File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



REGOLAMENTO UNISOCCER2017! .pdf



Nome del file originale: REGOLAMENTO UNISOCCER2017!.pdf
Titolo: REGOLAMENTO UNISOCCER DEFINITIVO
Autore: Francesco De Micheli

Questo documento in formato PDF 1.5 è stato generato da PDFCreator 2.1.2.0, ed è stato inviato su file-pdf.it il 17/02/2017 alle 12:27, dall'indirizzo IP 95.247.x.x. La pagina di download del file è stata vista 723 volte.
Dimensione del file: 91 KB (4 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


Unisoccer2017 - Il Torneo Universitario
INDICAZIONI GENERALI
Il torneo prevede una QUOTA PARTECIPATIVA pari a €80,00 per ciascuna squadra. Non sono previsti altri
costi quali ad esempio la quota del campo per ogni singola partita. Si svolgerà presso il campo dell’ASD
RUDIAE sito in via Armando Diaz, s.n.
La quota partecipativa dovrà essere consegnata agli organizzatori a partire dal 24/02 per ovvie ragioni
organizzative.
Il calendario ufficiale verrà postato sulla pagina Facebook al termine dei sorteggi che si terranno Martedì 14
Marzo. Luogo e orario saranno comunicati in seguito. Le iscrizioni sono aperte dalla data di pubblicazione di
tale regolamento ed IMPROROGABILMENTE fino alle ore 23.59 di Lunedì 13 Marzo 2016. Verranno
selezionate le prime 20 squadre prenotate in ordine cronologico. Qualora si eccedesse, le squadre dalla
21-esima iscritta in poi non potranno partecipare al torneo o potranno partecipare se è stato raggiunto un
numero di squadre congruo alle modalità del torneo.
Il torneo inizierà Martedì 21 Marzo 2017 (dato soggetto a variazione).
Nel caso in cui non si raggiungessero le 20 squadre iscritte verranno selezionate le prime 16. Le altre
squadre saranno soggette alla procedura precedentemente descritta.
N.B. In caso di rinuncia, la possibilità di partecipare scalerà alle squadre successive.

MODALITA’ DEL TORNEO
• Si giocherà nei giorni Martedì e Giovedì ;
• Ogni giornata prevede 4 partite per un totale di 8 partite a settimana (il dato è soggetto a variazione)
• Il torneo consterà di 44 partite più la finale;
• Si prevedono una fase a gironi e una fase eliminatoria;
• Si prevede un numero di 20 squadre divise in 5 gironi da 4 squadre: accedono alla fase eliminatoria le
prime 3 classificate di ogni girone e la miglior quarta.
• Criteri di selezione della miglior quarta: 1) PUNTI 2) DIFFERENZA RETI 3) GOL FATTI 4) GOL SUBITI
• Criteri per classificare le migliori prime: 1) PUNTI 2) DIFFERENZA RETI 3) GOL FATTI 4) GOL SUBITI
• La fase eliminatoria sarà strutturata con ottavi, quarti, semifinali e finale. Al termine della fase a gironi
verrà stilata una classifica delle migliori prime, ad ogni prima verrà assegnata una posizione nel quadro del
tabellone: le migliori 3 prime potranno incontrare un’altra prima dalla semi finale in poi e le peggiori 2
prime dai quarti di finale in poi (secondo classifica precedentemente stilata). Le sfide verranno designate
dal tabellone secondo normale sorteggio. Lo schema del tabellone verrà reso noto durante le fasi a gironi.

ATTENZIONE: per garantire un’organizzazione ordinata, occorre rispettare il calendario
e gli orari stilati dallo Staff di Unisoccer2017. Se una squadra non riesce a rispettare l'impegno

della gara prevista da calendario, dovrà accordarsi con le squadre interessate ai vari spostamenti
di giornata e di orario. Dopo tale accordo (accettato da tutte le squadre interessate allo
spostamento) si dovrà informare tassativamente il comitato organizzativo per l'aggiornamento del
calendario. Il tutto deve garantire il regolare svolgimento del torneo nelle date e negli orari
previsti. In mancanza di un accordo, il match si sosterrà come da calendario. Qualora non si
presentasse una delle due squadre, ci sarà la sconfitta a tavolino per 3-0. Qualora non si
presentassero entrambe le squadre, ci sarà l’attribuzione di 0 punti per squadra.

