di una misura cautelare della custodia in carcere o
degli arresti domiciliari.
E’ una delle misure cautelari . Si attuano in un
immobile a seconda delle esigenze dell’imputato .
E’ l’intervento orale che viene realizzato dalla difesa.
E' la persona che chiede l'assistenza dell'avvocato.
Delitto commesso da tre o più persone che si
associano allo scopo di commettere più delitti .
Coloro che ne fanno parte si avvalgono della forza di
intimidazione del vincolo
associativo e della condizione di assoggettamento per
commettere delitti .
Viene dichiarata con una sentenza , dal giudice del
dibattimento nel processo penale.
Volontaria e doverosa rinuncia del giudice a
conoscere di una azione penale, per ragioni che

paLÑ h¡aÑ¡

l¡øÊ£u rj¡
BCe£ °hda¡l f¢lf¿Û£
f¤e¢hÑQ¡−ll B−hce
fË−u¡N
f−rl (h¡c£/¢hh¡c£l)Ae¤−l¡−d n¡¢Ù¹ fË−u¡N
pwlre

−NËç¡l
−hBCe£ −NËç¡l
q¡−a-e¡−a dl¡ Afl¡−dl SeÉ −NËç¡l

q¡−a-e¡−a dl¡ Afl¡−dl SeÉ h¡dÉa¡j§mL
−NËç¡l
q¡−a-e¡−a dl¡ Afl¡−dl SeÉ I¢µRL
−NËç¡l
−NËç¡lL«a

Nªqh¾c£ Ll¡
h¡Nsðlf§eÑ hš²hÉ −cu¡
pq−k¡N£a¡ NËqZL¡l£
Afl¡d£−cl pwN¢Wa cm
j¡¢gu¡−cl pwNìcm

−hLp¤¤l M¡m¡p
¢ehª¢š

41

Attenuanti(circostanze
)

42

Atti osceni
( Art . 527 c.p )

43

Atto giuridico

44

Atto di notifica

45

Atti introduttivi del
dibattimento

46

Atti irripetibili

47

Atti Giudiziari

48
49

Atti persecutori (
Stalking )
Atti stragiudiziali

50
51

Aula
Autodifesa

52

Autorizzazione a
procedere

53

Autorizzazione
giudiziale
Avvocato

54
55

56

Avvocato ammesso al
patrocinio dinanzi alle
giurisdizioni superiori
Avvocatura dello Stato

57

Avvocato di fiducia

escludono , o possono escludere , la sua estraneità
rispetto al giudizio .
Sono elementi di fatto non essenziali per la
configurazione del reato e dei quali il giudice può
tener conto per diminuire la pena .
Sono gli atti e gli oggetti che , secondo il comune
sentimento, offendono il pudore. Il d.lgs .15 Gennaio
2016 n° 8 ha depenalizzato il reato in commento . La
giurisprudenza ritiene che l’offesa al pudore sia
stettamente connessa con il requisito della pubblicità
degli atti osceni, che deve intendersi dunque come la
possibile percezione degli stessi da parte di un
numero indeterminato di persone.
Atto compiuto dall'uomo e che ha rilevanza per
l'ordinamento giuridico .
• Atti leciti
• Atti illeciti
Atto giuridico con cui, si porta a conoscenza, in
forma ufficiale, di un soggetto un determinato
documento.
Atti che vanno dall’inizio dell’udienza fino alla
formulazione del programma probatorio, il momento
dell’acquisizione delle prove. Esempio : regolare
costituzione delle parti, difesa tecnica garantita,
contraddittorio, etc ..
Assumono rilievo in tema di incidente probatorio ( si
pensa per esempio ad una testimonianza resa da chi
versi in gravi condizioni fisiche ).
Citazioni , ricorsi , domande, comparse che si
presentano all’autorità giudiziaria , nonché gli atti
istruttorie compiuti ,e i provvedimenti emessi sotto
forma di sentenze , decreto o ordinanza .
Condotte reiterate , minaccia , molestie che
cagionano uno stato di ansia e di paura .
Atti compiuti dalle parti al di fuori di un
procedimento , e, non davanti al giudice .
Luogo di celebrazione delle udienze .
L’imputato può difendersi personalmente , sia nel
corso delle indagini ( spontanee dichiarazioni alla
P.G.) , sia nel corso del giudizio .
Una condizione di promuovibilità dell’azione penale
. Una dichiarazione di volontà di una pubblica
autorità diretta a consentire l’esercizio del magistero
punitivo .
Consenso dell’autorità giudiziaria.
Il difensore che assiste la parte davanti all’autorità
giudiziaria .E’ iscritto nell’albo professionale .
E’ l’avvocato iscritto nell’ albo speciale degli
ammessi al patrocinio dinanzi alle giurisdizioni
superiori tenuto dal consiglio nazionale forense
Organo alle dipendenze della Presidenza del
consiglio che ha la funzione di rappresentare e
difendere in giudizio l’Amministrazione dello Stato .
Quello nominato della parte .

