File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



JUVETORO n. 20 Juve Toro Derby bassa OK.pdf


Anteprima del file PDF juvetoro-n-20---juvetoroderbybassaok.pdf

Pagina 1...4 5 67816

Anteprima testo


6

www.juvetoro.it

amc_juvetoro@yahoo.com

L'Analisi

Madama, ricordi l'annuncio coraggioso di Villar Perosa?

L

a penultima, inutile
kermesse casalinga
che la Jurassic Football Club S.p.A., prossima
alla conversione in Contrada della Zebra, è chiamata ad onorare, prevede
la partecipazione di un circolo sportivo che da oltre
40 anni nulla ha da dire, e
nemmeno da dare, al già
derelitto movimento peninsulare. I tardo romantici, i
crepuscolari o più miseramente i tamburini e pennivendoli di regime, cercheranno di infiocchettare un
incontro, per la (quasi ex?)
"Pro Allegrese" più inutile
della data di scadenza della

Nutella, ricorrendo ai logori
nastrini di un'epoca che la
maggior parte di loro non
ha vissuto; reliquie che per
quanto ben conservate hanno perso nei decenni ogni
coloritura
socio-politica,
biblica e, più banalmente,
sportiva. Sarebbe stata una
perdita di tempo a prescindere, ora più che mai, giacché i pedatori di Madama
(tranne uno...), sempre sotto lo scacco di un infortunio
muscolare anche quando
leggono il giornale e mentalmente già proiettati ai
luoghi ove gli effetti della
preparazione "mirata" si
sveleranno utili al conteni-

mento delle garziglione in
cerca di visibilità, avranno
ben poca voglia, a dispetto
delle dichiarazioni di facciata, di rischiare l'incolumità solo per rendere credibile una parodia che per
il versante opposto, ma per
ragioni diverse da quelle
storiche, è invece una ragione di vita. Ben più interessante, invece, sarà scoprire,
nei giorni che verranno,
quanta residua credibilità
attribuire ancora alle intenzioni di primeggiare in
Europa di una Società che
nell'intero arco stagionale,
con scelte chiaramente in
controtendenza, ha sconfessato del tutto la dichiarazione d'intenti emanata
urbi et orbi in quel di Villar
Perosa nell'agosto ultimo
scorso. È del tutto evidente,
ormai anche in chi lo nega
per parossistico attaccamento a una posizione che
i fatti, non la critica, hanno
decretato perdente, che per
pilotare la navicella bianconera attraverso i marosi continentali occorra un
vero timoniere e non un
mozzo, inconsapevole di
esserlo, solo perché la caratura dell'imbarcazione gli

ha permesso di non naufragare nelle italiche pozzanghere. È altresì parimenti
ovvio che la sessione estiva
del suk pallonaro dipenderà in maniera determinante
dalla liceità delle intenzioni
di cui sopra e da chi sarà
deputato a tradurle in atto.
Chi scrive desidererebbe
un "Ritorno al futuro", ma
teme, e non poco, che alla
resa dei conti possa prevalere la mentalità provinciale di cui è ancora imbibita larghissima parte della
clientela zebrata e che, pertanto, proprio in ossequio
ad essa, la Società decida di
non inimicarsela, limitandosi, con scellerate decisioni conseguenti, a insaporire
appena appena l'insipido
brodino tricolore che non
può saziare l'appetito di chi
ambisce a rivedere la "Vecchia" sul trono d'Europa
prima e del mondo poi. Vero
che una Champions League non è programmabile,
ma vero altrettanto che si
può impostare una stagione sulle esigenze che essa
impone. Alla luce del solco
abissale che separa la Juve
dalla paccottiglia cortilizia,
il rischio di non raccogliere
il minimo sindacale sarebbe veramente insignificante e in ogni caso varrebbe
comunque la pena correrlo.
Servono una sterzata, uno
schock positivo, la piena
consapevolezza che "Non si
può risolvere un problema
con la stessa mentalità che
l'ha generato" (Albert Einstein) ed anche quel po' di
dignità che porti a decidere
se il noto mantra Bonipertiano vale sempre, o solo
quando fa comodo. Tutto il
resto è fuffa. Augh!
Ezio Maletto

