File PDF .it

Condividi facilmente i tuoi documenti PDF con i tuoi contatti, il Web e i Social network.

Inviare un file File manager Cassetta degli attrezzi Ricerca PDF Assistenza Contattaci



REGOLAMENTO .pdf



Nome del file originale: REGOLAMENTO.pdf
Autore: Marcella Morelli

Questo documento in formato PDF 1.5 è stato generato da Microsoft® Office Word 2007, ed è stato inviato su file-pdf.it il 13/10/2020 alle 09:19, dall'indirizzo IP 37.162.x.x. La pagina di download del file è stata vista 51 volte.
Dimensione del file: 1.2 MB (15 pagine).
Privacy: file pubblico




Scarica il file PDF









Anteprima del documento


REGOLAMENTO ELEZIONI DI QUARTIERE
CENTRO STORICO DI PUTIGNANO
Premessa
Le elezioni di quartiere rientrano all’interno del progetto Talkin’ Town. L’obiettivo è
eleggere i rappresentanti dei residenti e delle attività del centro storico al fine di costituire
l’assemblea di quartiere. Essa avrà come scopo la redazione del “Patto di collaborazione
e cooperazione del centro storico” che si ponga l’obiettivo di favorire il dialogo, la
cooperazione e la regolamentazione della vita sociale, culturale ed economica al suo
interno.
Ogni residente e ogni attività avrà la possibilità di candidarsi e di dar voce alla propria
“strada” e/o alla propria categoria, in modo da potersi confrontare e, soprattutto, poter
elaborare delle proposte che mireranno al miglioramento delle condizioni del borgo.
Il sistema di candidatura, voto ed elezione dell’assemblea è di seguito esposto in n. 9
articoli.
Art. 1 – I rappresentanti
I rappresentanti che andranno a costituire l’assemblea verranno determinati a partire da
elezioni cittadine che garantiranno la rappresentanza alla cittadinanza che abita il centro
storico di Putignano, ed alle diverse componenti, appartenenti al mondo commerciale,
artigianale ed associativo che lo animano.
Il centro storico viene suddiviso in collegi elettorali al fine di favorire un’ampia
rappresentanza territoriale, in termini di bisogni e problemi. Ogni collegio avrà a
disposizione, per la parte pre e post elettorale, momenti di confronto e dibattito che si
svilupperanno nel corso dell’esercizio dei lavori dell’assemblea attraverso momenti
continuativi di dialogo tra gli eletti e la cittadinanza.
L’elettorato attivo e passivo è costituito da tutti gli abitanti presenti all’interno del centro
storico. Ogni singolo cittadino avrà la possibilità di esprimere una sola preferenza per uno
dei candidati presenti all’interno del proprio collegio di riferimento.
L’assemblea si dota di una componente elettorale dei soggetti non abitanti (attività
commerciali, artigianali, associative) al fine di garantire piena rappresentatività di tutti i
soggetti che materialmente si trovano all’interno del centro storico. La presenza di questo
fattore funge da elemento di coesione per le attività e le proposte elaborate
dall’assemblea al fine di garantire anche un dialogo propositivo tra soggetti-residenti e
attività.

Art. 2 – I collegi degli abitanti
Ogni singolo collegio (vedi mappa - ALLEGATO 1) viene predisposto a partire da una
suddivisione geografica del borgo antico che, proporzionalmente al numero di abitanti e
all’elettorato attivo, garantirà piena rappresentatività ad ogni area del centro storico. La
suddivisione dei collegi si articola a partire dalle seguenti aree:
-

Area 1: Blu;
Area 2: Rosso;
Area 3:Verde;
Area 4:Viola;
Area 5: Bianco;
Area 6: Giallo;
Area 7: Arancio.

Ogni area/collegio prevede l’elezione di un numero di rappresentanti così suddiviso:
-

Area 1: Blu: 1 rappresentante;
Area 2: Rosso: 2 rappresentanti;
Area 3: Verde: 2 rappresentanti;
Area 4: Viola: 2 rappresentanti;
Area 5: Bianco: 1 rappresentante;
Area 6: Giallo: 2 rappresentanti;
Area 7: Arancio: 1 rappresentante.

Art. 3 – I Collegi delle attività
Ai collegi dei residenti si aggiungono i collegi dei rappresentanti delle attività che vivono
e animano il centro storico. Essi esprimeranno un eletto per ogni categoria di attività
come di seguito elencate:
-

Bar ed assimilati;
Ristoranti;
Altre attività con cucina;
Attività di vendita commerciale;
Attività artigianali;
Studi professionali ed assimilati;
Strutture ricettive;
Associazioni con sede nel centro storico.