MODALITA DI ISCRIZIONE
Le iscrizioni avverranno esclusivamente online con i moduli Google tramite i link presenti sul post; Il
capitano di ogni squadra provvederà ad iscrivere il proprio Team tramite l’apposito modulo. Ciascun
calciatore (incluso il capitano) dovrà poi completare il modulo Google anagrafico presente nell’apposita
sezione a cui si arriva tramite il link sul post, entro il termine di scadenza fissato per il 13 /03 /2017 alle ore
23.59 (a pena della squalifica della squadra) e provvedere all’invio per mezzo e-mail all’indirizzounisoccersalento@gmail.com- dei documenti richiesti: copia della prima pagina del libretto universitario e
documento di identità (carta di identità, patente, passaporto ecc).

REGOLAMENTO
Art.1 – Ogni gara è giocata da due squadre formate ciascuna da 5 giocatori (di cui un portiere ); ogni
squadra dovrà avere in campo non meno di 4 giocatori studenti regolarmente iscritti all’Università del
Salento (al più un solo fuori quota);
Art.2 – Ogni gara non può iniziare, o proseguire, se una squadra non avrà almeno 4 giocatori in campo. Ogni
squadra sarà formata da un minimo 6 giocatori ad un massimo di 8 che al momento dell’iscrizione
dovranno essere comunicati con il nome della squadra;
Art.3 – La panchina sarà composta al massimo da 3 giocatori;
Art.4 – La durata della gara è di 2 tempi di 25 minuti ciascuno, con un intervallo di 5 minuti tra i due tempi;
Art.5 – Durante tutto il torneo nessun giocatore potrà essere oggetto di trasferimento tra le varie squadre
iscritte, così come non sono ammesse “fusioni” tra una squadra e l’altra;
Art.6 – Sono ammesse al torneo solo le squadre dotate di nome proprio e divisa, comprendente almeno la
maglietta;

Punteggi
Art.7 – Nel caso in cui due o più squadre si trovassero alla fine di ogni turno a pari punteggio in classifica si
seguiranno i seguenti criteri per determinare l’ammissione al turno successivo: 1) Scontro diretto, 2)
Differenza reti, 3) Reti fatte, 4) Reti subite. In caso di ulteriore parità si farà ricorso al sorteggio;
Art.8 – Ogni squadra sarà obbligatoriamente rappresentata da un capitano con apposita fascia sul braccio;

Art.9 – Le gare potranno iniziare con un ritardo massimo di 10 minuti dall’orario fissato, dopodiché verrà
assegnata la partita chiusa a tavolino (3-0) a favore dei presenti;
Art.10 – Vengono assegnati 3 punti in caso di vittoria, 1 punto in caso di pareggio e 0 punti in caso di
sconfitta;
Art.11 – Per le partite in cui è prevista eliminazione diretta, in caso di persistente pareggio al termine
dell’orario regolamentare, si disputeranno 2 tempi supplementari di 5 minuti ciascuno (NO GOLDEN GOAL).
In caso di ulteriore parità alla fine dei tempi supplementari si procederà all’effettuazione di una serie di 5
rigori alternati per formazione, alla fine dei quali in caso di ulteriore parità, si procederà ad oltranza;

