File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



regolamentoI BASKET MBN.pdf


Anteprima del file PDF regolamentoi-basket-mbn.pdf

Pagina 1 2 34560

Anteprima testo


Art.9 Stallo
Rimanere in stallo o evitare di giocare attivamente (cioè non attaccare il canestro) è
considerato una violazione.
Nota: se il campo non è fornito di cronometro e una squadra non prova ad attaccare
a sufficienza il canestro, l’arbitro deve dare un avvertimento ufficiale contando gli
ultimi cinque secondi in caso la situazione si ripeta verrà assegnato un fallo tecnico.
Art.10 Sostituzioni
Le sostituzioni possono essere effettuate da ogni squadra durante ogni
situazione di palla morta, prima di un check o di un tiro libero. Il sostituto può
entrare in gioco al momento dell’uscita dal campo del compagno e a seguito di un
contatto fisico tra i due. Le sostituzioni possono essere effettuate esclusivamente
dietro la linea di fondo opposta al canestro e non necessitano di alcun intervento da
parte dell’arbitro o degli ufficiali di campo.
Art.12 Le classifiche delle squadre
nelle classifiche dei gironi, si applicano le seguenti regole di classificazione. Qualora
ci siano squadre che allo stesso punto della competizione sono appaiate in classifica
dopo il punto 1, si passi al punto successivo e così di seguito.
1. Maggior numero di vittorie (o la maggiore percentuale di vittoria in caso di
diverso numero di gare giocate in un confronto tra gironi diversi)
2. Scontri diretti (considerando esclusivamente vittorie/sconfitte e
applicandolo solo nello stesso girone)
3. minor media-punti subiti
Art.15 Squalifiche
Un giocatore che commette due falli antisportivi (da non applicare ai falli tecnici) è
squalificato dagli arbitri per la gara e potrebbe essere squalificato dagli organizzatori
per l’evento. Indipendentemente da ciò, l’organizzatore ha facoltà di squalificare
dall’evento il (i) giocatore (i) coinvolto (i) a fronte di atti di violenza, aggressione
fisica o verbale, interferenza illecita nei risultati delle gare, o qualsiasi altra
violazione del Codice Etico FIBA (Libro 1, Capitolo II del Regolamento Interno FIBA).
L’organizzatore può anche squalificare l’intera squadra dall’evento in considerazione
del coinvolgimento (anche attraverso un non-intervento) degli altri membri della
squadra nel comportamento sopra menzionato.