Hanno diritto ad un rappresentante senza elezioni le Associazioni di aggregazione di
quartiere preesistenti. In totale esse sono due: “Comitato Borgo Antico Putignano”e “Io sto
con il centro storico”.

Art. 4 – Processo di candidatura
4.1. Candidatura degli abitanti
Ogni cittadino maggiorenne abitante all’interno del centro storico, può candidarsi e
prendere parte al processo elettorale.
Gli abitanti che intendono candidarsi devono presentare la propria candidatura nel
proprio collegio di residenza o domicilio tramite l’apposito modello allegato al presente
regolamento
(ALLEGATO
2)
e
consegnarlo
a
mezzo
mail
all’indirizzo
info@associazionewarrols.it o presso la segreteria di Warrols, stabilita ai fini del progetto
presso il CoworkingBarsento10, in Via Porta Barsento n. 10 a Putignano entro le ore 20.00
dell’8 novembre2020.
La candidatura dovrà contenere:
-

il modello di candidatura con indicazione del collegio nel quale ci si candida;
copia della carta di identità e/o della tessera elettorale da cui si evinca
l’indirizzo di residenza.

La candidatura è ammissibile anche per coloro che hanno stabilito il proprio domicilio
presso il centro storico. Pertanto coloro che sono domiciliati nel centro storico potranno
presentare candidatura nel proprio collegio di domicilio secondo i termini e le modalità
sopra esposte allegando:
-

il modello di candidatura;
copia della carta di identità;
autocertificazione di domicilio;
copia del contratto di locazione regolarmente sottoscritto e registrato, da cui si
evinca l’indirizzo di domicilio.

Gli abitanti residenti o domiciliati con ingresso dell’abitazione nelle vie “Estramurale a
Levante”, “Estramurale a Mezzogiorno”, “Corso Umberto I”, “Via Margherita di Savoia” e
nelle aree di Putignano non presenti nella mappa dei collegi allegata (ALLEGATO 1), sono
esclusi dal processo di candidatura.
Qualora il candidato ometta di indicare per quale collegio si candida, o indichi un
collegio diverso da quello attribuito in base alla residenza o al domicilio, verrà
automaticamente inserito nella lista dei candidati del collegio corretto.
4.2. Candidatura nei collegi delle attività
Ogni legale rappresentante di attività (o suo delegato) con sede all’interno del centro
storico e Presidente di Associazione (o suo delegato) con sede all’interno del centro
storico (delimitato come in mappa allegata – ALLEGATO 1), può presentare una sola
candidatura per il collegio di categoria cui appartiene la propria attività (si veda l’art. 3),
a seconda dell’appartenenza identificata nell’infografica allegata (ALLEGATO 3).

Per candidarsi il legale rappresentante/titolare di attività (o suo delegato) e Presidente di
Associazione (o suo delegato) dovrà presentare candidatura tramite il modello allegato
(ALLEGATO 4) e consegnarlo a mezzo mail all’indirizzo info@associazionewarrols.it o presso
la segreteria di Warrols, stabilita ai fini del progetto presso il CoworkingBarsento10, in Via
Porta Barsento N. 10 a Putignano entro le ore 20.00 dell’8 novembre 2020.
Sono esclusi dal processo di candidatura i legali rappresentanti (o loro delegati) delle
attività con accesso nelle vie “Estramurale a Levante”, “Estramurale a Mezzogiorno”,
“Corso Umberto I”, “Via Margherita di Savoia” e nelle aree di Putignano non presenti nella
mappa dei collegi allegata (ALLEGATO 1).
Qualora il candidato ometta di indicare per quale categoria si candida, o indichi una
categoria diversa da quella di appartenenza, verrà automaticamente inserito nella lista
dei candidati della categoria corretta.
4.3. Nomina nelle Associazioni di aggregazioni di quartiere preesistenti
Hanno diritto ad un rappresentante senza elezioni le Associazioni di aggregazione di
quartiere preesistenti. In totale esse sono due: “Comitato Borgo Antico Putignano”e “Io sto
con il centro storico”.
Ognuna delle due aggregazioni potrà nominare un solo rappresentante nell’Assemblea
del Centro Storico, tramite il modello allegato (ALLEGATO 5) che dovrà essere
consegnato a mezzo mail all’indirizzo info@associazionewarrols.it o presso la segreteria di
Warrols, stabilita ai fini del progetto presso il CoworkingBarsento10, in Via Porta Barsento N.
10 a Putignano entro le ore 20.00 dell’8 novembre 2020.
Laddove l’aggregazione non esprima alcun candidato, il seggio rimarrà vacante.
4.4. Esclusione
Non è possibile candidarsi per più collegi e/o categorie. La candidatura plurima di una
stessa persona in più collegi e/o categorie (ad esempio, stesso candidato in un collegio
residenti ed un collegio attività, oppure stesso candidato per collegio attività ristoranti e
collegio strutture ricettive) o di suo delegato comporta l’esclusione dal processo
elettorale passivo di tutte le candidature presentate.
Analogamente la nomina di più persone per la medesima aggregazione di quartiere
preesistente di cui all’art. 3, comporta l’esclusione di tutte le nomine presentate.
Warrols pubblicherà la lista dei candidati, suddivisi per collegio, su FB
https://www.facebook.com/warrols, presso la segreteria di Warrols presso il
CoworkingBarsento 10, presso le attività del centro storico e sui giornali locali.