fËnj−el f¢l¢ÙÛ¢a−a (f¢l¢ÙÛ¢a)
−hLp¤¤l M¡m¡p (Ae¤x 527¢Q¢f)

¢hQ¡l¡m−u hÉhq©a BCe-

−e¡¢Vp pwœ²¡¿¹ abÉ fœ
Bc¡m−al öe¡e£L¡kÑ f¢lQ¡me¡l
SeÉ eb£fœ

Aexe¤pÜÉ¡e fË¡ç eb£fœ
¢hQ¡l ¢hi¡N£u eb£fœ

¢ef£se pwœ²¡¿¹ eb£ (EšÉ¡š²Lle)
¢hQ¡lh¢qiÑa
¨ eb£
−nËe£Lr
BaÀfr pjbÑe
H¢N−u −eu¡l Q¥¢š²

¢hQ¡l¢hi¡N£u Q¥¢š²
BCeS£h£
EµQBc¡m−a BCeS£h£l
fªø−f¡oLa¡l B−hce
l¡øÊ£u BCeS£h£
BaÀfr pjbÑeL¡l£ BCeS£h£

58

Avvocato d’ufficio

59
60

Azione civile nascente
da reato
Azione penale

61

Benefici di legge

62

Borseggio

63
64

Braccialetto
elettronico
Buon costume

65

Calunnia

65

Camera di consiglio

66

Cancelliere

67

Capacità a delinquere
( capacità criminale )

68

Capacità di agire

69

Capacità di diritto
penale
Capacità di intendere e
di volere

70

71

Capacità giuridica

72

Capacità processuale

73
74

Capo / i d’imputazione
Carcere o prigione

75

Casellario giudiziale

76

Caso fortuito

77

Ricorso per
Cassazione

78

Corte di Cassazione

Quello nominato dal giudice quando manchi o venga
ricusato l’avvocato di fiducia.
Azione per il risarcimento del danno causato dal
reato. Essa appartiene alla persona offesa
Esercitata del pubblico ministero al fine di perseguire
i reati egli sia venuto a conoscenza , dopo averne
identificato l’autore .
Istituti finalizzati ad agevolare la riabilitazione del
condannato .Esempio: sospensione condizionale della
pena e la non menzione della condanna .
E’ un aggravante della destrezza nel delitto di furto .

plL¡l£ BCeS£h£

In caso di detenzione domiciliare .

C−mL¢VÊL −hËp−mV

Abitudine di vita conforme ai precetti di morale, di
decenza , di etichetta e di cortesia . Esempio : Gli atti
osceni e il reato di pubblicazioni e spettacoli osceni .
Delitto commesso da chi incolpa di un reato una
persona che sa essere innocente , mediante denuncia ,
querela o anche lettera anonima alla P.O.
Luogo nel quale l’organo giudicante , lasciata
l’udienza , si ritira per deliberare la decisione .
Indica anche un tipo di procedimento che si svolge
senza pubblica udienza .
Pubblico ufficiale che svolge attività accessorie a
quelle proprie dell’ufficio giudicante , funzionali
all’organizzazione del meccanismo processuale .
Consiste nella disposizione o inclinazione
dell’individuo a commettere fatti in contrasto con la
legge penale .
Attitudine a compiere atti giuridici . Si acquista col
raggiungimento della maggiore età.
Capacità di essere soggetto di diritto penale . E’ di
pertinenza esclusiva dell’individuo umano.
Attitudine a comprendere le proprie azioni ad
autodeterminarsi in modo autonomo. In materia
penale , essa è uno dei presupposti dell’imputabilità.
Tutti hanno la capacità giuridica , per il solo fatto di
esistere .
Capacità di partecipare , in maniera consapevole, al
procedimento .
Reato / i specifico /i di cui qualcuno è imputato.
Luogo in cui vengono rinchiuse , per ordine del
magistrato o di altre autorità , le persone private della
libertà personale.
Sono iscritte i provvedimenti giudiziari penali di
condanna definitivi , anche stranieri e altri
provvedimenti ( D.P.R 14 / 11/2002 n° 313. )
E’ un evento non voluto dall’agente, nell’operato del
quale non può ravvisarsi né dolo , né colpa. Esclude
il nesso di causalità o della colpevolezza .
E’ un mezzo di gravame indefettibilmente esperibile
in ordine a tutte le sentenze ed a quei provvedimenti
che incidono sulla libertà personale.
La cognizione della Corte di Cassazione è limitata ai

