File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



MEDIACOMdocIT.pdf


Anteprima del file PDF mediacomdocit.pdf

Pagina 1 2 3 45628

Anteprima testo


Città Barcellona
Paese Spagna
Popolazione 1,550,000
Unità familiari 510,000
Superficie 99 km2
Tipo di alloggio Urbano
Contatto Ayuntamiento de Barcelona - Salvany Sabate

Media-Com _4

C/ Torrent de l’Olla 218-220 6° E-08012

Barcellona Spagna

Tel.: 34 93 291 41 60 - Fax: 34 93 291 41 54

I rifiuti sono aspirati prima d’essere riciclati
A Barcellona, le raccolte selettive funzionano con apporto volontario per tre tipi di
rifiuti : anzitutto il vetro, la carta e il cartone, poi le plastiche, gli imballaggi
compositi ed i metalli. Questi tre tipi sono ricuperati in contenitori zonali distribuiti
in tutta la città, diretti verso un centro di selezione o di pre-trattamento, dove sono
selezionati e preparati al riciclo.

Metodo di trattamento in 1997
Riciclaggio 3%

Compostaggio 1%

Incenerimento 27%

Un originale sistema di raccolta
Queste raccolte selettive sono completate da un modo originale di raccolta dei rifiuti
organici e degli altri rifiuti non riciclabili. Questo modo di raccolta è attualmente
allo stadio sperimentale e funziona solo in due strade di Barcellona, nonché nella
città olimpica. Gli abitanti delle due strade interessate hanno ricevuto,
gratuitamente, delle pattumiere a due comparti, nei quali possono depositare, da un
lato, i loro rifiuti organici, e dall’altro i rifiuti non riciclabili. I cittadini hanno la
possibilità di andare a svuotare tale pattumiera in «scatole» ad apertura circolare,
ubicate lungo le strade. Da queste scatole, i rifiuti cadono in contenitori posti nel
sottosuolo dove vengono prelevati da un camion che li ricupera mediante un
processo di aspirazione. Si tratta d’un sistema completamente automatizzato e
controllabile mediante un computer posto nel camion. Il sistema è stato avviato nel
maggio 1998 nell’arteria principale, e poi esteso ad una strada complementare nel
febbraio 1999. Questo modo di raccolta è chiamato mobile rispetto al sistema «fisso»
istituito nel 1992 nella città olimpica. Qui gli abitanti degli stabili interessati
possiedono appositi condotti per le immondizie, che evita loro di scendere in strada.
I rifiuti organici sono raccolti anche nei mercati della città e poi istradati verso il
centro di compostaggio. I rifiuti non riciclabili sono portati nell’unità
d’incenerimento o in discarica.
L’informazione garanzia del successo
Ovviamente, durante i sei mesi che hanno seguito l’avvio di tale modo di raccolta,
Barcellona ha organizzato una campagna intensiva di comunicazione : un’equipe di
più persone ha diffuso presso gli abitanti tutta l’informazione necessaria, nonché le
pattumiere a due comparti. Questa campagna è stata completata per altri tre mesi da
chioschi d’informazione, ubicati accanto alle «scatole». Barcellona pensa d’allargare
gradualmente il sistema ad altri quartieri della città

Discarica 69%

Obiettivi di trattamento per 2006
Discarica controllata 7%
Riciclaggio 30%

Incenerimento 33%

Compostaggio 12%

Metanizzazione 18%

1997

T./anno

Kg/ab

%

Conferimento volontario
Vetro

12,398

8

2,2

Carta e cartone

16,113

10,4

3

Plastica, metalli,
compositi

4,232

7

0,7

25,4

6

Totale