La campagna elettorale si svolgerà simultaneamente all’interno dei diversi collegi
attraverso momenti di confronto e dibattito autogestiti dai candidati.
Art. 5 – Modalità di voto
Collegi degli abitanti:
Ogni cittadino maggiorenne (18 anni compiuti) residente nel centro storico, munito di
carta di identità riportante l’indirizzo di residenza e/o la tessera elettorale riportante
l’indirizzo di residenza potrà votare in funzione dell’appartenenza al collegio di riferimento,
esprimendo una preferenza tra i candidati presenti nella lista del collegio.
Ogni cittadino maggiorenne (18 anni compiuti) domiciliato nel centro storico, munito di
carta di identità, autocertificazione di domicilio e la copia del contratto di locazione
regolarmente sottoscritto e registrato, indicante il nome del cittadino e la via di domicilio,
potrà votare in funzione dell’appartenenza al collegio di riferimento, esprimendo una
preferenza tra i candidati presenti nella lista di collegio.
Collegi delle attività:
Ogni legale rappresentante/titolare di attività (o suo delegato) o Presidente di
Associazione (o suo delegato) munito di carta di identità ed eventuale delega
dell’avente diritto al voto potrà votare in funzione dell’appartenenza alla categoria di
riferimento, esprimendo una preferenza tra i candidati presenti nella lista di collegio della
medesima categoria.
Ogni elettore può esprimere una sola preferenza in funzione dell’appartenenza al collegio
elettorale.
Le operazioni di voto, a scrutinio segreto, si svolgeranno presso il seggio elettorale
appositamente costituito da Warrols all’interno di Palazzo Campanella, in Piazza
Plebiscito, il giorno 21 novembre dalle ore 8.00 alle ore 16.00 e il giorno 22 novembre dalle
ore 9.00 alle 14.00,. L’elettore riceverà una scheda elettorale vidimata da Warrols e una
penna, ed esprimerà la propria preferenza in una postazione che garantisca la segretezza
del voto.
Le operazioni di voto si svolgeranno nel rispetto delle norme Anti Covid-19.
Art. 6 – Proclamazione degli eletti
Al termine delle operazioni di voto il seggio procederà allo scrutinio dei voti ed alla
proclamazione degli eletti.
Lo scrutinio sarà pubblico e potranno assistere i candidati e/o rappresentanti dei
candidati appositamente nominati da essi mediante delega.

Si considerano eletti nei collegi degli abitanti i candidati meglio posizionati nella
graduatoria di collegio, in funzione del numero di rappresentanti eleggibili nel collegio
medesimo, così come indicati nell’art. 2, che otterranno un numero minimo di 10
preferenze (quorum minimo di rappresentanza) e la maggioranza relativa dei voti del
collegio.
Laddove in uno o più collegi degli abitanti non si raggiunga il quorum minimo di
rappresentanza, Warrols provvederà all’elaborazione di soluzioni in grado di redistribuire il
seggio ai candidati non eletti che abbiano raggiunto il quorum minimo in altri collegi.
In caso di parità tra uno e più candidati si procederà al sorteggio pubblico tra i candidati
in pareggio.
Si considerano eletti nei collegi delle attività i candidati primi posizionati che otterranno la
maggioranza relativa dei voti del collegio e che ottengano il seguente quorum minimo:
-

Bar ed assimilanti: almeno 2 voti ricevuti;
Ristoranti: almeno 2 voti ricevuti;
Altre attività con cucina: almeno 2 voti ricevuti;
Attività di vendita commerciale: almeno 2 voti ricevuti;
Attività artigianali: almeno 3 voti ricevuti;
Studi professionali ed assimilati: almeno 3 voti ricevuti;
Strutture ricettive: almeno 4 voti ricevuti;
Associazioni con sede nel centro storico: almeno 4 voti ricevuti.