°e¢aLa¡

−cJu¡¢e j¡jm¡u E−W Bp¡ Afl¡d
Afl¡dj§mL OVe¡
BCe£ p¤¢¤ hd¡
f−LVj¡l¡

Afh¡c
BCeS£h£−cl −h”

−p−œ²V¡l£l cçl
Afl¡d j§mL L¡−Sl cra¡
(Afl¡d L−jÑl rja¡ pÇfæ)
¢eu¿»e Ll¡l cra¡
−g±Sc¡l£ BCe£ rja¡
h¤¢Üj¡e−cl CµR¡rja¡
BCe£ cra¡
BCe£ rja¡
fËd¡e Bp¡j£ /Afl¡−dl fËd¡eNZ
L¡l¡N¡l /−Sm
Afl¡dj§mL −lLXÑ
AfËaÉ¡¢na p¡gmÉ
f¢lpj¡ç£l SeÉ B¢fm
fËaÉ¡−cn fËc¡−el Bc¡ma

79
80

Catturare
Causa

81

Causalità / Nesso
causale

82

Cause di
giustificazione del
reato (detti anche
scriminanti o cause
oggettive di esclusione
del reato )
Chiamata di correo

83

84

85
86
87
88

Circostanze
• Comuni e
speciali
• Aggravanti o
attenuanti
• Oggettive o
soggettive
• Antecedenti,
concomitanti o
susseguenti
• Intrinseche o
estrinseche.
Citazione penale

89

Coattivo
Codice penale
Collaboratore di
giustizia
Collegio

90

Colpa

91
92

Colpevole
Colpevolezza

93
94
95

Colposo
Commettere un reato
Comminare

96

Comparizione in
giudizio

soli vizi di legittimità , salvo quanto previsto per le
questioni rilevabili di ufficio in ogni stato e grado .
−NËç¡l
Prendere una persona contro la sua volontà .
L¡lZ
Giudizio o processo ( nel diritto civile ), o causalità (
nel diritto penale ) .
E’ la relazione esistente tra un’azione od omissione e S¢Vma¡/d¡l¡h¡¢qL L¡kÑLlZ
un evento dannoso o pericoloso da cui dipende
l’esistenza di un reato
Particolari situazioni in presenza delle quali un fatto, Afl¡−dl L¡lZ pj§q pjbÑe−k¡NÉ
(f¤ZÑh¡p−el E−Ÿ−nÉ h¡ Afl¡d hSÑ−el
che di regola è vietato della legge penale ,non
costituisce reato per l’esistenza di una norma che lo E−ŸnÉ ¢edÑ¡le Lle)
autorizza o lo impone.

Una dichiarazione resa del soggetto coimputato di un
medesimo reato, o di un reato connesso
probatoriamente, mediante la quale si afferma non
solo la propria responsabilità, ma anche quella di
altre persone .
Elementi accidentali od accessori del reato che
incidono sulla sua gravità e che vengono assunti
come indici della capacità a delinquere del soggetto.
Aiutano alla determinazione della pena .