Numeri e Statistiche
178 DERBY IN CAMPIONATO
JUVE AVANTI 77-52
240 i derby totali già disputati.
103 vittorie Juve, 75 vittorie
Toro, 62 pareggi.
178 l e sfide in Campionato, 77
vittorie Juve, 52 Toro e 49
pareggi.
1 soltanto la vittoria del Toro
negli ultimi 27 derby ufficiali
Fra Campionato e Coppa Italia, 21 vittorie Juve e 5 pareggi. Ultima vittoria in 'trasferta' il 9/4/95 in Juve-Toro 1-2
(doppietta Rizzitelli).
1 il derby vinto dal Toro
con la Presidenza Cairo il
26/4/2015 in Toro-Juve 2-1.
CR7: 27 GOL E 23
VITTORIE SU 44
44 i derby giocati da Ronaldo:
Sp. Lisbona (1), Man. Utd
(11), Real Madrid (31) fra
Campionati e Coppe. Positivo l'esordio nel derby di
Torino datato 15/12/18, rete
su rigore e vittoria.
23 le vittorie in questi 44 derby,
9 pareggi e 12 sconfitte, 27
gol.
22 i gol in 31 derby di Madrid,
record nel “clasico”.
8 Nei primi 8 derby a Madrid
ha segnato 8 gol e ha sempre vinto.
3 le espulsioni subite nei derby
3 le triplette realizzate nei derby e tutti in Spagna
600 i gol realizzati in 801 presenze fra Campionati e Coppe (Real 450; Man. Utd 118;
Juve 27 e Sporting 5).
20 le reti in campionato: 9 in
casa (3 doppiette), 11 in trasferta (1 doppietta).
1 gol ogni 121 minuti in campionato per CR7
88 i punti conquistati dalla Juve
(3 in più di un anno fa) dopo
34 gare, 2 in meno rispetto
alla Juve di Conte che era a

di Massimo Fiandrino

90 punti e finì con il record
di 102 (questa Juve può arrivare al massimo a 100).
24 le reti subite, miglior difesa
del torneo (11 casa, 13 trasferta). In 16 gare su 34 non
ha subito reti
17 i gol realizzati dal 61' al 75',
il quarto d'ora più prolifico
della Juventus.
TORO, SOLO 1 KO IN
TRASFERTA.
MIGLIOR DIFESA DEL 2019
1 soltanto la sconfitta per il
Toro in 16 trasferte (record
stagionale, poi Juve a quota 2), il 19/1/19 contro la
Roma. Se uscisse imbattuto
contro Juve e Empoli eguaglierebbe il Toro 1976/77
4 le vittorie 'corsare' del Toro
12 i pareggi in trasferta, record
stagionale (6 per 0-0) su 14
totali
9 i punti in più rispetto a un
anno fa (56 contro 47), nel
2019 sono 29 su 45.
27 anni fa una difesa migliore,
1991/92, quel Toro dopo
34 turni aveva subito solo
20 reti.
15 le partite senza subire gol
su 34
15 i gol segnati dal 46' al 60', il
miglior quarto d'ora granata (il 34,09%).
7 i gol subiti su 29 dal 61' al
75' , il peggior quarto d'ora.
4 i giocatori espulsi: Meite',
Nkoulou, Aina e Zaza. Mai
vittoria Toro con l'uomo in
meno, 3 pari e 1 ko.
6 espulsioni per Mazzarri .
61 le reti di Belotti in A con il
Toro (13 in questo Torneo),
ha superato Silano e Franco
Ossola (60).
10 i gol subiti nel 2019 in 15
gare: miglior difesa del torneo.