Laddove in uno o più collegi delle attività non si raggiunga il quorum minimo di
rappresentanza il seggio risulterà non assegnato.
In caso di parità tra uno e più candidati si procederà al sorteggio pubblico tra i candidati
in pareggio.
Art. 7 – L’Assemblea e il patto di collaborazione
I rappresentanti eletti hanno il diritto e dovere di partecipare ai lavori della prima
Assemblea costituente. Ogni eletto avrà pari dignità, diritti e doveri all’interno
dell’Assemblea.
L’assemblea costituente avrà il compito di redigere un “patto di collaborazione di
Comunità” in grado di favorire il dialogo, la cooperazione e la regolamentazione della
vita sociale, culturale ed economica al suo interno.
Il patto di collaborazione, di natura morale, sarà redatto dai rappresentanti e sarà
strutturato in 6 macroaree:
-

i principi generali di dialogo e funzionamento del centro storico;
il processo di dialogo nel centro storico;
il processo di cooperazione nel centro storico;

-

l’autoregolamentazione degli spazi pubblici e privati;
la valorizzazione storico-culturale ed estetica del borgo;
gli organi di tutela del Patto e autogestione delle controversie.

L’assemblea avrà poteri propositivi al fine di costituirsi come organo di dibattito capace di
elaborare proposte da presentare a livello amministrativo. I membri dell’assemblea, in
quanto rappresentanti dei diversi collegi, sono tenuti a mantenere un dialogo aperto con
le proprie aree di riferimento. L’assemblea si dota, pertanto, dei seguenti strumenti di
gestione:
-

Presidenza
Segreteria

Il metodo di lavoro dell’Assemblea si basa sul principio della concertazione e sul principio
della mediazione.
Al fine di redigere il Patto di collaborazione l’Assemblea si riunirà in un numero minimo di 3
volte e in un numero massimo di 7.
Il Patto di collaborazione redatto sarà sottoscritto da tutti i rappresentanti eletti e
condiviso da essi con gli abitanti ed elettori nei rispettivi collegi.
Il patto sarà, inoltre, presentato e sottoposto al Consiglio Comunale al fine di farlo
diventare uno strumento di autoregolamentazione morale riconosciuto a livello
amministrativo.
Al termine dei lavori, con un voto a maggioranza relativa, i rappresentanti dell’Assemblea
costituente saranno chiamati a scegliere se indire nuove elezioni, alla luce del Patto
redatto e sottoscritto; contestualmente dovranno decidere se modificare il sistema
elettorale proposto in sede progettuale da Warrols, definire la durata del mandato
nonché il numero massimo di mandati consecutivi per ciascun eletto.
Art. 8 - Garanti
Al fine di garantire un corretto andamento dei procedimenti di candidatura, voto e
scrutinio è prevista la presenza un garante super partes: l’arciprete Don Peppe Recchia.
Art. 9 – Per tutto quanto non previsto
Il regolamento esposto
dell’Associazione Warrols.

è

passibile

di

emendamenti

e

modifiche

da

parte

Il processo di svolgimento ha un approccio definibile “dal basso”, in quanto prevede un
coinvolgimento trasversale di tutte le componenti chiamate in causa e una struttura
orizzontale di accesso all’assemblea, pertanto esso ha valore morale, etico e comunitario.

ALLEGATO 1 – MAPPA

ALLEGATO 2 – MODULO CANDIDATURA ABITANTI CON INFORMATIVA PRIVACY

Il sottoscritto _________________ nato a ______________ il _______________ e residente
in ________________ alla via/piazza/vico ________________________________ CF
________________ Documento di identità n. ____________________ rilasciato da
________________ il ________________________, assumendo su di sé ogni
responsabilità in merito a quanto dichiarato nel presente modulo,
In qualità di:
o Residente nel centro storico di Putignano;
o Domiciliato nel centro storico di Putignano
presenta la propria candidatura a rappresentante degli abitanti nell’assemblea
del centro storico, per il seguente collegio (indicare una sola opzione):
o
o
o
o
o
o
o

Area 1: Blu;
Area 2: Rosso;
Area 3: Verde;
Area 4: Viola;
Area 5: Bianco;
Area 6: Giallo;
Area 7: Arancio.

