File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Terapie più sicure, tecnologie e supporto ai caregiver per la QOL degli anziani.pdf


Anteprima del file PDF untitled-pdf-document.pdf

Pagina 1 2 3 4

Anteprima testo


Terapie più sicure, tecnologie e supporto
ai caregiver per la QOL degli anziani
Organizzato da ONDA e Daiichi Sankyo Italia il convegno “Presa in carico assistenziale e
terapeutica del paziente anziano”

Roma, 30 settembre 2019 – Invecchiamento attivo, sicurezza delle nuove terapie anticoagulanti per i
pazienti anziani, tecnologie digitali a supporto della gestione delle cronicità, e infine il prezioso e
difficile ruolo del caregiver in un’Italia che conta sempre più anziani e necessita di migliori servizi
sanitari e assistenziali. Sono questi i temi del convegno “Presa in carico assistenziale e terapeutica
del paziente anziano”, l’evento organizzato da Onda – Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere e Daiichi Sankyo Italia, che oggi mette a confronto esperti del settore, classe medica
e istituzioni.
L’Italia è il secondo Paese al mondo, dopo il Giappone, per percentuale di anziani, con 13,8 milioni
di persone over 65, ovvero il 22,8% della popolazione totale, e detiene il record europeo, con la
Francia, per presenza di ultracentenari (oltre 14 mila). Secondo l’Istat, all’inizio del 2019 sono 2,2
milioni gli individui di età pari o superiore agli 85 anni. In aumento anche i non autosufficienti, ad
oggi circa 2,5 milioni che, secondo le stime, raddoppieranno entro il 2030, ma solo la metà di questi
usufruisce di servizi sociosanitari, mentre il resto è assistito da un caregiver familiare, di cui 1 su 5 è
a sua volta ultrasessantenne. Per ciò che riguarda la differenza di genere, la longevità delle donne