Partite
Art.12 – Non viene applicata la regola del fuori gioco;
Art.13 – I calci di punizione saranno calciati di prima o di seconda a discrezione dell'arbitro;
Art.14 – In caso di marcatura diretta su calcio di punizione di seconda ( senza nessun tocco ulteriore,
volontario e non volontario, di un compagno di squadra e/o avversario incluso il portiere ) la rete non sarà
convalidata e il gioco riprenderà con rimessa dal fondo effettuata dal portiere avversario del giocatore che
ha calciato la punizione;
Art.15 – Si considera regolare la rete effettuata direttamente da calcio d’angolo e da calcio di inizio;
Art.16 – In caso di ripresa del gioco da effettuarsi con palla ferma ( punizione, rimesse laterali e calci
d’angolo ) e su specifica richiesta di distanza effettuata dalla squadra in possesso palla, direttamente al
direttore di gara, verrà determinata da quest’ultimo una distanza minima di 5 metri dalla palla;
Art.17 – Tutte le riprese di gioco da palla ferma, devono essere effettuate entro 5 secondi pena la perdita di
possesso della palla a favore dell’avversario;
Art.18 – Le rimesse laterali saranno effettuate solo con i piedi e con palla ferma sulla riga che delimita il
campo di gioco. I piedi fuori dal terreno di gioco;
Art.19 – La rimessa in gioco effettuata dal portiere o da un giocatore da fondo campo, deve avvenire
all'interno dell'area di rigore con palla ferma e il compagno ricevente deve entrarne in possesso al di fuori
dell’area di rigore, pena decisione arbitrale che verrà comunicata dall’arbitro stesso. Analoga sanzione
viene decretata nel caso in cui il portiere trattenga la palla nelle mani per più di 5 secondi su parata in presa
o possesso palla del portiere con le mani, la ripresa del gioco potrà essere effettuata con le mani o
attraverso il lancio del portiere con i piedi (i seguenti dati sono soggetti a variazione, sarà l’arbitro a
comunicare come intende gestire determinate situazioni);
Art.20 – Il portiere può calciare o rinviare il pallone al di là della metà campo e comportarsi come un
giocatore;
Art.21 – In caso in cui il portiere tocchi la palla con le mani al di fuori dell’area di rigore, verrà sanzionato
con una punizione in favore degli avversari;

Art.22 – Nel corso della partita possono essere effettuati un numero illimitato di cambi, sempre che
avvengano a gioco fermo e dopo l’autorizzazione dell’arbitro a cui fa fatta specifica richiesta, non esiste più
il calcio di rigore libero dopo i 5 falli subiti;
Art.23 – Nel corso della partita l’arbitro può sanzionare, mediante esposizione al giocatore interessato,
ammonizione ( cartellino giallo ) o espulsione ( cartellino rosso ), diretta o per doppia ammonizione. Un
giocatore espulso non può sostare in panchina né ai bordi del rettangolo di gioco. Tutte le entrate in
scivolata considerate dall'arbitro pericolose, saranno punite con fallo;
Art.24 – Dopo l’espulsione di un giocatore se la formazione rimane in inferiorità numerica, essa vi resta per
un periodo massimo di 2 minuti o fino alla prima rete subita, poi subentrerà se disponibile, un giocatore
dalla panchina (non quello espulso);
Art.25 – E' ammesso il retro-passaggio al portiere purché quest’ultimo non controlli la palla con le mani,
pena calcio di punizione;
Art.26 – L’ organizzazione per consentire il miglior svolgimento della competizione potrà esaminare
eventuali problematiche esposte alla sua attenzione. E’ comunque inappellabile qualsiasi decisione presa
dal comitato organizzatore;
Eventuali variazioni saranno solo ed esclusivamente a discrezione dell’arbitro.

Premi
La premiazione si terrà subito dopo la Finale.
1° Classificato: Coppa + medaglie (Gold)
2° Classificato: Coppa + medaglie (Silver)
(il dato è soggetto a variazione)

ATTENZIONE: essendo un torneo Universitario tra Studenti del nostro Ateneo, organizzato
per divertirsi e stare insieme, ogni comportamento violento nei confronti dell’avversario sarà
severamente punito con la sconfitta a tavolino per 3-0 e sanzionato con un provvedimento disciplinare
deciso dal comitato organizzatore.
PER INFO:
Francesco De Micheli 3476728061
Riccardo Carlino 3453559549
Giovanni Rizzo 3884931965
Andrea Caramia 3495540610

In bocca al Lupo!!!!!


REGOLAMENTO UNISOCCER2017!.pdf - pagina 1/4
REGOLAMENTO UNISOCCER2017!.pdf - pagina 2/4
REGOLAMENTO UNISOCCER2017!.pdf - pagina 3/4
REGOLAMENTO UNISOCCER2017!.pdf - pagina 4/4

Documenti correlati


Documento PDF regolamento unisoccer2017
Documento PDF arteinfuga modulo adesione collettiva ottobre2015
Documento PDF regolamento e informazioni
Documento PDF 1992 doc it concorso irpps
Documento PDF navigazione marittima
Documento PDF open call for entries


Parole chiave correlate