Con la sottoscrizione del presente modulo, dichiara espressamente di
acconsentire, ai sensi per gli effetti del D. Lgs 196/2003 e del GDPR 2016/679, al
trattamento dei dati personali
secondo le modalità e nei limiti di cui
all’informativa allegata.
A tal fine allega:
SE RESIDENTE
 Copia Documento di identità o di Tessera elettorale (purché riportante
residenza all’interno del centro storico come da mappa di cui al
Regolamento)
SE DOMICILIATO
 Copia Documento di identità
 Autocertificazione di domicilio;
 Contratto di locazione regolarmente sottoscritto e registrato riportante
l’indirizzo di domicilio e l’intestatario del contratto.
Data _________________

Firma
___________________

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
La presente informativa viene fornita ai sensi dell’art. 13 del D.lgs. n. 196/2003 (“Codice Privacy”) e
successive modifiche, nonché in conformità alle disposizioni del Regolamento UE 2016/679 (“GDPR”) fatte
naturalmente salve tutte le integrazioni e modifiche che potrebbero rendersi necessarie a seguito di
interventi legislativi nazionali ed europei nonché all’emanazione di provvedimenti e linee guida da parte del
Garante per la Protezione dei Dati Personali e altre autorità nazionali ed europee in campo privacy.
1. CONTATTI DEL TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Titolare del trattamento dei dati personali è Associazione di Promozione Sociale “WARROLS” (di seguito
semplicemente Aps) con sede in via Cesare Antonelli n. 27/ a Putignano (BA). Il Titolare del trattamento potrà
essere contattato via e-mail all’indirizzo info@associazionewarrols.it
2. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO E BASE GIURIDICA
I Suoi dati personali saranno trattati esclusivamente ai fini della Sua candidatura nell’ambito del progetto
“Talkin’ Town, decidi tu!” nell’ambito del progetto europeo Future Planners. Il Trattamento è pertanto
necessario, obbligatorio ed essenziale per la legge e/o al fine dell’esecuzione del progetto, con la
conseguenza che il Suo rifiuto a fornirli precluderebbe del tutto alla Aps la possibilità di dare seguito alla Sua
candidatura.
3. MODALITÀ DEL TRATTAMENTO
Il trattamento dei dati personali avverrà mediante strumenti manuali, informatici o telematici, idonei
comunque a garantirne la sicurezza e la riservatezza.
4. PERIODO DI CONSERVAZIONE
I dati verranno conservati per un periodo massimo di 12 mesi dalla data delle elezioni.
5. POSSIBILI DESTINATARI E CATEGORIE DI DESTINATARI DEI SUOI DATI PERSONALI
I dati potranno essere resi noti a dipendenti e collaboratori della Aps che, in qualità di Incaricati del
trattamento, operano nei reparti interessati alla Sua candidatura e potranno trattare i Suoi dati nel rispetto
delle istruzioni impartite dalla Aps. I Suoi dati personali potranno inoltre essere trattati da soggetti terzi, di cui
la Aps si avvale ai fini del progetto in questione, o comunicati a persone, associazioni o studi professionali
che prestano attività di assistenza e consulenza nei confronti della Aps. In ogni caso tali soggetti opereranno
in qualità di Titolari del trattamento autonomi.
6. DIRITTI DELL’INTERESSATO
Lei, in qualità di Interessato, avrà la possibilità di esercitare nei confronti della Società tutti i diritti riconosciuti e
garantiti dall’art. 7 e ss. del Codice Privacy, relativamente alle attività di trattamento che riguardino i Suoi
dati personali. Anche in conformità alle nuove disposizioni del GDPR, avrà in particolare diritto ad ottenere:
a) la conferma dell'esistenza o meno di un trattamento di dati personali che la riguardano ed, in caso
affermativo, di conseguire l’accesso ai dati personali nonché alle informazioni sulle categorie dei dati
personali trattati, sui destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono o saranno comunicati,
sul periodo di conservazione previsto, sull’esistenza del diritto di richiedere la rettifica, la cancellazione o la
limitazione del trattamento, sul diritto di proporre reclamo ad un’autorità di controllo, sull’esistenza di un
processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione.
b) l’immediata rettifica dei dati personali inesatti e l’integrazione dei dati personali incompleti;
c) l’immediata cancellazione dei dati personali che la riguardino quando venga revocato il consenso, non
siano più necessari per le finalità per i quali sono stati raccolti o altrimenti trattati o sia venuto meno il
fondamento giuridico per il trattamento, siano stati trattati illecitamente o tale obbligo sia imposto dalla
legge o dalle autorità giudiziarie.
d) la limitazione del trattamento di dati personali che la riguardino qualora contesti l’esattezza dei medesimi
o il trattamento risulti illecito o benché la Aps non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali
siano comunque necessari per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
e) i dati personali che la riguardino forniti alla Aps in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da
dispositivo automatico e di trasmettere tali dati ad un altro titolare del trattamento senza impedimenti da
parte della Aps, qualora il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati. Se tecnicamente fattibile, Lei
ha inoltre il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei propri dati personali dalla Aps ad altro titolare del
trattamento;
f) la revoca del consenso eventualmente fornito per il trattamento dei dati sensibili. Oltre ai diritti di cui sopra,
spetta sempre all’Interessato il diritto di proporre reclamo per qualsiasi questione riguardante il trattamento
dei propri dati personali dinanzi all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali. I diritti di cui sopra
potranno essere esercitati inviando una richiesta scritta o via e-mail alla Aps utilizzando i contatti forniti al
punto 1 della presente informativa. La società avrà cura di informarla qualora intenda trattare ulteriormente i
dati da Lei forniti per una finalità diversa da quella per cui sono stati raccolti.

