File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Opuscolo sulla relazione nel lavoro di cura a cura del Distretto socio sanitario Cz Lido.pdf


Anteprima del file PDF opuscolo-sulla-relazione-nel-lavoro-di-cura-a-cura-del-distretto-socio-sanitario-cz-lido.pdf

Pagina 1 2 3 4 5 6 7 8

Anteprima testo


AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE
CATANZARO

La relazione operatore-utente è caratterizzata da una domanda di aiuto e da una
offerta di aiuto. Entrambe le parti si impegnano profondamente e affettivamente:
- l’utente con le sue preoccupazioni, i suoi disagi, le sue paure, le sue speranze;
- l’operatore con il suo desiderio di comprendere e di aiutare.
La relazione interpersonale con l’utente non dipende da capacità innate, ma è
un’arte che si apprende. Non basta avere modi gentili, bisogna conoscere le tecniche
della relazione, gli ostacoli, i pericoli e i fallimenti che essa comporta.
Elementi per una relazione efficace
 Considerare ogni essere umano come una unità globale psichica e somatica,
in un intreccio quasi inestricabile;
 Individualizzare: le persone sono tutte diverse per sesso, età, condizione
sociale, livello culturale ecc;
 Favorire l’espressione dei sentimenti usando la necessaria prudenza: non si
può certo trasformare il dialogo in una seduta psicoanalitica;
 Accettare la persona per quello che è e non per come si vorrebbe che fosse.
C’è un elemento che precede il dialogo, è un elemento costituito dalla prima
impressione.
Deriva dal comportamento, dall’espressione del volto, dalla gentilezza dei modi,
dall’abbigliamento, dal modo di comunicare e di muoversi. In sintesi, dal modo
personale con cui l’operatore svolge il suo compito (comportamento e
atteggiamento nei confronti della persona che abbiamo davanti).
In tutte le circostanze della vita quotidiana i bisogni psichici sono più sentiti dei
bisogni fisici e la risposta che veramente ci si attende è soprattutto una risposta di
tipo affettivo.

La comunicazione come strumento più importante nella relazione
operatore-utente
Si ritiene, ad errore che la parte più importante della comunicazione sia quella
verbale, cioè il dialogo, il colloquio, lo scambio di informazioni, di idee, di pensieri e
di sentimenti. La parte più importante della comunicazione è comunque l’ASCOLTO
di quanto non viene detto. Senza l’ascolto non vi e’ comunicazione.