pq A¢ik¤−š²l ¢hhª¢a

Atto con il quale si chiama una persona ad
intervenire ad un atto del processo penale
Imposto dall’autorità o per legge.
E’ il testo fondamentale per la materia penale .
Colui che presta attività collaborativa nelle indagini e
nel procedimento
Insieme di giudici che compongono lo stesso organo
giurisdizionale
Consiste nella inosservanza di precauzioni doverose :
si verifica per omissione di cautele ,per violazione di
regole di prudenza , di attenzione o diligenza .
Il responsabile del reato .
E’ il giudizio di appartenenza psicologica del fatto al
suo autore .Per la sua sussistenza , occorrono
l’imputabilità del soggetto ( capacità di intendere e di
volere ) ,il dolo o la colpa ,la conoscibilità del divieto
penale , la mancanza di cause di giustificazione .
Non volontario , senza intenzione
Fare , compiere un reato .
Si dice comminare una multa , una condanna , ecc…

−g±Sc¡l£ j¡jm¡l −O¡oe¡

Presentazione giuridicamente rilevante all’udienza in
cui si tiene il processo . E’ la presentazione fisica
davanti all’autorità giudiziaria di testimoni , periti ,

¢hQ¡−l Ef¢ÙÛa qJu¡

f¢l¢ÙÛ¢a
° −f±lpi¡ J ¢h−no f¢l¢ÙÛ¢a
° Ahe¢aLl h¡ ¢eh¡lL
° E−ŸnÉ h¡ ¢houL
° f§hÑp¢§ l, pqN¡j£, flhaÑ£L¡m£e
° A¿¹¢e¢qÑa h¡ h¢qjѧM£

h¡dÉa¡ j§mL
−g±Sc¡l£ j¡jm¡l cä¢h¢d
¢hQ¡l ¢hi¡N£u pq−k¡N£
¢hQ¡l ¢hi¡N£u −hÉ’
Afl¡d/ −c¡o
Afl¡d£/ −c¡o£
−c¡o¡hqa¡

cäe£u
Afl¡d Ll¡
B−l¡f Ll¡

97

Competenza

98
99

Competenza
processuale
Competenza penale

100

Complicità

101

Concause

102

Concorso apparente di
norme

103

Concorso di pene /
Pene concorrenti

104

Concorso di persone
nel reato

105

Concorso di reati
• Concorso
materiale (si
ha quando
l’agente pone
in essere più
reati con una
pluralità di
azioni od
omissioni).
• Concorso
formale (Si ha
quando i vari
reati vengono
realizzati con
una sola
azione od
omissione )
Concorso di
circostanze aggravanti
e attenuanti

106

107

Concussione

parti .Può essere sollecitata mediante una citazione o
avvenire spontaneamente .
Il “quantum” di giurisdizione legalmente spettante a
ciascun organo giurisdizionale .
Consiste nella quantità di giurisdizione che ogni
organo giudiziario può esercitare in concreto.
Porzione di giurisdizione che è attribuita a ciascun
ufficio giudiziario , in considerazione del titolo del
reato e dello spazio territoriale nel quale ciascun
ufficio opera .
Compartecipazione alla commissione del reato . Il
codice penale tratta del concorso nel reato ed
assoggetta alla medesima pena .
Le azioni indipendenti di terzi che non escludono il
rapporto di causalità tra l’azione od omissione e
l’evento stesso.
Si ha quando più norme incriminatrici appaiono ,
prima facie ,applicabili ad un medesimo fatto ,
mentre una soltanto è applicabile .La soluzione di
tale problema avviene tramite il ricorso ai principi di
specialità, sussidiarietà, consunzione .
In caso di concorso materiale dei reati , si applica il
cumulo materiale delle pene .Però c’è la previsione di
limiti massimi oltre i quali il giudice non può andare .
Si ha nel caso in cui una pluralità di soggetti
commette un reato .Ciascun concorrente , nel
medesimo reato soggiace alla pena per questo
stabilita, salvo le disposizioni di cui agli artt 111119c.p
Si verifica quando un soggetto viola più volte la
legge penale , ed è quindi chiamato a rispondere di
più reati.
Il codice penale ha adottato il sistema del cumulo
materiale delle pene ( per il quale si applicano tante
pene quanti sono i reati commessi ).