ALLEGATO 3 – INFOGRAFICA

ALLEGATO 4 – MODULO CANDIDATURA ATTIVITÀ CON INFORMATIVA PRIVACY

Il sottoscritto _________________ nato a ______________ il _______________ e residenti
in ________________ alla via/piazza/vico ________________________________ CF
________________ Documento di identità n. ____________________ rilasciato da
________________ il ________________________, assumendo su di sé ogni
responsabilità in merito a quanto dichiarato nel presente modulo,
In qualità di:
o
o
o
o

Titolare dell’attività __________________________;
Presidente dell’Associazione _________________;
Delegato dal titolare dell’attività ____________________;
Delegato dal Presidente dell’Associazione _____________;

presenta la propria candidatura a rappresentante della seguente categoria
nell’assemblea del centro storico (indicare una sola opzione):
o
o
o
o
o
o
o
o

Bar ed assimilanti;
Ristoranti;
Altre attività con cucina;
Attività di vendita commerciale;
Attività artigianali;
Studi professionali ed assimilati;
Strutture ricettive;
Associazioni con sede nel centro storico.

Con la sottoscrizione del presente modulo, dichiara espressamente di
acconsentire, ai sensi per gli effetti del D. Lgs 196/2003 e del GDPR 2016/679, al
trattamento dei dati personali
secondo le modalità e nei limiti di cui
all’informativa allegata.
A tal fine allega:
o Documento di identità;
o Eventuale delega da parte del titolare di attività o Presidente di
Associazione completa di copia del documento di identità del
delegante.
Data _________________

