File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



Magia delle Candele.pdf


Anteprima del file PDF magia-delle-candele.pdf

Pagina 1 23425

Anteprima testo


Prefazione
Le candele culla dell’elementale del fuoco forza primordiale fonde di
potenza fonte di purificazione e distruzione ma anche di attivazione.
Le candele fin dai tempi antichi sono sempre esistite e ne sono state
ritrovate prove fin dagli antichi Egizi sotto forma di torce fatte con rami di
Papiro e di cera d’api, la cera d’api non è una crudeltà usarla come molti
pensano, basta trovare un apicoltore biologico serio, in natura le api
buttano metà della cera e del miele e l’apicoltore lascerà metà di tutto
per la cura e la salvaguardia delle api, le api sacre messaggere degli Dei fin
prima dei Celti, sacre e importanti perché senza di esse il pianeta in Terra,
cesserebbe di vivere, la cera d’api è molto importante e non è tossica
rispetto alla cera sintetica e di soia e poi questa la cera d’api ha un potere
molto forte.
In antichità non erano in un certo senso in uso le candele colorate come
lo sono nell’epoca più moderna con l’alta magia cerimoniale tuttavia, in
antichità era certe volte mettere in essa delle erbe delle bacche dei fiori
per scopi precisi che però davano alla cera di sicuro un colore differente
dal suo d’orato e talvolta anche bianco perché si può sbianchire ma penso
che sia capitato anche in passato di avere candele di cera d’api più
bianche magari senza accorgersene un po’ come è stata per gli antichi
Egizi la scoperta casuale del vetro e del lievito.
Quindi le candele devono essere sempre fatte di cera d’api e non con
altre cere di dubbia provenienza, il sintetico blocca l’energia e la magia.
E’ bene ricordare inoltre che le candele e devono essere nuove mai
riutilizzare candele usate in passato e mai sciogliere cera da vecchie
candele, questo potrebbe dare problemi e non leggeri.
Mai usare profumazioni, me candele profumate in passato non
esistevano, escluso l’unzione naturalmente.