File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



JUVETORO n. 4 Torino Juventus web OK.pdf


Anteprima del file PDF juvetoro-n-4---torino-juventus-web-ok.pdf

Pagina 1...6 7 891016

Anteprima testo


8

www.juvetoro.it

amc_juvetoro@yahoo.com

News Granata

Da Bersellini a Facchetti, autunno ricchissimo al Museo del Toro

U

n autunno ricco di
iniziative e appuntamenti quello del
'Museo del Grande Torino
e della Leggenda Granata'.
Sabato 12 ottobre è stata
inaugurata la mostra “Il
sergente buono”, dedicata
ad Eugenio Bersellini. Un
pomeriggio particolarmente toccante: la moglie Maria
Pia ha ricordato l’amore
per il Grande Torino del
marito, le due figlie Laura e
Barbara gli anni dell’infan-

zia, quando erano convinte
di avere tanti fratelli perché
il papà a casa parlava sempre dei “miei ragazzi”. La
mostra rimarrà aperta fino
a metà novembre, quando passerà il testimone a
“Capitano
Gentiluomo”,
che si inserisce nel filone
di mostre annuali dedicate
ad una bandiera di un’altra squadra. La mostra su
Facchetti sarà inaugurata
venerdì 22 novembre alla
presenza del figlio Gianfeli-

ce, “onorato ed emozionato
di vedere il papà al Museo
del Toro”. A inizio dicembre
inoltre non mancherà l’ormai tradizionale appuntamento della 'Hall of Fame'.
Ricordiamo
anche
che
nell’ambito del progetto
nazionale “La scuola adotta
un monumento” gli studenti
dell’Istituto Tecnico 'Amedeo Avogadro' 'adotteranno' il Museo del Toro. Con
l’adozione del Museo, sito
in villa Claretta Assandri
(via La Salle 87) a Grugliasco, i ragazzi dell’Avogadro
si dedicheranno allo studio del museo e della sua
filosofia, e si prenderanno
carico di curarne la valorizzazione. Per l’occasione, il
Museo nel mese di maggio
2020, vedrà una domenica
dedicata a questa iniziativa e in cui gli studenti si
trasformeranno in volontari museali, per illustrare il
percorso di visita.
Alessandro Muliari

Primavera, l'ora del rilancio?

Nella foto a sinistra
Facchetti e Morini; a destra
la locandina della mostra
'Eugenio Bersellini
Il sergente buono'

Primavera, tradizionale “consolazione” granata in occasione delle
stagioni poco positive della prima squadra? Non in questo 2019-20,
almeno finora. Il Toro, infatti, è attualmente 13° (su 16 squadre,
quindi quartultimo) nel campionato “Primavera 1”, con soli 4 punti
in 6 giornate: 1 vittoria, 1 pari e 4 sconfitte (5 reti realizzate e 11
incassate) è il tutt'altro che esaltante bottino dei granata. Dopo la
sconfitta esterna della sfida inaugurale col Napoli (0-1), i “torelli”
hanno conquistato il loro finora unico successo nel turno successivo, con un bel 3-2 casalingo sulla Roma, rimontata dallo 0-2 della
prima frazione: doppietta di Rauti e Michelotti gli autori dei gol.
Da lì in poi, solo delusioni: sconfitta esterna 0-1 col Genoa, pari
casalingo 1-1 con la Fiorentina e 2 pesanti sconfitte consecutive: 1-3
interno col Cagliari e 0-3 esterno con la Sampdoria, per una classifica che vede il Toro in piena zona play-out (nella divisione inferiore
retrocedono le ultime 2, più le perdenti delle 2 “code” post-stagione
regolare). L'ultimo posto utile per i play-off è distante 5 lunghezze,
poiché in sesta posizione stazionano “tutte insieme appassionatamente” Fiorentina, Bologna e Sampdoria. I felsinei saranno ospiti
del Torino nel prossimo turno (sabato 3 novembre ore 17): in caso
di successo, il Toro si rilancerebbe in chiave play-off, anche alla luce
del fatto che la giornata successiva lo vedrà ospite del non irresistibile ChievoVerona (penultimo con 2 punti). La situazione è poco
soddisfacente ma ancora recuperabile, visto che si è solamente
all'inizio del campionato. Di certo, fa specie vedere i baby granata
in una così critica situazione di classifica.
Giuseppe Livraghi

VENDESI VILLA PRESTIGIOSA A MONCALIERI
L'unità immobiliare si trova ai piedi del Castello di Moncalieri, a circa 100 metri dalla piazza principale ed è
formata da una costruzione elevata a tre piani fuori terra che si affaccia da una parte su un lotto di terreno
completamente recintato di circa 800 mq tenuto a giardino parco, con importanti alberi di ulivo e palme
e pini ad alto fusto per garantire la massima privacy ed un suggestivo terrazzo a picco sulla pianura che
dona una impareggiabile vista sulla città di Torino.
Un profondo porticato, addossato all'ottocentesco muro di rinforzo, custodisce un antico forno a legna
perfettamente funzionante inoltre un grande gazebo realizzato in ferro battuto protegge una bella zona
conviviale caratterizzata da un'enorme tavolata intera di pietra di Luserna ideale per cene estive con
amici.
L'unità immobiliare è composta come segue: al piano terreno, la villa dispone di un secondo accesso dal
cortile con collegamento diretto alla abitazione e al piano cortile troviamo un'entrata, una grande camera
da letto, un'ampia sala adibita a zona cabina e zona fitness, un vano centrale termica, un bagno grande
adibito a lavanderia oltre un vano scalo per accedere ai piani superiori. Al piano primo un triplo salone, una
camera, una cucina molto ampia abitabile, una sala da bagno con vasca idromassaggio, un disimpegno
ed esternamente un ampio porticato.
Al piano secondo un ingresso a cui si accede tramite una scala interna in legno massello, possibilità
di 3 camere, due bagni, con ampi terrazzi con panoramica vista sul giardino e sulla città. La superficie
commerciale interna dell'appartamento è di 360 mq più 160 mq da considerare in diversa misura
percentuale tra balconi e terrazzi e dehors.
Grande importanza è stata data alla sicurezza della casa che presenta un impianto di video sorveglianza
integrato ad un impianto volumetrico all'interno dell'abitazione con controllo della zona anche tramite
cellulare.

Per infor mazioni: cell. 348 2258755 - 348 3650912