Firma
___________________

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
La presente informativa viene fornita ai sensi dell’art. 13 del D.lgs. n. 196/2003 (“Codice Privacy”) e
successive modifiche, nonché in conformità alle disposizioni del Regolamento UE 2016/679 (“GDPR”) fatte
naturalmente salve tutte le integrazioni e modifiche che potrebbero rendersi necessarie a seguito di
interventi legislativi nazionali ed europei nonché all’emanazione di provvedimenti e linee guida da parte del
Garante per la Protezione dei Dati Personali e altre autorità nazionali ed europee in campo privacy.
7. CONTATTI DEL TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Titolare del trattamento dei dati personali è Associazione di Promozione Sociale “WARROLS” (di seguito
semplicemente Aps) con sede in via Cesare Antonelli n. 27/ a Putignano (BA). Il Titolare del trattamento potrà
essere contattato via e-mail all’indirizzo info@associazionewarrols.it
8. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO E BASE GIURIDICA
I Suoi dati personali saranno trattati esclusivamente ai fini della Sua candidatura nell’ambito del progetto
“Talkin’ Town, decidi tu!” nell’ambito del progetto europeo Future Planners. Il Trattamento è pertanto
necessario, obbligatorio ed essenziale per la legge e/o al fine dell’esecuzione del progetto, con la
conseguenza che il Suo rifiuto a fornirli precluderebbe del tutto alla Aps la possibilità di dare seguito alla Sua
candidatura.
9. MODALITÀ DEL TRATTAMENTO
Il trattamento dei dati personali avverrà mediante strumenti manuali, informatici o telematici, idonei
comunque a garantirne la sicurezza e la riservatezza.
10. PERIODO DI CONSERVAZIONE
I dati verranno conservati per un periodo massimo di 12 mesi dalla data delle elezioni.
11. POSSIBILI DESTINATARI E CATEGORIE DI DESTINATARI DEI SUOI DATI PERSONALI
I dati potranno essere resi noti a dipendenti e collaboratori della Aps che, in qualità di Incaricati del
trattamento, operano nei reparti interessati alla Sua candidatura e potranno trattare i Suoi dati nel rispetto
delle istruzioni impartite dalla Aps. I Suoi dati personali potranno inoltre essere trattati da soggetti terzi, di cui
la Aps si avvale ai fini del progetto in questione, o comunicati a persone, associazioni o studi professionali
che prestano attività di assistenza e consulenza nei confronti della Aps. In ogni caso tali soggetti opereranno
in qualità di Titolari del trattamento autonomi.
12. DIRITTI DELL’INTERESSATO
Lei, in qualità di Interessato, avrà la possibilità di esercitare nei confronti della Società tutti i diritti riconosciuti e
garantiti dall’art. 7 e ss. del Codice Privacy, relativamente alle attività di trattamento che riguardino i Suoi
dati personali. Anche in conformità alle nuove disposizioni del GDPR, avrà in particolare diritto ad ottenere:
g) la conferma dell'esistenza o meno di un trattamento di dati personali che la riguardano ed, in caso
affermativo, di conseguire l’accesso ai dati personali nonché alle informazioni sulle categorie dei dati
personali trattati, sui destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono o saranno comunicati,
sul periodo di conservazione previsto, sull’esistenza del diritto di richiedere la rettifica, la cancellazione o la
limitazione del trattamento, sul diritto di proporre reclamo ad un’autorità di controllo, sull’esistenza di un
processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione.
h) l’immediata rettifica dei dati personali inesatti e l’integrazione dei dati personali incompleti;
i) l’immediata cancellazione dei dati personali che la riguardino quando venga revocato il consenso, non
siano più necessari per le finalità per i quali sono stati raccolti o altrimenti trattati o sia venuto meno il
fondamento giuridico per il trattamento, siano stati trattati illecitamente o tale obbligo sia imposto dalla
legge o dalle autorità giudiziarie.
j) la limitazione del trattamento di dati personali che la riguardino qualora contesti l’esattezza dei medesimi
o il trattamento risulti illecito o benché la Aps non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali
siano comunque necessari per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
k) i dati personali che la riguardino forniti alla Aps in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da
dispositivo automatico e di trasmettere tali dati ad un altro titolare del trattamento senza impedimenti da
parte della Aps, qualora il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati. Se tecnicamente fattibile, Lei
ha inoltre il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei propri dati personali dalla Aps ad altro titolare del
trattamento;
l) la revoca del consenso eventualmente fornito per il trattamento dei dati sensibili. Oltre ai diritti di cui sopra,
spetta sempre all’Interessato il diritto di proporre reclamo per qualsiasi questione riguardante il trattamento
dei propri dati personali dinanzi all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali. I diritti di cui sopra
potranno essere esercitati inviando una richiesta scritta o via e-mail alla Aps utilizzando i contatti forniti al
punto 1 della presente informativa. La società avrà cura di informarla qualora intenda trattare ulteriormente i
dati da Lei forniti per una finalità diversa da quella per cui sono stati raccolti.

ALLEGATO 5 – MODULO NOMINA PER AGGREGAZIONE CON INFORMATIVA PRIVACY

Il sottoscritto _________________ nato a ______________ il _______________ e residente
in ________________ alla via/piazza/vico ________________________________ CF
________________ Documento di identità n. ____________________ rilasciato da
________________ il ________________________, assumendo su di sé ogni
responsabilità in merito a quanto dichiarato nel presente modulo, ivi compresa la
carica ricoperta in seno alla aggregazione di quartiere di appartenenza,
In qualità di:
o Presidente o Referente dell’aggregazione
___________________________________________

di

quartiere

denominata

Nomina quale rappresentante di Aggregazionenell’assemblea del centro storico:
_________________ nato a ______________ il _______________ e residente in
________________ alla via/piazza/vico ________________________________ CF
________________ Documento di identità n. ____________________ rilasciato da
________________ il ________________________
Con la sottoscrizione del presente modulo, dichiara espressamente di
acconsentire, ai sensi per gli effetti del D. Lgs 196/2003 e del GDPR 2016/679, al
trattamento dei dati personali secondo le modalitàe nei limiti di cui all’informativa
allegata.
A tal fine allega:
 Copia Documento di identità;
Data _________________