A¢i‘a¡/ cra¡
¢hQ¡l L¡−kÑl cra¡
−g±Sc¡l£ j¡jm¡l cra¡

c¤ú−jÑl pq−S¡N£
OVe¡l L¡le
Bf¡acª¢ø−a pwN¢Wa Afl¡−dl j¡e

pwN¢Wa Afl¡−dl n¡¢Ù¹ /−c¡o£ p¡hÙ¹−cl
p¡S¡
pwN¢Wa Afl¡−d hÉ¢š²l AwnNËqZ

pwN¢Wa Afl¡d

Materia regolata dall’art 69 c.p . il giudice , in questo pwN¢Wa Afl¡−d f¢l¢ÙÛ¢al Ahe¢a Lle
J pÇfæ Lle
caso , può ritenere le aggravanti prevalenti alle
attenuanti e viceversa, oppure le une equivalenti alle
altre .
Q¡yc¡h¡S£
Reato plurioffensivo commesso da un pubblico
ufficiale o l’incaricato di un servizio che, abusando
delle sue qualità , costringe o induce taluno a dare o a
promettere indebitamente a lui o a un terzo , denaro o

108

Condanna

109

Condotta

110

Condizioni di
procedibilità

111

Confessione

112

Confisca

113

Conflitto di
competenza

114

Conflitto di
giurisdizione

115

Confronto

116

Confutazione

117

Connessione

118

Connivente

altra utilità.
Un termine che indica il contenuto di un
provvedimento emanato dall’autorità giudiziaria . Si
concreta nell’irrogazione di una pena detentiva o/e
pecuniaria .
E’ il comportamento umano costituente reato . Può
consistere in un’azione o in un’omissione .
Condizioni che , qualora presenti , obbligano per
legge il Pubblico Ministero ad esercitare l’azione
penale e che si sostanziano in dichiarazioni di volontà
di un soggetto pubblico o privato . Sono gli ipotesi
tipiche indicate dal Codice di procedura penale , la
querela ( Art , 336 ), l’istanza di procedimento ( Art
341 ) , la richiesta di procedimento ( Art 342 ), e
l’autorizzazione a procedere ( Art 343 ) .
L’ammissione della propria colpevolezza in relazione
alla commissione di un reato . Assume il valore di un
indizio che non è sufficiente a stabilire la
responsabilità .
Misura di sicurezza di carattere patrimoniale
consistente nell’espropriazione , a favore dello stato
,di cose che servirono a commettere un reato .
Si ha quando uno o più giudici ordinari e uno o più
giudici speciali contemporaneamente prendono o
ricusano di prendere cognizione del medesimo fatto
.La risoluzione del conflitto spetta alla corte di
cassazione .
Si ha quando due organi giurisdizionali appartenenti
ad ordini diversi affermano o negano la loro
giurisdizione . Sul conflitto , decide la Corte di
cassazione .
• Conflitto negativo : Si ha quando due o più
giudici rifiutano di prendere cognizione del
medesimo reato .
• Conflitto positivo : Si ha quando due o più
giudici pretendono contemporaneamente di
prendere cognizione del medesimo reato.
E’ un mezzo di prova a partecipazione
necessariamente plurima . Esame di più parti o più
testimoni eseguito nel loro contraddittorio .
Smentita , contestazione scritta o orale di qualcuno o
di qualcosa .
La connessione di procedimenti penali si specifica
nei concetti di connessione formale ( quando più
procedimenti penali , tra loro assolutamente distinti ,
vengono riuniti per il solo fatto che si trovano nello
stesso tempo pendenti davanti allo stesso giudice ) e
connessione materiale (art 12 c.p.p ).
La persona che non ha partecipato alla commissione
dell’illecito ma neppure l’ha impedita . Si intende per
connivenza il tollerare che siano compiute azioni
illecite o disoneste .

cä¡−cn

BQ¡l /hÉhq¡l
NËqe −k¡NÉa¡l naÑ¡hm£

ü£L¡−l¡¢š²

h¡−Su¡ç
BCe£ A¢dL¡l pÇf¢LÑa ¢h−l¡d

BCe£ fË¢š²u¡ pÇf¢LÑa à¾à

−j¡L¡¢hm¡ /a¥me¡
Mäe
pw−k¡N

E−fr¡ Ll¡


Documenti correlati


Documento PDF glossario penale albanese aralba hoxhaj
Documento PDF glossario cfp lingua rumena
Documento PDF glossario multilingue cfp fr
Documento PDF orizzonte48 blogspot it 2016 09 lincivilta al potere di cert
Documento PDF huong gloassario versione ufficiale
Documento PDF glossario giuridico es consegnato 300117


Parole chiave correlate