File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Regolazione chimica del corpo sistema acidi basi.pdf


Anteprima del file PDF regolazione-chimica-del-corpo-sistema-acidi-basi.pdf

Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12

Anteprima testo


Dal punto di vista dell’alcalinità: il valore 14 indica la massima concentrazione
possibile degli ioni ossidrile (OH-), mentre il valore 0 indica che tali ioni sono assenti.
Al disopra del valore 7 prevalgono gli ioni ossidrile (OH-) e la soluzione è BASICA o
alcalina; al di sotto del 7 prevalgono gli ioni idrogeno (H+) e la soluzione è ACIDA.

Il pH del sangue
Il sangue è tessuto più importante dell’organismo: bagna tutte le cellule del corpo,
apporta i principali nutrienti e grazie all’emoglobina trasporta l’ossigeno dove serve.
Il suo equilibrio acido-base è fondamentale per la vita stessa.
Il pH del sangue si colloca al massimo tra pH 7,35 - 7,45, quindi è basico.
Il metabolismo continua a scaricare continuamente sostanze acide nel sangue, ma il
suo pH deve rimanere costante...
Nel corpo, come vedremo nel dettaglio, esistono molti depositi di minerali: mucose,
capelli, vasi, unghie, tendini, cartilagini, capsule, ossa, denti. Si tratta di depositi
basici con un valore di pH intorno a 8,1 e rappresentano le riserve di minerali
d’emergenza per l’intero organismo.
Quando il sangue diventa carico di acidi, il cervello (l’ipotalamo) ordina
immediatamente di recuperare dei sali minerali alcalini (calcio, magnesio, potassio,
fosforo, ecc.) per tamponare e neutralizzare la crescente acidità, pena la morte. Si
tratta di programmi biologici istantanei per la sopravvivenza.

Il pH dell’urina
Il pH dell’urina oscilla tra il 4, nelle persone malate e il valore 8 in quelle sane.
L’urina dei neonati sani, cioè allattati da una madre sana, ha un pH che va da 8 a 8,5.
Per nove mesi il neonato è rimasto nel liquido amniotico della madre, il cui pH è
basico e superiore a 8.
Un valore così alto è sinonimo di uno stato di salute perfetto.
Dalla nascita in poi la vita dell’uomo è un processo costante di deterioramento e
invecchiamento, relativamente al pH delle sue cellule e della sua urina che diventa,
se lo stile di vita è innaturale e patogeno, progressivamente sempre più acida.
L’invecchiamento non è altro che una costante intossicazione ad opera di residui
acidi.

Gli acidi sono il compagno costante delle malattie, le basi della salute
Non a caso, la forza vitale, l’energia e la salute dell’uomo risiedono nelle basi, più
precisamente nei loro costituenti, i sali minerali alcalini e gli oligoelementi in
generale.