Firma
___________________

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
La presente informativa viene fornita ai sensi dell’art. 13 del D.lgs. n. 196/2003 (“Codice Privacy”) e
successive modifiche, nonché in conformità alle disposizioni del Regolamento UE 2016/679 (“GDPR”) fatte
naturalmente salve tutte le integrazioni e modifiche che potrebbero rendersi necessarie a seguito di
interventi legislativi nazionali ed europei nonché all’emanazione di provvedimenti e linee guida da parte del
Garante per la Protezione dei Dati Personali e altre autorità nazionali ed europee in campo privacy.
13. CONTATTI DEL TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Titolare del trattamento dei dati personali è Associazione di Promozione Sociale “WARROLS” (di seguito
semplicemente Aps) con sede in via Cesare Antonelli n. 27/ a Putignano (BA). Il Titolare del trattamento potrà
essere contattato via e-mail all’indirizzo info@associazionewarrols.it
14. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO E BASE GIURIDICA
I Suoi dati personali saranno trattati esclusivamente ai fini della Sua candidatura nell’ambito del progetto
“Talkin’ Town, decidi tu!” nell’ambito del progetto europeo Future Planners. Il Trattamento è pertanto
necessario, obbligatorio ed essenziale per la legge e/o al fine dell’esecuzione del progetto, con la
conseguenza che il Suo rifiuto a fornirli precluderebbe del tutto alla Aps la possibilità di dare seguito alla Sua
candidatura.
15. MODALITÀ DEL TRATTAMENTO
Il trattamento dei dati personali avverrà mediante strumenti manuali, informatici o telematici, idonei
comunque a garantirne la sicurezza e la riservatezza.
16. PERIODO DI CONSERVAZIONE
I dati verranno conservati per un periodo massimo di 12 mesi dalla data delle elezioni.
17. POSSIBILI DESTINATARI E CATEGORIE DI DESTINATARI DEI SUOI DATI PERSONALI
I dati potranno essere resi noti a dipendenti e collaboratori della Aps che, in qualità di Incaricati del
trattamento, operano nei reparti interessati alla Sua candidatura e potranno trattare i Suoi dati nel rispetto
delle istruzioni impartite dalla Aps. I Suoi dati personali potranno inoltre essere trattati da soggetti terzi, di cui
la Aps si avvale ai fini del progetto in questione, o comunicati a persone, associazioni o studi professionali
che prestano attività di assistenza e consulenza nei confronti della Aps. In ogni caso tali soggetti opereranno
in qualità di Titolari del trattamento autonomi.
18. DIRITTI DELL’INTERESSATO
Lei, in qualità di Interessato, avrà la possibilità di esercitare nei confronti della Società tutti i diritti riconosciuti e
garantiti dall’art. 7 e ss. del Codice Privacy, relativamente alle attività di trattamento che riguardino i Suoi
dati personali. Anche in conformità alle nuove disposizioni del GDPR, avrà in particolare diritto ad ottenere:
m) la conferma dell'esistenza o meno di un trattamento di dati personali che la riguardano ed, in caso
affermativo, di conseguire l’accesso ai dati personali nonché alle informazioni sulle categorie dei dati
personali trattati, sui destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono o saranno comunicati,
sul periodo di conservazione previsto, sull’esistenza del diritto di richiedere la rettifica, la cancellazione o la
limitazione del trattamento, sul diritto di proporre reclamo ad un’autorità di controllo, sull’esistenza di un
processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione.
n) l’immediata rettifica dei dati personali inesatti e l’integrazione dei dati personali incompleti;
o) l’immediata cancellazione dei dati personali che la riguardino quando venga revocato il consenso, non
siano più necessari per le finalità per i quali sono stati raccolti o altrimenti trattati o sia venuto meno il
fondamento giuridico per il trattamento, siano stati trattati illecitamente o tale obbligo sia imposto dalla
legge o dalle autorità giudiziarie.
p) la limitazione del trattamento di dati personali che la riguardino qualora contesti l’esattezza dei medesimi
o il trattamento risulti illecito o benché la Aps non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali
siano comunque necessari per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
q) i dati personali che la riguardino forniti alla Aps in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da
dispositivo automatico e di trasmettere tali dati ad un altro titolare del trattamento senza impedimenti da
parte della Aps, qualora il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati. Se tecnicamente fattibile, Lei
ha inoltre il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei propri dati personali dalla Aps ad altro titolare del
trattamento;
r) la revoca del consenso eventualmente fornito per il trattamento dei dati sensibili. Oltre ai diritti di cui sopra,
spetta sempre all’Interessato il diritto di proporre reclamo per qualsiasi questione riguardante il trattamento
dei propri dati personali dinanzi all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali. I diritti di cui sopra
potranno essere esercitati inviando una richiesta scritta o via e-mail alla Aps utilizzando i contatti forniti al
punto 1 della presente informativa. La società avrà cura di informarla qualora intenda trattare ulteriormente i
dati da Lei forniti per una finalità diversa da quella per cui sono stati raccolti.



Parole chiave correlate