File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Dokument93.de.it.pdf


Anteprima del file PDF dokument93deit.pdf

Pagina 1 2 34593

Anteprima testo


Spiegazioni per una migliore comprensione delle relazioni causali in una pandemia
Una grave pandemia è molto rara e quindi una grande sfida. Le autorità responsabili devono far fronte a una situazione di
crisi per la quale non esiste esperienza.
I dipartimenti di emergenza, i piani di pandemia e altri quadri organizzativi e legali per combattere la pandemia sono
regolarmente sviluppati nel dipartimento BMI dell'IMC e nel BBK (insieme ad altre autorità come l'IRC, in parte sotto la
guida del partner di cooperazione). In passato, occasionalmente venivano condotti studi sullo scenario di una pandemia,
venivano effettuati esercizi meno estesi e analisi del rischio più approfondite venivano condotte con minore frequenza. Ma
tutto questo lavoro potrebbe offrire poco più che un quadro approssimativo nell'attuale crisi. Perché una buona gestione
delle crisi senza intoppi richiede soprattutto molta esperienza in situazioni di crisi e di esercizio simili e il costante
miglioramento delle condizioni quadro. Nel campo dei vigili del fuoco e dei servizi di salvataggio, questo è stato
continuamente ottimizzato nel corso degli anni. In caso di pandemia, non è possibile costruire una routine, il che significa
che la maggior parte degli attori sarà scarsamente preparata e sopraffatta e che la gestione delle crisi farà errori.

Il punto di partenza di un intervento di crisi è sempre l'esistenza di una situazione di rischio speciale.

Individuazione di una situazione di pericolo speciale (pandemia)

La determinazione di una situazione di pericolo speciale non presuppone necessariamente che si sia già verificato un danno. In
caso di sospetta pandemia, viene effettuata una valutazione di possibili danni che potrebbero verificarsi senza misure di
protezione. Questa stima deve essere continuamente aggiornata nel corso di una pandemia perché inizialmente è solo
un'ipotesi plausibile. Se questa plausibilità non esiste più, o se una valutazione opposta sembra essere più plausibile, o se
l'entità del danno non raggiunge un livello straordinario entro un ragionevole periodo di tempo, non vi è (più) una particolare
situazione di rischio.

Misure di protezione come fonte separata di pericolo - insorgenza di una situazione a più pericoli

Le misure di protezione non possono essere utilizzate come misura preventiva perché hanno anche il potenziale di causare
danni straordinari. In una pandemia, ci sono sempre almeno due pericoli che la gestione delle crisi deve tenere presente: danni
alla salute attraverso un agente patogeno, Danni collaterali causati da Effetti collaterali delle misure di protezione o (come
caso speciale) uno Falso allarme.

A causa di questo dualismo, la probabilità che si verifichino danni straordinari e la probabile entità dei danni derivanti da tutti
i pericoli esistenti devono essere costantemente monitorati nel corso di una pandemia. La valutazione dei dati
sull'occorrenza dell'infezione e il numero di decessi è tutt'altro che sufficiente. Un'analisi sistematica multi-hazard è adatta a
questo (la versione lunga contiene criteri per un'analisi multi-hazard).

Importanza del danno collaterale

Un risultato chiave di tutti gli studi, esercizi e analisi dei rischi precedenti è che la lotta contro una pandemia
provoca sempre danni collaterali (come effetto di quelli presi